Home » Elettrodomestici » Aspirapolvere » Miglior lucidatrice pavimenti 2019: guida all’acquisto

Miglior lucidatrice pavimenti 2019: guida all’acquisto

miglior lucidatrice pavimenti

Siete stanchi di avere il pavimento sporco o di faticare eccessivamente per averne uno pulito? Allora non dovrete fare altro che informarvi sulla miglior lucidatrice per pavimenti da acquistare, che vi aiuterà sicuramente a risolvere questi problemi.

Il mercato offre molte varianti tra cui scegliere, ma non preoccupatevi, alla fine di questo articolo saprete tutto su questo apparecchio, così sarete più facilitati nella decisione finale.

Che cos’è e a cosa serve

lucidatrice per pavimenti che cosa è

Esempio di una lucidatrice per pavimenti.

La lucidatrice per pavimenti è un apparecchio elettronico che viene adoperato per pulire vari tipi di superfici, quali piastrelle, legno o marmo. Essa permette di ottenere una pulizia pratica e nello stesso tempo veloce.

Come funziona

funzionamento di una lucidatrice per pavimenti

Funzionamento di una lucidatrice per pavimenti.

Essa deve il suo funzionamento a vari componenti tra cui una base aspirante e pulente comandabile tramite vari comandi, a un tubo il cui compito è quello di fare da filtro per eventuali detriti e a un serbatoio che raccoglie la polvere.

La maggior parte delle lucidatrici disponibili in commercio sono dotate di un set di spazzole che permette loro di pulire lo sporco più ostinato.

Classifica delle lucidatrici per pavimenti più vendute

Questa è la classifica delle lucidatrici per pavimenti più vendute su Amazon in Italia.

Come scegliere una lucidatrice per pavimenti

come scegliere una lucidatrice per pavimenti

Scegliere la migliore lucidatrice per pavimenti non è un compito così semplice: continuando a leggere potrai scoprire i nostri approfondimenti sulle prestazioni, sulla praticità d’uso e le funzionalità, sul design e la scelta dei materiali e sulla manutenzione necessaria.

Prestazioni

Molte lucidatrici possiedono un comando a pedali mediante il quale è possibile selezionare la potenza desiderata in base allo sporco che abbiamo bisogno di pulire: per esempio non ha senso selezionare la massima potenza della medesima per aspirare delle semplici briciole.

La potenza è un parametro molto importante, perché un forte consumo da parte dell’apparecchio potrebbe incidere notevolmente sul costo della bolletta: è quindi consigliato prestare attenzione al valore della potenza che generalmente viene indicato sull’etichetta. Di solito varia dai 600 W agli 800 W.

Praticità d’uso e funzionalità

dimensioni di una lucidatrice per pavimenti

Nel momento dell’acquisto è bene considerare alcuni aspetti al fine di scegliere la lucidatrice che rispecchia le nostre esigenze: per esempio, non tutti i modelli di lucidatrici permettono di utilizzarla come se fosse un aspirapolvere e questo li rende più economici. Quindi se avete bisogno di questa funzionalità, dovete puntare su dei modelli di fascia medio/alta.

Abbastanza utili sono le luci che alcune marche presentano sulla parte frontale dell’elettrodomestico, ma attenzione perchè non tutte ne sono provviste.

Un altro importante discorso da affrontare è quello relativo al loro peso e alla loro maneggevolezza: un aspetto che potrebbe influenzare questi parametri è la grandezza della cappa della lucidatrice. Se essa è grande, infatti, risulterà più faticoso pulire i posti più inaccessibili della casa, come per esempio, sotto ai vari soprammobili.

Design, materiali e struttura

design e materiali di una lucidatrice per pavimenti

Il design delle lucidatrici non rivestono un ruolo solamente estetico, ma di semplificazione dell’utilizzo dell’elettrodomestico. È quindi necessario verificare che le aste siano telescopiche e in grado di adattarsi alle varie esigenze, allungandosi e accorciandosi. In aggiunta è consigliabile scegliere una lucidatrice compatta, così da evitare inutili ingombri.

Non meno importante è il materiale con il quale essa viene costruita, infatti anch’esso svolge un ruolo fondamentale per migliorare l’esperienza d’uso: si rivelano molto utili le cappe d’acciaio o , se il vostro portafoglio ve lo permette, ancora migliori sono quelle costruite con materiali leggeri come il carbonio, che si rivela più adatto a eventuali urti accidentali.

In generale la struttura di una lucidatrice è la seguente:

  • Cappa della lucidatrice: è la parte più importante, in quanto essa è adibita all’aspirazione. Controllare che sia dotata di paraurti in gomma così da proteggere i mobili da eventuali urti. Nel caso in cui essi non vi siano, è bene prestare attenzione mentre si stanno pulendo delle zone in prossimità degli arredamenti;
  • Sacco: è il contenitore in cui andranno tutte le parti raccolte durante la pulizia. In genere la loro capienza parte da un minimo di 3 litri fino a un massimo di 4.

Un altro fattore da considerare è la rumorosità che, seppur possa sembrare irrilevante, un rumore fastidioso a lungo andare potrebbe disturbare sia voi che i vicini. È perciò consigliato optare per una lucidatrice il più silenziosa possibile, con i valori di emissione acustica che non devono superare il valore di circa 60-70 decibel.

Manutenzione

manutenzione di una lucidatrice per pavimenti

Questa è una fase molto importante per mantenere la salute della lucidatrice nel tempo e per scongiurare future riparazioni e sostituzioni, andando così a risparmiare sul lungo termine. Quindi è necessario lavare periodicamente le spazzole con acqua e sapone, evitando l’accumulo indesiderato di sporco.

In aggiunta vi sono altri punti a cui prestare attenzione:

  • Non passare l’elettrodomestico sopra a pavimenti bagnati;
  • Non aspirare liquidi;
  • Non tirare violentemente la spina quando la si vuole staccare dalla presa;
  • Non mettere il proprio volto davanti al buco d’aspirazione;
  • Non aspirare liquidi infiammabili, come la benzina, o corpi incandescenti (mozziconi di sigaretta ancora accesi);
  • Attenzione a non passare sopra al filo con la bocchetta della lucidatrice mentre si stanno facendo le pulizie: è raccomandato spostarlo in punti più lontani dalla medesima.

Miglior lucidatrice pavimenti

Ora che sei a conoscenza di un importante numero di fattori e di criteri essenziali per la scelta della miglior lucidatrice per pavimenti, non ti rimane altro che scoprire le recensioni dei migliori modelli presenti in commercio.

Per facilitare la consultazione delle singole recensioni abbiamo suddiviso i vari modelli in base alla loro fascia di prezzo: bassa, media o alta.

Lucidatrice per pavimenti fascia bassa (Sotto 100€)

D-Mail Lucidatrice elettrica per Pavimento

lucidatrice elettrica dmail

Nella lista delle lucidatrici per il pavimento il modello D-Mail occupa un posto particolare. Esso, difatti, è un dispositivo d’avanguardia in grado di eseguire una perfetta pulizia con una facilità pressoché unica nel suo genere. Non a caso è in grado di lavorare alla perfezione su un gran ventaglio di pavimenti differenti, tra cui il moquette, il cotto, il parquet e persino sulle mattonelle.

Include anche un manico allungabile, adatto proprio all’altezza di tutti coloro che useranno questo dispositivo. Nel pacchetto acquistato sono include anche 1 imbuto, 1 misuro e ben 4 pannetti. Tra i punti forti di questa lucidatrice spiccano non solo le ampie funzionalità, ma anche un consumo energetico piuttosto basso (solo 85 W).

Questo influisce anche sui costi di manutenzione del dispositivo. Il costo del modello D-Mail viene tenuto a dei livelli assolutamente bassi ed estremamente equilibrato per questo genere di strumento. Si addice bene a tutte le categorie di utenti.

D-Mail Lucidatrice elettrica per Pavimento
2 Recensioni
D-Mail Lucidatrice elettrica per Pavimento
  • Macchina lucidatrice: pavimenti al top con la massima facilità!
  • Strofina, lucida e pisce tutte le superfici: mattonelle, parquet, cotto, moquette
  • Comandi s manico, allungabile da 96 cm a 126 cm

Hoover Polisher PU F3860 011

lucidatrice hoover polisher f3860

Se si cerca un modello interamente Made in Italy non si può proprio ignorare il dispositivo Hoover Pulisher PU F3860, che oltre alle funzioni di una semplice lucidatrice svolge anche quelle di un’aspirapolvere. Da 3.5 litri, questa lucidatrice ha un consumo energetico notevole, pari a 600 W.

Come si può ben capire, è anche un dispositivo 2 in 1: lucidatrice e aspirapolvere. Acquistandolo nel pacchetto vengono forniti anche ben 3 set di spazzole differenti. Un set dev’essere usato per rimuovere la cera, un altro per passare la cera e il terzo set di spazzole è ottimo per lucidare le tipologie di superfici più differenti e particolari.

A tutto questo si aggiunge anche un’altra funzionalità straordinaria: la filtrazione a 2 livelli con il sacco. Grazie alla stessa i pavimenti possono diventare ancora più puliti, mentre il sacco incluso nel dispositivo è in cotone ed è sia riutilizzabile che lavabile. Il prezzo, infine, è tipicamente della fascia media per questo genere di prodotti.

Hoover Polisher PU F3860 011 Lucidatrice con Funzione aspirapolvere, 600 W, 3.5 Litri, Blu
100 Recensioni
Hoover Polisher PU F3860 011 Lucidatrice con Funzione aspirapolvere, 600 W, 3.5 Litri, Blu
  • Interamente Made in Italy: lucidatrice con funzione aspirapolvere integrata
  • Potenza massima 600 W
  • 3 set di spazzole per: rimuovere la cera, passare la cera, lucidare ogni tipo di superficie

Lucidatrice per pavimenti fascia media (Tra 100€ e 130€)

Hoover Polisher F38PQ

hoover polisher f38pq

La Hoover è una di quelle aziende che nel settore delle lucidatrici hanno fatto la storia producendo dei dispositivi a dir poco unici nel loro genere. Tra le tante bisogna ricordarsi anche della Hoover Polisher F38PQ, una lucidatrice con tanto di funzione integrata, provvista di un sacco, da 800 W.

Produce un rumore abbastanza basso (solo 95 decibel) ed è presente sul mercato prevalentemente nel colore marrone. Ha la funzione di aspirazione integrata ed è provvista anche di un sacco utile per tutto ciò che riguarda la filtrazione. La capacità è quella da 4 litri. Tra i suoi punti forti spicca una media manovrabilità (il peso della lucidatrice è di 7 kg), una caratteristica che rende questo prodotto a dir poco perfetto per un gran ventaglio di utilizzi.

Purtroppo il design lasciare desiderare di meglio, in quanto non solo è troppo semplicistico, ma per certi versi anche lontano dal classico stile targato Hoover. Include e 3 filtrini bianchi e 3 grigi, oltre che l’apposito set di spazzole per il parquet.

Offerta
Hoover Polisher F38PQ Lucidatrice con Funzione aspirazione Integrata, con sacco, 800 W, 4 Litri, 95...
339 Recensioni
Hoover Polisher F38PQ Lucidatrice con Funzione aspirazione Integrata, con sacco, 800 W, 4 Litri, 95...
  • Lucidatrice con funzione aspirapolvere integrata
  • Potenza massima 800 W
  • 3 Feltrini grigi e 3 Feltrini bianchi

Hoover F 3880 Lucidatrice Polisher

lucidatrice pavimenti hoover polisher f3880

Un modello molto simile al precedente è l’Hoover F3880, disponibile sul mercato principalmente in un solo colore: il grigio acciaio. Anche in questo caso abbiamo a che fare con un dispositivo al 100% realizzato in Italia, anch’esso con 2 funzioni integrate: quella della lucidatrice e quella dell’aspirapolvere.

Si tratta, pertanto, del dispositivo pressapoco ideale per tutti coloro che vogliono risparmiare lo spazio avendo a portata di mano uno strumento in grado di svolgere ben funzioni in una. La potenza massima di funzionamento è pari a 800 W e, come il precedente, anche questo dispositivo include una gamma di 3 set di spazzole, tra cui il set per rimuovere la cera, quello per passarla e infine il set per lucidare le differenti tipologie di superfici.

Al suo interno si trova anche un sacco utile per la filtrazione. Quest’ultimo può essere facilmente svuotato o anche pulito. Una particolare nota di merito va al design tipico Hoover del dispositivo in questione. Non a caso viene considerato anche come un dispositivo bello da vedersi esteriormente. Ospita anche una comoda luce frontale.

Offerta
Hoover F 3880 Lucidatrice Polisher, Grigio acciaio
131 Recensioni
Hoover F 3880 Lucidatrice Polisher, Grigio acciaio
  • Interamente Made in Italy: una lucidatrice con funzione aspirapolvere integrata
  • Potenza massima 800 W
  • 3 set di spazzole per: rimuovere la cera, passare la cera, lucidare ogni tipo di superficie

Lucidatrice per pavimenti fascia alta (Oltre 130€)

Hoover Lucidatrice 700W F3870

lucidatrice hoover f3870

Se si cercano delle lucidatrici dal design più classico e tradizionale diventa difficile ignorare tutto ciò che riguarda il modello Hoover F3870. Tra quelle presenti sul mercato è una delle lucidatrici più famosi in assoluto, oltre che più convenienti dal punto di vista del rapporto tra la qualità e il prezzo. Inoltre è un dispositivo davvero estremamente potente: ha un raggio di azione di ben 5,5 metri ed è in grado di eseguire una lucidatura letteralmente perfetta, agendo sino in profondità delle superfici.

Sfortunatamente ha anche dei lati negativi, il principale dei quali riguarda il peso pari a 7,8 kg. Questo lo rende un po’ difficile da manovrare e spostare. Come le altre lucidatrici della Hoovera, anche questa ospita ben 3 set di spazzole diverse: in questo modo il dispositivo si addice bene a un gran ventaglio di utilizzi particolarmente differenti.

Il prezzo? A dir poco ottimale per coloro che puntano al connubio tra la qualità e la quantità.

Hoover Lucidatrice 700W F3870
86 Recensioni
Hoover Lucidatrice 700W F3870
  • Raggio di azione: 5.5m
  • Peso: 7,8 kg
  • 3 set di spazzole

Kärcher FP 303

karcher fp 303 lucidatrice

Infine una delle lucidatrici più potenti tra tutte quelle che si possono trovare sul mercato: la Kärcher FP 303. Quest’ultima ha una velocità a dir poco straordinaria funzionando con ben 1000 giri al minuto, permettendo così di effettuare una lucidatura davvero completa e profonda.

La capacità del sacchetto con il filtro è pari a 4 litri, mentre l’ampiezza di lavoro è da 290 mm (2,9 metri). Oltre a tutto il resto include anche un comodissimo sacchetto con il filtro in carta, il che rende questo tipo di dispositivo ben adatto persino a degli utilizzi insoliti. Tra le altre sue particolarità spicca il cavo di ben 7 metri, un’impugnatura particolarmente ergonomica e la presenza di ben 3 pad per la lucidatura.

La testa del dispositivo è abbastanza lucidante e piatta, ottimale per lucidare proprio sotto i mobili più bassi. Tutti coloro che lo desiderano possono anche usufruire dell’interruttore a pedale ottimale per rimuovere il manico. Nonostante le elevate funzionalità, il costo del prodotto è molto accessibile.

Offerta
Kärcher  FP 303 - Lucidatrice, Capacità Sacchetto Filtro 4 l, Velocità 1000 Giri/Min, Ampiezza di...
64 Recensioni
Kärcher FP 303 - Lucidatrice, Capacità Sacchetto Filtro 4 l, Velocità 1000 Giri/Min, Ampiezza di...
  • Impugnatura ergonomica
  • Testa lucidante piatta, per lucidare sotto mobili bassi
  • Interruttore a pedale per rimuovere il manico

Migliore lucidatrice per tipologia di pavimento

Lucidatrice per marmo

Lucidatrice per cotto

Lucidatrice per gres

Conclusioni e considerazioni finali

Spero che nella lettura di questo articolo abbiate trovato il giusto spunto per poter acquistare la miglior lucidatrice per pavimenti che fa al caso vostro; in alternativa il  nostro consiglio è quello di scoprire maggiori informazioni circa i robot aspirapolvere, la scopa elettrica oppure i bidoni aspiratutto.

Infine vi ricordiamo che è possibile accedere a tantissime novità, offerte e sconti cliccando sugli appositi box pubblicati in collaborazione con Amazon.

Voto dei lettori
[Totale: 2 Media voti: 5]

© 2019 Domoticafull.it - Search Nebula - P.I 01622630554 - [email protected]

domoticafull.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Cookie Policy - Privacy Policy - Contatti - Sitemap