Skip to main content

Migliori robot aspirapolvere del 2024: Guida all’acquisto

In questa pagina troverai la guida all’acquisto ai migliori robot aspirapolvere: degli elettrodomestici di ultima generazione che aspirano e raccolgono lo sporco presente in casa.

i migliori robot aspirapolvere 2023

Abbiamo selezionato con attenzione i robot aspirapolvere più completi in commercio in base ad alcuni fattori: il prezzo, le specifiche tecniche, l’aspetto smart con controllo da remoto, le funzionalità e molto altro ancora.

Abbiamo tenuto in considerazione ogni esigenza, anche quella più specifica e infatti potrai trovare robot aspirapolvere per parquet, modelli senza wifi, dispositivi che si controllano con il telecomando, prodotti indicati per spazi piccoli oppure grandi superfici, robot specifici per tappeti oppure indicati per capelli lunghi o peli di animali.

Migliori robot aspirapolvere 2024

  • Robot aspirapolvere Proscenic 850T – Il migliore economico
  • Lefant M210P – Il più economico sotto 100€
  • Proscenic Floobot V10 – Il migliore sotto i 300€
  • Dreame D10 Plus – Robot aspirapolvere con base di svuotamento
  • Dreame L10s Pro – Robot lava e aspira con mop rotanti
  • Philips HomeRun Serie 3000 – Robot per tappeti e moquette
  • Ecovacs DEEBOT T9+ – Robot aspirapolvere con profumatore
  • Roborock S7 MaxV Ultra – Robot aspirapolvere cinese
  • Dreame L10s Ultra – Il migliore della fascia alta
  • Ecovacs Deebot X1 Omni – Alternativa della fascia alta
  • Dreame L20 Ultra – Il migliore robot aspirapolvere e lavapavimenti
  • Ecovacs Deebot X2 Omni – Robot aspirapolvere con forma a D

Robot aspirapolvere Proscenic 850T

Proscenic 850T
Proscenic 850T

Il Proscenic 850T è una delle proposte più valide della fascia di prezzo più bassa. Dotato di una potenza di aspirazione pari a 3000 Pa, il Proscenic 850T può essere regolato in base a tre diversi livelli di aspirazione – Silent, Standard e Max – e di lavaggio – Basso, Medio e Alto – per adattarlo a qualsiasi esigenza di pulizia. Si può quindi definire come un robot aspirapolvere e lavapavimenti.

Il sistema di pulizia intelligente iPNAS 2.0 di cui è dotato gli consente di mappare efficacemente la zona da trattare in modo da non lasciare spazi scoperti e prevede la selezione di diversi programmi di pulizia, mentre l’applicazione ProscenicHome per iOS e Android ne consente il controllo delle funzionalità anche a distanza. È dotato di un contenitore della polvere da 500 ml, mentre se utilizzato per la funzione lavaggio contiene 300 ml di polvere e 300 ml di acqua.

Le due ruote motrici di cui è dotato sono in grado di salire su un dislivello alto fino a 1.5 cm, utile in presenza di tappeti sottili davanti i quali il robot non si fermerà, ma, anzi, li attraverserà pulendo anche loro. Quando la batteria è scarica torna automaticamente alla sua base per ricaricarsi – circa 5 ore di ricarica per avere 2 ore di autonomia -, è dotato di sensori anti-caduta e anticollisione e la confezione di acquisto comprende un nastro magnetico da fissare, all’occorrenza, a ridosso di particolari punti della casa dove non si vuole che il robot abbia accesso.

Lefant M210P

Lefant M210P il robot aspirapolvere più economico

Il Lefant M210P è il robot aspirapolvere più venduto su Amazon, e anche uno dei più economici in assoluto. Eredita e migliora alcune delle specifiche del modello precedente, il Lefant M201, ed ora la terza generazione del modello ha apportato dei miglioramenti significativi in termini di silenziosità, funzionalità ed efficienza.

Una delle caratteristiche salienti di questo robot è la nuova tecnologia Freemove3.0. Questo sistema di navigazione permette al M210P di navigare in modo più preciso e intelligente all’interno degli ambienti domestici, evitando cadute dalle scale e percependo al meglio gli ostacoli. Questo assicura una pulizia senza interruzioni e una manutenzione minima da parte dell’utilizzatore.

Il robot aspirapolvere economico eccelle nella pulizia dei tappeti, grazie alla funzione che rileva in automatico tappeti e tappetini, aumentando di conseguenza al massimo la potenza di aspirazione. Molto bene anche per l’aspirazione di peli di animali domestici, l’aspirazione da 2.200 Pascal e la presenza di due spazzole laterali riescono a catturare polvere, piccoli detriti e peli di cani e gatti. La sua bocca di aspirazione brushless è progettata specificamente per le esigenze delle famiglie con animali domestici, assicurando un’aspirazione efficace e senza il fastidio di peli aggrovigliati.

L’autonomia massima è di 120 minuti se utilizzato in modalità Eco, funzione ideale anche per pavimenti in parquet. Il suo rumore è paragonabile a quello di un ventilatore, garantendo una pulizia silenziosa che non disturba le attività quotidiane.

Non possiede la mappatura, ma tramite applicazione – compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant, è possibile controllare da remoto il dispositivo, avviando alcune funzioni di aspirazione.

Proscenic V10

Proscenic V10 - robot aspirapolvere e lavapavimenti

Il Proscenic V10 è un robot aspirapolvere e lavapavimenti dal costo contenuto, viene proposto a circa 299€, ma con offerte e coupon vari può arrivare a costare poco più di 200€.

È un robot aspira e lava di forma circolare, dal design nero e con dimensioni di 33.5 x 33.5 x 7.4 cm per un peso complessivo di 3.61 kg. La colorazione è tutta nera, sopra si trovano due classici pulsanti, mentre sotto al robot si trovano i meccanismi per l’aspirazione con una singola spazzola rotante laterale.

L’aspirazione arriva fino ad un massimo di 3.000 Pascal ed è adatta anche per la pulizia di capelli lunghi, peli di animali e polvere di tutti i giorni. È un dispositivo economico, ma presenta la mappatura su più piani e una serie di sensori utili per effettuare pulizie mirate.

Sotto al robot si ha la possibilità di agganciare il contenitore per l’acqua 2-in-1 che combina insieme acqua e polvere; il meccanismo per la pulizia è un sistema sonico con 3000 vibrazioni per minuto ad alta frequenza e simula l’effetto di uno spazzolino per pulire a terra.

ProscenicHome è l’app per smartphone che consente di configurare, gestire e avviare la pulizia, ma all’interno della confezione troviamo anche un telecomando con cui è possibile avviare tutte le varie fasi della pulizia.

Recensione Proscenic V10

Dreame D10 Plus

Dreame D10 Plus - robot aspira e lava con base di ricarica con svuotamento automatico della polvere

Il Dreame D10 Plus è un robot aspirapolvere con base di svuotamento automatico. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un dispositivo economico, ma con caratteristiche tecniche certamente superiori.

Il design è classico bianco con qualche piccolo dettaglio in arancione, che ricorda vagamente le forme dei dispositivi Xiaomi. Questo dispositivo viene venduto insieme ad una base di ricarica con svuotamento automatico della polvere che assicura una singola sessione di pulizia ogni 45 giorni di aspirazione. Il sistema che trasferisce la polvere dal contenitore del robot al sacchetto si chiama DualBoost e blocca automaticamente cattivi odori e polvere.

L’aspirazione arriva fino ad un massimo di 4.000 Pascal e si regola automaticamente in base al tipo di sporco presente a terra, senza nessun tipo di problema. Quando incontra un tappeto aumenta automaticamente la potenza di aspirazione portandola al massimo.

Il lavaggio è garantito grazie al classico pad che si bagna meccanicamente, ma dall’applicazione è possibile regolare l’utilizzo idrico per venire incontro alle reali esigenze dell’utente.

La pianificazione della navigazione è intelligente grazie al sensore Lidar: è possibile infatti mappare totalmente una casa da 100 metri quadir in soli 8 minuti. Buono l’evitamento degli ostacoli grazie all’uso combinato di Lidar e Slam.

L’applicazione dedicata è una delle top sul mercato e ci garantisce un uso perfetto di ogni singola funzione installata sul dispositivo.

Dreame L10s Pro

Dreame L10s Pro
Dreame L10s Pro

Il Dreame L10s Pro è uno di quei dispositivi che sa come farsi amare: sono due le caratteristiche che rendono questo uno dei miei preferiti per la fascia media. La prima riguarda la potenza di aspirazione, che arriva fino a 5300 Pascal, la seconda invece è da ricercare nel sistema di lavaggio, che sfrutta il nuovo sistema dei due mop controrotanti ad alta intensità.

Dreame è un brand che apprezzo e stimo, in grado di costruire e commercializzare degli elettrodomestici smart di qualità, con particolare attenzione al design, ma al prezzo giusto.

Peccato che non venga venduto insieme ad una base di ricarica con svuotamento automatico, ma ci sono tante altre ottime caratteristiche da prendere in esame: il rilevamento degli ostacoli con tecnologia 3D, il sistema di navigazione eccellente, arricchito dalla telecamera LIDAR, una batteria da 5200 mAh e un’app per smartphone che ne permette il controllo da remoto, con possibilità di configurare Alexa e Google Assistant.

La capacità del serbatoio dell’acqua pulita è da 190 ml, mentre il serbatoio della polvere è di 520 ml.

Per me rimane il re della fascia media, con pochissimi rivali. Questa è la recensione su Youtube.

Philips HomeRun Serie 3000

Philips HomeRun Serie 3000

Il Philips HomeRun Serie 3000 è un robot aspira e lava particolarmente indicato per tappeti e moquette.

Questo modello di Philis è un’esclusiva Amazon. Vanta un design moderno ed elegante, in linea con arredamenti moderni: la colorazione è tutta nera ad eccezione di qualche dettaglio in arancione e in argento.

Si tratta di un robot aspirapolvere e lavapavimenti, con sistema di mappatura e base di ricarica con svuotamento automatico della polvere.

La potenza di aspirazione arriva fino a 4.000 Pascal, quindi perfetto per lo sporco di tutti i giorni o quello più intenso: la potenza è ovviamente regolabile direttamente dall’app. All’interno è dotato di sensori per il riconoscimento dei tappeti e della moquette e alza in propria autonomia il livello di aspirazione, passando tra Eco, Normale, Alto e Max.

La stazione di ricarica presenta il sistema per lo svuotamento automatico della polvere, che assicura la raccolta fino a 45 giorni consecutivi.

Per la navigazione si avvale del sistema laser a 360° LiDAR, attualmente il meglio che c’è sul mercato, anche se non è dotato di sensori per il riconoscimento attivo degli ostacoli.

Il sistema di lavaggio è standard, assicura un buon risultato finale, ma ben lontano dai moci controrotanti, è sprovvisto anche di sistema vibrante.

L’autonomia arriva fino a 200 minuti o 185 metri quadri grazie alla batteria da 4800 mAh.

Ecovacs DEEBOT T9+

ecovacs t9 plus
Ecovacs T9+

Come discusso nella nostra recensione, un ottimo dispositivo della fascia medio-alta di prezzo è l’Ecovacs Deebot T9+, un robot aspirapolvere e lavapavimenti dotato di base per la pulizia automatica del contenitore della polvere.

Ho sempre apprezzato ed amato i dispositivi dell’azienda Ecovacs, sia quelli più economici – pensati per una determinata tipologia di utenza – sia quelli top di gamma pronti ad affrontare qualsiasi esigenza in ambito domestico.

Come al solito la potenza di aspirazione e la qualità del lavaggio sono ottimi (e anche più comodi grazie alla base di svuotamento), così come tutte le funzioni smart che consentono di controllare il dispositivo da remoto: app e smart speaker che siano.

In questo modello c’è una chicca niente male: è il primo robot aspirapolvere ad essere dotato di profumatore per ambiente. In sostanza di tratta di un piccolo profumo da inserire all’interno del robot: ad ogni passaggio può aspirare, lavare e.. lasciare una stanza profumata!

Il sistema di mappatura e di navigazione sono eccellenti: c’è il completo riconoscimento degli oggetti, c’è la mappatura con tutte le funzioni del caso e l’app, come al solito, è veramente al top.

Quali sono gli svantaggi di uno dei migliori dell’anno? Sicuramente il costo elevato, anche se l’azienda ci delizia con sconti e promozioni abbastanza spesso; una funzione molto comoda era la videosorveglianza integrata all’interno del dispositivo, che è stata tolta.

Per me è il re della categoria su questa fascia di prezzo.

Roborock S7 MaxV Ultra

Roborock S7 MaxV Ultra
Roborock S7 MaxV Ultra

Il Roborock S7 MaxV Ultra è il dispositivo di fascia alta che attualmente gioca in una categoria a sé.

Il prezzo di acquisto è elevato, elevatissimo se consideriamo i tanti prodotti validi venduti ad un prezzo inferiore dell’80% in meno sul costo di acquisto.

Tuttavia, ci troviamo di fronte al dispositivo per la pulizia più performante mai realizzato.

Le caratteristiche tecniche parlano chiaro: 5100 Pa con aspirazione regolabile, mappatura con sistema di rilevazione degli ostacoli con intelligenza artificiale, autonomia di oltre 180 minuti (per questa potenza è tantissimo), 400 ml il contenitore per la polvere e 200 ml il contenitore per il lavaggio, sistema per la pulizia a ultrasuoni e controlli totalmente smart.

Alle caratteristiche tecniche si abbina di certo un’ottima esperienza nel mondo reale, rivoluzionata dalla base di ricarica con svuotamento automatico della polvere ed il refill dell’acqua. Quindi oltre a trasferire la polvere all’interno del sacchetto, questo robot pulisce il mop per il lavaggio e fa “il pieno” di acqua.

Il prezzo è per pochi, questo è vero, ma sicuramente sarà soggetto a sconti e promozioni. Un prodotto “di lusso” da tenere in mente e che sarà di forte ispirazione per tutto il settore. Ovviamente si può optare per i modelli con meno funzioni: la versione Plus e la versione Base.

Dreame L10s Ultra

Dreame L10s Ultra
Dreame L10s Ultra

Il Dreame L10s Ultra è un dispositivo semi-autonomo che ci permette di avere un pavimento privo di polvere, sporco e con la possibilità di lavaggio.

A proposito del lavaggio è uno dei più funzionali: i due mop magnetici si agganciano al robot automaticamente e oltre alla possibilità di selezionare tramite app la quantità di acqua del panno, utile per diverse pavimentazioni, la base di ricarica pulisce e asciuga i due mop ad ogni lavaggio.

La potenza di aspirazione è di circa 5.300 Pascal e il contenitore dello sporco che raccoglie la polvere si svuota automaticamente nella base, in cui è presente un sacchetto di 3 Litri.

L’app DreameHome è sviluppata davvero molto bene e ci permette di personalizzare l’aspirazione ed il lavaggio anche per ogni singola stanza, migliorando l’esperienza di utilizzo di questo dispositivo, sfruttandone ogni singola tecnologia.

La navigazione è quasi perfetta: sono presenti sia una torretta LIDAR che una telecamera RGB con riconoscimento di oggetti in 3D, che permette di schivare oggetti e riconoscerne tanti grazie agli algoritmi di intelligenza artificiale integrati nel dispositivo.

Recensione testualeRecensione su Youtube

Ecovacs Deebot X1 Omni

Ecovacs Deebot X1 Omni
Ecovacs Deebot X1 Omni

La serie X1 di Ecovacs rappresenta il top di gamma in questo periodo e con il modello Omni parliamo di un prodotto premium, con una potenza di aspirazione di 5000 Pa, un’autonomia da 260 minuti, il rilevamento degli ostacoli in 3D e una navigazione praticamente perfetta oltre che la torretta di aspirazione della polvere e di lavaggio dei mop.

Oltre ad essere uno dei robot aspirapolvere più avanzati del momento, è anche un ottimo lavapavimenti, grazie ai due mop che sostituiscono l’oramai datato mop bagnato. I due mop controrotanti girano ad alta intensità e garantiscono dei risultati di pulizia eccellenti, secondi solo alle lavapavimenti.

L’app Ecovacs è sviluppata in maniera eccellente e permette di sfruttare tutte le tecnologie e le funzioni del robot. Se cercate il meglio in assoluto, è lui il prodotto giusto.

Dreame L20 Ultra

robot aspirapolvere dreame l20 ultra

Come già discusso nella recensione completa, il Dreame L20 Ultra è il numero uno indiscusso. Utilizzo questo robot aspirapolvere ogni giorno per la pulizia del mio appartamento e da qualche mese a questa parte non ho mai avuto il minimo problema.

L’aspirazione arriva fino ad un massimo di 7.000 Pascal, ma è ovviamente regolabile su più livelli tramite l’applicazione Dreame che è una delle più riuscite del settore.

Il lavaggio è a dir poco sbalorditivo: i due mop magnetici controrotanti eseguono un lavoro certosino, perfino sugli angoli. Tramite un meccanismo, infatti, sono in grado di pulire i bordi della nostra casa e di ritornare nella loro sede originale. Sempre tramite l’app è possibile selezionare il quantitativo di acqua e scegliere un lavaggio quotidiano o specifico per pulizie intense.

La base integra un sistema di acqua chiara e scura e ovviamente accoglie un ampio sacchetto per la raccolta della polvere. Questo modello va a migliorare nettamente le funzioni già presenti sulla versione precedente (Dreame L10s Ultra): riesce ad asciugare il panno nettamente meglio e lo slot in cui alloggiano i due mop si pulire in un batter d’occhio.

L’applicazione permette di tenere sotto controllo ogni singola funzione del dispositivo, dalla mappatura iniziale che si esegue in un lampo, fino alla possibilità di escludere eventuali zone che rileva in automatico il robot: la telecamera frontale, la stessa che permette il riconoscimento degli oggetti in 3D, funge anche da videocamera di sorveglianza.

Nel complesso è il mio robot aspirapolvere preferito, anche se il prezzo non è alla portata di tutti.

Ecovacs Deebot X2 Omni

Ecovacs Deebot X2 Omni

L’Ecovacs Deebot X2 Omni è un vero e proprio concentrato di tecnologia: è un robot aspirapolvere e lavapavimenti di fascia premium, con un design di alto livello, moderno e delle caratteristiche tecniche eccellenti.

La colorazione è tutta nera, con un piccolo bordo in argento nella parte superiore della base di ricarica. La base è una vera e propria stazione di autosvuotamento: non solo gestisce lo svuotamento della polvere, ma al suo interno sono presenti dei serbatoi (acqua pulita e sporca) che gestiscono i sistemi di lavaggio con acqua calda, pulendo i mop, asciugandoli e pulendo i vari tubi interni.

Il design del robot è a “D”, una forma quadrata e compatta che ricorda vagamente i dispositi Neato, pionieri di questa forma. Questo design garantisce una navigazione perfetta negli angoli o sotto divani e letti, complice anche l’altezza ridotta. Il sistema di navigazione Lidar a doppio laser rileva oggetti e ostacoli (con intelligenza artificiale) fino a 10 metri di distanza con un angolo visivo di 210 gradi. È il sistema di mappatura più completo in commercio.

La potenza di aspirazione arriva fino a 8000 Pascal, praticamente il doppio rispetto ad un normale robot aspirapolvere, che inoltre si avvale del sistema di pulizia rotante Ozmo Turbo 2.0.

Il lavaggio è uno dei migliori della categoria, con acqua calda e gestione smart di ogni funzione all’interno della stazione di ricarica.

L’app Ecovacs ci consente una gestione eccellente e capillare di ogni funzione integrata nel robot, ma che ci fa vivere un’esperienza interattiva tramite Yiko 2.0, un assistente vocale aggiornato e integrato nel robot.

Come scegliere un robot aspirapolvere

Design e materiali: I robot aspirapolvere di forma circolare sono quelli più diffusi, infatti tramite le spazzole rotanti poste ai lati, sono in grado di catturare la polvere in ogni punto. L’altezza è un fattore cruciale da considerare: i modelli più avanzati hanno una torretta Lidar per la mappatura e generalmente sono alti 10 centimetri, da valutare per chi ha mobilio sospeso. Il peso si aggira tra 2 e 4 kg.

Batteria e autonomia: I robot aspirapolvere hanno una batteria integrata che non si può rimuovere facilmente e si ricaricano nella loro stazione di ricarica. La capacità della batteria è espressa in mAh ed è presente nel libretto di istruzioni: maggiore è l’autonomia del dispositivo e maggiore è l’area che riesce a coprire con una singola sessione. In media la batteria di un robot aspirapolvere dura 90 / 120 minuti per un totale di 100/120 mq. La potenza di aspirazione incide molto sulla durata totale.

Serbatoio e svuotamento automatico: Il serbatoio del robot aspirapolvere è il contenitore in cui viene raccolta la sporcizia. È importante valutare la sua capacità che si aggira tra 250 e 300 ml. Alcuni modelli integrano una base con svuotamento automatico della polvere all’interno di un sacchetto autosigillante, perfetto per chi soffre di allergie, ma che aumenta di conseguenza il costo della manutenzione.

Funzioni smart: I robot aspirapolvere hanno avuto un grande successo per via del loro funzionamento automatico, i controlli possono avvenire anche senza wifi (tramite telecomando), ma è grazie alla connettività smart che forniscono una personalizzazione precisa della pulizia. Tra le impostazioni più famose troviamo: programmazione, compatibilità con assistenti vocali, mappatura dell’ambiente, sensori anti-ribaltamento e anti-collisione, aggiornamenti costanti del firmware.

Brand, assistenza e ricambi: Prima di acquistare un modello è giusto informarsi sul brand: si tratta di un’azienda affidabile? Questo fattore è molto importante per garantire una vita più lunga all’elettrodomestico: sono dei dispositivi che necessitano di manutenzione, quindi oltre ad eventuali problemi di natura meccanica / elettronica si deve considerare sia la reperibilità che il costo dei pezzi di ricambio.

Il prezzo: I robot aspirapolvere si dividono in diverse tipologie: si parte da quelli più economici che costano tra 100,00€ e 200,00€, passando per quelli di media fattura con un prezzo di 300,00€ ed i migliori prodotti sul mercato che superano le 500,00€. I modelli “premium” hanno un costo compreso tra le 800€ e le 1.200€.

Considerazioni finali

In questa guida all’acquisto alla scelta del miglior robot aspirapolvere abbiamo affrontato ogni singolo aspetto da considerare prima di identificare il modello perfetto per le tue esigenze.

Ti consigliamo di approfittare delle continue offerte su Amazon e delle nostre recensioni per individuare il modello su misura in base ai tuoi singoli interessi, optando magari anche per alcuni tra i migliori brand, come: Xiaomi, Roomba ed Ecovacs.

I robot aspirapolvere hanno letteralmente trasformato e rivoluzionato un intero settore: adesso mantenere costantemente pulita la propria abitazione è un gioco da ragazzi. Sei ancora indeciso/a su quale aspirapolvere acquistare? Questa è la guida definitiva alla scelta del miglior aspirapolvere, mentre qui ti aiuto a scegliere tra un robot aspirapolvere e una lavapavimenti.


lorenzo ricciutelli autore domoticafull

Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Domotica Full. Sono un appassionato di domotica e smart home, per questo provo ogni giorno elettrodomestici intelligenti; ma anche un imprenditore digitale che crea cose divertenti su internet. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza.