Home » Elettrodomestici » Aspirapolvere robot » Recensione Dreame L10s Pro

Recensione Dreame L10s Pro

recensione robot aspirapolvere dreame l10s pro

Il Dreame L10s Pro è l’ultima fatica dell’azienda Dreame: si tratta di un robot aspirapolvere e lavapavimenti di ultima generazione, dotato di un doppio mocio rotante in grado di lavare i pavimenti con maggiore cura.

Sostanzialmente si tratta di una versione “light” del Dreame L10s Ultra, che considero attualmente tra i migliori robot aspirapolvere di fine 2022.

Ma procediamo con ordine.

Contenuto della confezione

Il Dreame L10s Pro
Il Dreame L10s Pro

All’interno della confezione del Dreame L10s Pro troviamo:

  • Dreame L10s Pro
  • Spazzola rotante
  • Due mop per il lavaggio
  • Contenitore per la polvere
  • Contenitore per l’acqua pulita
  • Base di ricarica con alimentatore
  • Spazzolina per la manutenzione
  • Manuale di istruzioni in italiano

Design e dimensioni

Il Dreame L10s Pro è un robot aspirapolvere di forma circolare di colore antracite chiaro con dimensioni di 35 x 35 x 9.7 ed un peso di 3.7 kg.

Design del Dreame L10s Pro
Design del Dreame L10s Pro

Nella parte superiore si trovano tre pulsanti fisici (accensione/spegnimento, ritorno alla base di ricarica, modalità pulizia macchia) e la torretta LIDAR che si occupa di mappare l’abitazione. La scocca superiore si aggancia magneticamente e copre il contenitore per la polvere da 450 ml, il contenitore per l’acqua pulita da 190 ml ed il piccolo strumento per la manutenzione utile per tagliare capelli e sporcizia dalle spazzole rotanti.

Nella parte frontale invece trova spazio la telecamera “High precision 3D” che aiuta il robot ad identificare i vari ostacoli che incontra durante le sessioni di pulizia, oltre che un bumper che evita un duro “scontro” con i vari ostacoli, che non viene quasi mai utilizzato per via della combo LIDAR più telecamera 3D.

Nella parte inferiore al dispositivo si trovano tutti i sistemi per la pulizia e per il lavaggio. Il design è ad una sola spazzola rotante ed una principale. Sono presenti i sensori per il rilevamento di dislivello, il riconoscimento dei tappeti ed i contatti per la ricarica. Qui è dove si agganciano magneticamente i due mop indispensabili per il lavaggio dei pavimenti.

Gli altoparlanti e l’uscita dell’aria sono collati nel retro del robottino.

Quando nell’introduzione accennavo a questo robot come versione “light” del Dreame L10s Ultra non è per le prestazioni, ma per l’assenza di una base di svuotamento automatico della polvere e di ricarica dell’acqua.

In questo dispositivo dovremmo prenderci cura ad inizio e alla fine di ogni sessione di pulizia, svuotando manualmente i due contenitori per acqua e polvere, oltre che lavando i due mop e lasciarli asciugare.

Potenza e prestazioni di aspirazione

prova di aspirazione del dreame l10s pro
Durante uno dei test nel “box”

Il motore garantisce una potenza di aspirazione fino a 5.300 PA, con quattro modalità selezionabili tramite app (Silenzioso, Standard, Alta potenza e Turbo).

C’è poco da dire per quel che riguarda la potenza e la qualità di aspirazione: funziona bene ed in ogni occasione. Perfetto su qualsiasi genere di pavimento.

Anche in questo caso la spazzola principale ha un design anti-groviglio, questo si traduce in meno manutenzione da compiere quando si aspirano peli e/o capelli. Tuttavia periodicamente è necessario rimuovere alcuni capelli incastrati non sulla spazzola principale, ma sulle estremità: basta rimuovere la spazzola principale e “sfilarli via”.

Presente il sensore di rilevamento automatico dei tappeti, che regola al massimo la potenza di aspirazione quando ne incontra uno.

Doppio mocio rotante: prestazioni di lavaggio

Il doppio mocio per il lavaggio dei pavimenti del dreame l10s pro
Il doppio mocio per il lavaggio

È da tempo che sostengo il netto passo in avanti compiuto dai robot lavapavimenti che integrano due moci rotanti al posto del classico mop “statico”: anche in questo caso la qualità del lavaggio è anni luce avanti rispetto ai modelli classici.

I due mop si agganciano magneticamente sotto al dispositivo e, come avviene anche nel fratello maggiore L10s Ultra, si azionano esclusivamente quando vengono chiamati in causa. Ovvero, quando tramite app comanderemo al robot di avviare una pulizia in una stanza diversa da quella in cui parte, lui alzerà i due mop bagnati e li abbasserà iniziando la pulizia solo una volta arrivato nella stanza.

Il lavaggio nel complesso è ottimo, anche grazie alla possibilità di regolare la quantità di acqua tramite app. Avremo la possibilità di regolare l’umidità del panno di lavaggio su tre livelli:

  • Leggermente asciutto
  • Umido
  • Bagnato

Grazie al sistema di riconoscimento dei tappeti, i due mop verranno esclusi quando il dispositivo ne incontra uno.

il design del robot aspirapolvere dreame l10s pro

Lo svantaggio più grande del non avere una base con svuotamento automatico è in termini di igiene finale; personalmente uso il Dreame L10s Ultra con un comando preciso: ogni volta che pulisce una stanza torna alla base, pulisce i mop e riparte.

Da segnalare anche la poca efficacia sugli angoli: purtroppo ancora nessun dispositivo in commercio lava bene gli angoli.

Navigazione, mappatura e riconoscimento degli ostacoli

La telecamera per il riconoscimento degli oggetti
La telecamera per il riconoscimento degli oggetti

Ho provato il robot sia nel mio appartamento che in ufficio e in entrambi i casi sono rimasto colpito dalla velocità in cui il Dreame L10s Pro ha mappato l’ambiente: nel giro di 4/5 minuti è riuscito a capire con una precisione del 90% tutti i vari ostacoli principali come divani, sedie, tappeti, etc.

Ovviamente al primo ciclo di pulizia ha individuato con precisione assoluta ogni minimo dettaglio, questo si traduce in una maggiore efficacia quando si trova ad aspirare e lavare il pavimento.

Il sistema di navigazione è essenzialmente composto dalla torretta LIDAR posta in cima e alla telecamera “High Precision 3D” situata invece nella parte frontale.

La torretta Lidar del dreame l10s pro
La torretta Lidar

La telecamera a luce strutturata avanzata lavora insieme agli algoritmi di imaging 3D per identificare con precisione tutti gli ostacoli ed i vari pericoli incontrati durante ogni sessione. In questo modo non dovremmo più preoccuparci di ostacoli come fili, calzini, scarpe o vari escrementi di animali domestici.

Peccato che la telecamera non venga sfruttata per la funzione di videosorveglianza: non c’è dunque la possibilità di utilizzare il robot come antifurto robotico.

App e controlli smart

App DreameHome per iOS
App DreameHome per iOS

Ho già elogiato l’app Dreame più volte e continuo a farlo anche in questo caso, visto che la utilizzo ogni giorno per la pulizia della mia abitazione e del mio ufficio.

La prima configurazione è semplice e molto veloce, grazie anche alla prima mappatura rapida ora si ha veramente la sensazione di provare dispositivi più vicini all’uomo, che “roba tecnologica” destinata ad un ristretto pubblico di persone appassionate alla tecnologia.

Nella schermata principale dell’app troviamo la mappa dell’ambiente scansionato e tutte le modalità di aspirazione.

Possiamo scegliere tra:

  • Pulizia per stanza/e
  • Pulizia di tutto l’ambiente
  • Pulizia di una singola zona

La modalità no-go-zone si imposta facilmente e potremo dire al robot di evitare qualsiasi punto (esempio: ciotole del cane, tappeti) sia per la modalità aspirazione che lavaggio (o entrambe insieme). Personalmente la uso molto con tappeti piccoli e leggeri, che il robot può trascinare durante l’uso.

Le “Impostazioni di pulizia” ci permettono di gestire ogni singolo aspetto della sessione di pulizia, regolando la potenza di aspirazione e la quantità di acqua. Molto utile è la “Pulizia Personalizzata” che ci consente di gestire ogni aspetto, ma per ogni singola stanza. Questo è un punto molto importante, che non tutti i robot aspirapolvere e lavapavimenti possiedono, soprattutto per chi ha diverse tipologie di pavimento in casa.

La “Sequenza di pulizia” ci permette di creare un elenco in cui ordinare le stanze da pulire: quindi fare prima il bagno piuttosto che il soggiorno etc etc.

Tra le varie impostazioni dell’app avremo accesso a tutta una serie di funzionalità come la modalità “non disturbare”, il blocco bambini” e tante altre.

Autonomia e alimentazione

La batteria del Dreame L10s Pro è di 5200mAh e garantisce una pulizia fino a 200 minuti. Ovviamente l’autonomia finale varia in base alla potenza di aspirazione scelta e se viene attivata la funzione di lavaggio.

In ogni caso è presente la funzione riprendi, in cui il robot quando termina la batteria torna alla sua stazione di ricarica in maniera automatica, per riprendere la pulizia una volta sufficientemente carico.

Differenze con L10s Ultra

Il Dreame L10s Pro differisce dal Dreame L10s Ultra per due importantissime assenze: la prima è da identificare nella base di ricarica, la seconda è nella sorveglianza.

Nel Dreame L10s Ultra troviamo una base di ricarica che comprende sia lo svuotamento automatico della polvere, con un sacchetto da oltre 3.5 Litri, che di riempimento automatico dell’acqua. All’interno sono presenti due contenitori: uno per l’acqua pulita e uno per l’acqua sporca, che viene riempito dopo aver lavato totalmente il mop. È presente anche un sistema di asciugatura di 2, 3 o 4 ore che ci fa trovare il robot già pronto per il prossimo lavaggio.

stazione di ricarica dreame l10s ultra
Stazione di ricarica del Dreame L10s Ultra

Relativamente pesante anche l’assenza del sistema di sorveglianza, utile da abbinare ad un antifurto smart per identificare un falso allarme (o peggio) o per controllare un animale domestico interagendo con il microfono e l’altoparlante ingrato.

Ovviamente parliamo di due cifre totalmente opposte: il fratello maggiore completo di tutto costa più di 1.000€

Quanto costa?

Il costo al giorno del lancio è di 509€ ed è difficile fare paragoni con altri dispositivi perchè attualmente è unico nel suo genere. Ci sono un paio di robot aspirapolvere senza base e con i due moci, ma con specifiche molto inferiori.

Le caratteristiche tecniche sono da top di gamma, unico neo è l’assenza di una base di ricarica con svuotamento automatico della polvere.

Videorecensione

Conclusioni e considerazioni finali

recensioni dreame l10s pro

Vantaggi

  • Caratteristiche tecniche complessive
  • Potenza di aspirazione
  • Qualità del lavaggio
  • Navigazione e mappatura
  • Riconoscimento ostacoli
  • Qualità/prezzo
  • App DreameHome

Svantaggi

  • Assenza base di ricarica
  • Non pulisce gli angoli
  • Serbatoio acqua poco capiente
  • Meno igiene rispetto a Dreame L10s Ultra

Il Dreame L10s Pro è un ottimo robot lavapavimenti e sarà sicuramente uno dei più venduti per fine 2022 e tutto il 2023. Personalmente ritengo che la funzione di lavaggio sia tra le migliori in assoluto, così come la potenza e la qualità di aspirazione.

Tuttavia ci sono delle assenze importanti che invece troviamo nel fratello maggiore Dreame L10s Ultra, ma giustificate da un prezzo molto più alto.

Come dicevo, le caratteristiche tecniche sono da top di gamma sia per quanto riguarda l’aspirazione che il lavaggio. Sempre sul lavaggio, è un sistema del tutto nuovo, ma in questo modello pecca nella pulizia degli angoli e nel serbatoio dell’acqua non molto capiente.

Dreame L10s Pro Robot 2in1 Aspirapolvere e Lavapavimenti, Moci Rotanti, Rilevamento ostacoli 3D,...
47 Recensioni
Dreame L10s Pro Robot 2in1 Aspirapolvere e Lavapavimenti, Moci Rotanti, Rilevamento ostacoli 3D,...
  • [Tecnologia Avanzata] DrameBot L10s Pro è una combinazione perfetta delle più diffuse tecnologie di pulizia robotica, un Robot aspirapolvere completamente automatizzato che aspira e pulisce i...
  • [Pulizia totale] Aspirazione e lavaggio potenti e una base di ricarica minimalista consentono di risparmiare spazio senza compromettere la pulizia. Arriva in profondità e aspira con potenza per...

Lorenzo Ricciutelli

Lorenzo Ricciutelli, Autore e Fondatore di Domotica Full. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Sono un esperto di domotica e smart home ed ogni giorno provo sul campo prodotti smart.


© 2017-2022 Domoticafull.it - Search Nebula - P.I 01622630554 - [email protected]

Domoticafull.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Quando compri passando per i nostri link, potremmo ricevere una commissione. Come guadagniamo

Comparafull.it - Il comparatore di elettrodomestici smart

Chi siamo - Cookie Policy - Privacy Policy - Contatti - Sitemap - News Sitemap