Domotica Full è sostenuto dagli utenti. Quando compri passando per i nostri link, potremmo ricevere una commissione. Come guadagniamo

Home » Sicurezza » Migliori rilevatori di monossido di carbonio 2021: Guida all’acquisto

Migliori rilevatori di monossido di carbonio 2021: Guida all’acquisto

migliore rilevatore monossido di carbonio

All’interno di un ambiente domestico i migliori rilevatori di monossido di carbonio possono essere davvero utili per salvaguardare la sicurezza di tutti i componenti della famiglia.

Il livello di sicurezza che ciascuno di noi tende a voler ottenere all’interno della propria casa in modo da preservare la salute e l’incolumità di sè stessi e della propria famiglia è aumentato notevolmente negli ultimi anni e, spesso, si è così concentrati ad installare dispositivi che si ritengono primari – come l’allarme o le videocamere di sicurezza – che ci si dimentica che pericoli importanti vengono anche dall’interno dell’abitazione.

Infatti, specialmente negli ultimi anni, quante volte abbiamo sentito parlare dei morti causati dal monossido di carbonio? Sicuramente molti hanno ben chiaro il pericolo che rappresenta e qual è il modo migliore per intervenire tempestivamente in determinate situazioni che ne vedono la presenza, ma sono ancora in molti coloro sottovalutano questo pericolo o che non hanno minimamente idea del potenziale pericolo che potrebbero correre all’interno delle loro quattro mura.

Per questo motivo, un rilevatore di monossido di carbonio diventa un accessorio indispensabile all’interno di qualsiasi abitazione per continuare a svolgere tutte le proprie attività in completa sicurezza da questo punto di vista. Ma vediamo, nel dettaglio, di cosa si tratta e quali sono le principali caratteristiche che un rilevatore di monossido di carbonio di qualità deve avere in modo da compiere un’acquisto informato e sicuro.

Che cos’è e a cosa serve un rilevatore di monossido

Esempio di un rilevatore di monossido di carbonio
Esempio di un rilevatore di monossido di carbonio.

Il rilevatore di monossido di carbonio è uno strumento di prevenzione e protezione in quanto è in grado di rilevare la presenza di questo gas subdolo all’interno dell’ambiente in cui viene installato, monitorare il suo accumularsi nel tempo e di avvisare immediatamente coloro che sono in casa, attraverso un allarme luminoso e acustico, del pericolo che stanno correndo.

Per chi non ne conoscesse la natura e il pericolo, ricordiamo che il monossido di carbonio è un gas tossico che non presenta nè odore, nè colore e nè sapore, per questo motivo viene anche chiamato l’assassino invisibile del quale, non producendo neanche irritazioni o altro tipo di fastidio, è impossibile avvertirne la presenza senza una precisa strumentazione.

Il monossido di carbonio viene prodotto principalmente dagli impianti di riscaldamento – di solito difettosi – come le caldaie a gas, i caminetti, le stufe a legna, gli scaldabagni e le canne fumarie così come i fornelli o le griglie da campeggio fino alle auto lasciate accese a lungo in un ambiente chiuso. Infatti, mentre all’aperto il monossido di carbonio è in grado di disperdersi nell’aria, negli ambienti chiusi di una casa o di un garage la sua concentrazione aumenta notevolmente fino a provocare intossicazioni di media o grave entità conducibili fino alla morte.

Quindi, oltre alla necessità di mantenere sempre elevata la qualità della manutenzione di determinati impianti di riscaldamento, è fondamentale munirsi di un rilevatore di monossido di carbonio per garantire la massima sicurezza a sè stessi e alla propria famiglia.

Come funziona

Solitamente un rilevatore di monossido di CO presenta delle dimensioni contenute e può essere trasportato da una stanza all’altra oppure installato alla parete o al soffitto, di forma variabile e compatta, i modelli di una certa qualità sono anche molto resistenti e antiurto.

Il suo funzionamento è completamente automatico, è attivo 24h su 24h, quindi non ha bisogno di essere acceso e spento: ciò rappresenta un notevole vantaggio perché se dovesse dipendere da un funzionamento dettato dall’esterno sarebbe più probabile che si verificassero degli errori umani come, ad esempio, uno spegnimento accidentale o un’accensione non effettuata.

Ma come funziona, in concreto, un rilevatore di monossido di carbonio? Esso è dotato di un sensore che produce un allarme acustico e luminoso quando nella stanza in cui è stato installato rileva il superamento dei limiti di concentrazione di questo gas tossico.

Quando ciò avviene, bisogna immediatamente abbandonare la casa e chiamare i vigili del fuoco perché le molecole di carbonio sono in grado di intossicare le persone presenti in casa in pochissimi secondi.

A tal proposito, ricordiamo che tale concentrazione viene misurata in PPM (parti per milione) e che la soglia minima di pericolo va dai 30 PPM ai 50 PPM.

Tabella comparativa dei migliori rilevatori di CO

Questa tabella comparativa dei migliori rilevatori di monossido di carbonio tiene in considerazione i migliori fattori per scegliere tali dispositivi.

Etichetta
Scelto da noi
Amazon's Choice
Il più venduto
Immagine
Smartwares RM370 Sensore Monossido di Carbonio, Batteria da 1 Anno Inclusa, Durata di 7 Anni, 1 V,...
X-Sense Rilevatore di fumo e monossido di carbonio 10 anni, con display LCD e pulsante di test,...
X-Sense 10 Anni di Rilevatori di Monossido di Carbonio, Allarme Fumo e CO con Display LCD e Pulsante...
Portatile o Fisso?
Portatile
Portatile
Portatile
Rilevatore di fumo
Dimensioni
12 x 9 x 3.5 cm
14.6 x 14.6 x 5.1 cm
14.6 x 14.6 x 6.4 cm
Valutazione
Etichetta
Scelto da noi
Immagine
Smartwares RM370 Sensore Monossido di Carbonio, Batteria da 1 Anno Inclusa, Durata di 7 Anni, 1 V,...
Prezzo
Portatile o Fisso?
Portatile
Rilevatore di fumo
Dimensioni
12 x 9 x 3.5 cm
Valutazione
Scopri l'offerta
Etichetta
Amazon's Choice
Immagine
X-Sense Rilevatore di fumo e monossido di carbonio 10 anni, con display LCD e pulsante di test,...
Prezzo
Portatile o Fisso?
Portatile
Rilevatore di fumo
Dimensioni
14.6 x 14.6 x 5.1 cm
Valutazione
Scopri l'offerta
Etichetta
Il più venduto
Immagine
X-Sense 10 Anni di Rilevatori di Monossido di Carbonio, Allarme Fumo e CO con Display LCD e Pulsante...
Prezzo
Portatile o Fisso?
Portatile
Rilevatore di fumo
Dimensioni
14.6 x 14.6 x 6.4 cm
Valutazione
Scopri l'offerta

Come scegliere il migliore rilevatore di monossido di carbonio

All’interno di questa guida all’acquista potrai scoprire come scegliere il migliore rilevatore di monossido di carbonio in base a tante utili informazioni. Continua pure a leggere per farti un’idea precisa su questi dispositivi.

Misurazione, precisione e affidabilità

La precisione dei dati e l’affidabilità in fase di rilevazione sono sicuramente i primi importanti fattori da considerare nel momento in cui si decide di acquistare un rilevatore di monossido di carbonio.

Per questo motivo, in fase di acquisto, è fondamentale leggere attentamente quelle che sono le specifiche del prodotto che si sta prendendo in considerazione e, se si è poco esperti di tali dispositivi, farsi consigliare da un addetto alle vendite o cercare preventivamente qualche informazione online su forum e siti del settore che parlano approfonditamente dell’argomento, magari riportando qualche recensione dei clienti.

In linea di massima, i migliori modelli di rilevatori di monossido di carbonio effettuano e visualizzano sul loro display una misurazione molto accurata che avviene ogni 10 secondi al massimo e che riporta una intervallo che va da 0PPM a 1000PPM. Inoltre, la maggior parte dei rilevatori permettono di salvare fino a 10 valori di misura e la loro precisione dipende da un sensore intelligente che ne aumenta notevolmente l’affidabilità.

Alimentazione e autonomia

Altro fattore importante da considerare quando si acquista un rilevatore di monossido di carbonio è il tipo di alimentazione di cui è dotato e l’autonomia su cui si può fare affidamento.

Dal tipo di alimentazione – se a batteria o elettrica – dipende anche la durata del dispositivo, infatti, quelli dotati di batteria al litio possono mantenere prestazioni elevate anche fino a dieci anni.

Oltre a questo, altri importanti vantaggi dell’alimentazione a batteria sono la facilità di installazione in qualsiasi stanza della casa e la garanzia di un corretto e costante funzionamento anche in quei casi in cui si verifichino sbalzi di corrente o guasti nell’impianto elettrico. In ogni caso, è bene verificare periodicamente lo stato della batteria per verificarne prestazioni e precisione.

D’altro lato, l’alimentazione elettrica limita, ovviamente, le possibilità di posizionamento del rilevatore ed obbliga ad un controllo costante del suo corretto funzionamento da parte dell’utente ogni volta che si verifica un calo di corrente elettrica o si è assenti da casa per molto tempo. Tra i vantaggi dell’alimentazione elettrica rientrano sicuramente il non dover controllare periodicamente lo stato della batteria e il fatto che, essendo più potenti rispetto a questi ultimi, consentono di avere anche una rilevazione più precisa.

Design, dimensioni e tipologie

Contrariamente a quanto si possa immaginare, un rilevatore di monossido di carbonio può essere sia fisso che portatile. Infatti, può essere molto utile averne uno sempre con sè quando si viaggia – in macchina, in camper, in una casa vacanza o in una camera d’albergo – o ci si trova in qualsiasi sistemazione temporanea e non si vuole rinunciare a questo tipo di sicurezza personale.

Per quanto riguarda l’aspetto estetico e il design che possono caratterizzare il rilevatore di monossido di carbonio, sicuramente si tratta di un aspetto marginale rispetto alla sua affidabilità, ma, trattandosi di un dispositivo che, nella maggior parte dei casi, fa bella mostra di sè su una parete ben visibile sulla quale viene installato, è bene orientare la propria scelta verso un modello esteticamente gradevole visto che non è possibile coprirlo con qualcosa per non rischiare di ostruire il necessario ricambio d’aria che ne garantisce il corretto funzionamento.

Ovviamente, tale esigenza è stata captata e studiata da molte case produttrici di rilevatori di monossido di carbonio e, pur mantenendo le sue fondamentali caratteristica di salvavita, lo hanno trasformato anche in un oggetto bello da vedere conferendogli un design moderno, minimal e adatto ad ogni ambiente della casa.

Per quanto riguarda il colore, invece, si opta spesso per il bianco che permette al dispositivo di mimetizzarsi con il muro. Sicuramente i modelli dotati di un design più accattivante hanno anche un prezzo più elevato, ma essi sono in grado di rendere la casa non solo sicura ma anche dotata di un tocco di bellezza e modernità in più.

Multifunzione

Per chi desidera avere una protezione ancora più elevata o che riesca a tenere sotto controllo varie problematiche che possono verificarsi all’interno della casa, è bene sapere che in commercio esistono dei rilevatori di monossido di carbonio che sono anche in grado di rilevare eventuali perdite di gas o segnalare la presenza del fumo derivante da un incendio in atto.

Anche in questo caso, il prezzo del dispositivo potrebbe essere sicuramente maggiore, ma si tratta di una spesa che aumenta in maniera esponenziale anche la sicurezza dei componenti della casa – e non solo – visto che è possibile rilevare più fattori di rischio contemporaneamente.

Sistema di allarme acustico

Il sistema di allarme acustico è un’altra caratteristica fondamentale da prendere in considerazione perché, insieme alla precisione e all’affidabilità della misurazione, è ciò che fa del rilevatore di monossido di carbonio un vero e proprio dispositivo salvavita.

Pertanto, l’allarme acustico deve essere abbastanza forte da essere udito in qualsiasi punto della casa – e non solo all’interno della stanza in cui si trova il dispositivo – da tutti coloro che la abitano ed, eventualmente, anche dai vicini in modo da aumentare anche la sicurezza delle case limitrofe in caso di assenza dei proprietari della casa in cui si trova il rilevatore di monossido di carbonio.

La potenza del segnale acustico dipende, ovviamente, anche dalla grandezza della casa in cui il dispositivo verrà installato, ma sicuramente è bene orientare la propria scelta verso un modello che presenta una potenza del segnale acustico che va dai 70 dB in su.

Controlli smart a distanza

I rilevatori di monossido di carbonio di ultima generazione sono, com’è facile immaginare, estremamente smart e in grado di venire incontro a tutte le esigenze dell’utente per quanto riguarda la digitalizzazione e la tecnologia estremamente avanzata.

Succede così che molti modelli sono in grado di connettersi alla rete WiFi e di mandare messaggi o chiamate all’utente direttamente sul suo smartphone o tablet in caso di allarme e in modo che egli possa avere sempre sotto controllo la situazione presente in casa e, in caso di pericolo, avvisare chi di dovere anche a distanza.

Le funzioni smart comprendono, oltre alla rilevazione del monossido di carbonio in caso superi i livelli di guardia, anche la possibilità di avere sott’occhio, tramite applicazione che ormai quasi tutti i modelli contemplano, lo stato della batteria e la sua durata residua espressa in mesi.

Un rilevatore che può essere controllato da remoto e, quindi, a distanza, risulta particolarmente adatto a chi è spesso fuori casa per lavoro o svago e desidera avere sempre sotto controllo, per motivi si sicurezza, il livello di monossido di carbonio presente in casa oppure vuole lasciare il riscaldamento acceso in tutta sicurezza per trovare un bel tepore al suo rientro.

Classifica dei 10 rilevatori di monossido più venduti

Recensioni dei rilevatori di CO

Questa è la lista dei migliori rilevatori di monossido del 2021:

  • INTEY Rilevatore di Monossido di Carbonio
  • Smartwares RM370 Sensore Monossido
  • Smartwares Rilevatore di CO
  • X-Sense Rilevatore di fumo e monossido
  • X-Sense Rilevatore di CO con display
  • XC70-IT-A Honeywell Home

INTEY Rilevatore di Monossido di Carbonio

INTEY Rilevatore di Monossido di Carbonio
INTEY Rilevatore di Monossido di Carbonio

Iniziamo la nostra classifica con un rilevatore di monossido piuttosto interessante, contraddistinto da un bel design, molto minimal e ricercato, oltre che da una dotazione tecnologica di tutto rispetto. Stiamo parlando del rilevatore INTEY, un ottimo prodotto con la possibilità di essere alimentato a batteria, comodamente ricaricabile tramite un cavo USB. Rimanendo in tema di batteria quest’ultima ha una durata davvero notevole, infatti con una ricarica completa, impiegando circa 6 ore, riesce ad avere un’autonomia di utilizzo che arriva a 6 mesi.

Sulla parte superiore del dispositivo troviamo un piccolo display che ha la funzione di mostrarci le rilevazioni di monossido di carbonio in tempo reale. Questo schermo inoltre andrà in standby quando non utilizzato in modo da preservare la durata della batteria. Molto interessante la presenza di tre led colorati, uno verde, uno giallo e uno rosso che servono per avvertire visivamente se i livelli di monossido sono regolari o meno.

Oltre ad un allarme visivo è presente anche un allarme sonoro molto potente, così da essere sentito in modo chiaro da ogni parte dell’edificio dove verrà installato.

Smartwares RM370 Sensore Monossido

Smartwares RM370 Sensore Monossido
Smartwares RM370

Il rilevatore di monossido Smartwares RM370 è un prodotto dall’aspetto più classico e tradizionale, dalle dimensioni ridotte così da poter essere posizionato in qualunque area dell’abitazione, vicino camini, stufe o fornelli. Viene alimentato tramite una batteria di tipo A fornita nella confezione.

La possibilità di non essere ricaricato però non crea particolare problemi in quanto una batteria riesce a garantire tranquillamente un anno di autonomia all’apparecchio. Anche qui troviamo tre spie luminose che hanno il compito di comunicarci se la concentrazione di monossido è regolare o critica, oltre ovviamente ad un forte allarme sonoro che scatterò non appena il sensore rileverà presenza di monossido di carbonio.

Si tratta di un prodotto senza fronzoli che svolge benissimo la sua funzione, vantando un rapporto qualità prezzo davvero molto interessante, soprattutto se rapportato alla sua funzione.

Smartwares RM370 Sensore Monossido di Carbonio, Batteria da 1 Anno Inclusa, Durata di 7 Anni, 1 V,...
8.070 Recensioni
Smartwares RM370 Sensore Monossido di Carbonio, Batteria da 1 Anno Inclusa, Durata di 7 Anni, 1 V,...
  • Assicurati di essere sempre avvertito in tempo quando c'è troppo monossido di carbonio grazie a questo rilevatore di monossido di carbonio
  • L'allarme si attiva quando la concentrazione di monossido di carbonio è troppo alta

Smartwares Rilevatore di CO

Smartwares FGA-13031
Smartwares FGA-13031

Di seguito alla nostra classifica troviamo un altro prodotto della marca Smartwares, modello FGA-1303, azienda leader nel settore di dispositivi per la sicurezza della casa. Questo rilevatore di monossido di carbonio è contraddistinto da un design molto semplice e lineare, così da poter i essere installato in ogni tipo di ambiente.

Si tratta di un prodotto dotato di tutte le principali caratteristiche di un rilevatore di monossido. Infatti troviamo la presenza di 3 piccoli led, che segnaleranno con la luce il livello di monossido presente dell’aria, il tutto ovviamente accompagnato da una forte sirena che avvertirà in modo sicuro dell’eventuale pericolo. Anche questo rilevatore di monossido Smartwares è alimentato tramite tre batterie di tipo AA e non permette la ricarica. Nonostante ciò l’autonomia è molto elevata, raggiungendo quasi un anno di lavoro.

È un dispositivo molto ben fatto e sul quale fare affidamento, facendo il suo lavoro in modo eccellente. Molto interessante è il prezzo con il quale si può trovare online, prezzo che lo rende un acquisto ancora più interessante.

Offerta
Smartwares Rilevatore di Monossido di Carbonio FGA-13031, Batterie incluse, Installazione facile, 85...
358 Recensioni
Smartwares Rilevatore di Monossido di Carbonio FGA-13031, Batterie incluse, Installazione facile, 85...
  • Con il rilevatore di monossido di carbonio sarete sempre avvertiti quando la concentrazione di monossido di carbonio è troppo elevata.
  • Il forte allarme da 85 dB segnala in caso di un elevato contenuto di monossido di carbonio nell'aria.

X-Sense Rilevatore di fumo e monossido

X-Sense Rilevatore di fumo e monossido
X-Sense Rilevatore di fumo e monossido

Qui parliamo di un rilevatore di monossido di carbonio molto interessante e particolare, a partire dall’estetica fino all’equipaggiamento tecnologico. Infatti presenta un design molto curato dalla forma rotonda che gli permettono di contraddistinguersi dalla concorrenza.

Anche la dotazione tecnologica è da citare, con la presenza di un grande display LCD nel quale visualizzare in modo chiaro tutte le informazioni relative alla qualità dell’aria e alla presenza di monossido. Inoltre troviamo anche qui la presenza di tre luci a led per segnare eventuali pericoli, sempre accompagnate da un notevole impianto sonoro di allarme, capace di emettere una sirena davvero forte.

Per quanto riguarda l’alimentazione e l’autonomia in questo rilevatore di monossido X-Sense troviamo la presenza di una batteria integrato che promette una durata di ben 10 anni, in modo tale da non doversi preoccupare della ricarica o della sostituzione delle batterie.

X-Sense Rilevatore di fumo e monossido di carbonio 10 anni, con display LCD e pulsante di test,...
1.044 Recensioni
X-Sense Rilevatore di fumo e monossido di carbonio 10 anni, con display LCD e pulsante di test,...
  • PROTEZIONE 2-IN-1: Il dispositivo è dotato sia di un sensore fotoelettrico che di un sensore elettrochimico CO, che lavorano in modo indipende l’uno dall’altro; notifica istantaneamente la...
  • BATTERIA INTEGRATA DALLA DURATA DI 10 ANNI: La batteria al litio integrata fornisce 10 anni di energia continua, risparmiando energia e rispettando l’ambiente; vi evita di dover cambiare...

X-Sense Rilevatore di CO con display

X-Sense Rilevatore di CO con display
X-Sense Rilevatore di CO con display

Continuando con la nostra classifica troviamo un altro interessante prodotto della casa X-Sense, la quale riesce ad offrire prodotti molto validi sotto il punto di vista dell’affidabilità ma anche gradevoli sotto quello estetico. Si tratta infatti di un rilevatore di monossido esteticamente molto bello e con un design moderno che mette a disposizione dell’utilizzatore finale un grande display posizionato sulla parte superiore, in modo da poter consultare in maniera chiara e veloce tutte le informazioni, e una tecnologia di bordo notevole. Infatti sono presenti le consuete spie luminose di allarme e un segnale sonoro con la potenza di 85dB, il tutto in aggiunta al monitoraggio ogni 10 secondi del livello di monossido nell’aria, con una soglia minima posta a 30 PPM.

Qui, a differenza dell’altro rilevatore X-Sense, sono presenti tre batterie di tipo AA sostituibili, le quali consentono un’autonomia di circa 1 anno. Punto molto importante ed interessante è che questo rilevatore di monossido offre una garanzia di ben 3 anni e la certificazione BSI con la conformità allo standard EN 50291.

X-Sense Rilevatore di CO con display digitale, rilevatore di monossido di carbonio, con batteria...
1.604 Recensioni
X-Sense Rilevatore di CO con display digitale, rilevatore di monossido di carbonio, con batteria...
  • RAPIDO E SENSIBILE: Grazie ad un innovativo sensore elettrochimico CO e ad un chip ST estremamente performante, il rilevatore di monossido di carbonio X-Sense rileva in modo istantaneo ed accurato i...
  • 10 ANNI DI PROTEZIONE 24 ORE SU 24, 7 GIORNI SU 7: Alimentato da 3 batterie sostituibili AA 1,5 V, con un sensore dalla durata di 10 anni, questo rilevatore di CO fornisce la migliore protezione 24...

XC70-IT-A Honeywell Home

XC70-IT-A Honeywell Home
XC70-IT-A Honeywell Home

Alla fine della nostra classifica troviamo un rilevatore di monossido di carbonio molto semplice nell’estetica e nelle funzioni ma con una grandissima cura costruttiva, oltre che ad una qualità e precisione difficili da trovare e tipiche della Honeywell, leader nel settore di sistemi di sicurezza da oltre 50 anni.

Il XC70-IT-A di Honeywell infatti è uno dei rilevatori di monossido di carbonio per eccellenza, merito la sua grande affidabilità e precisione nella rilevazione dei dati. Esteticamente è molto semplice e basilare, tanto che non è presente nemmeno un display da cui poter consultare i dati. Da il meglio di se però nel rilevamento della concentrazione del monossido nell’aria che, grazie alla certificazione EN50291- 1: 2010 e EN50291-2: 2010, è affidabilissima e molto precisa. Inoltre è resistente ad acqua e polvere con un grado di protezione IP44 che ne permette il corretto funzionamento. La sua alimentazione è affidata ad una batteria di tipo A che promette un’autonomia di 7 anni.

È di 7 anni anche la garanzia di durata delle componenti interne con ad esempio i sensori di rilevamento. Il XC70-IT-A Honeywell Home è un prodotto semplice e basilare, ma molto concreto. Infatti dalla sua parte ha l’esperienza che la casa madre ha saputo maturare negli anni nel settore delle rilevazioni, sia per ambienti aziendali sia privati. Il prezzo non è tra i più bassi, ma sicuramente è in linea con la qualità e la garanzia di un prodotto Honeywell.

Dispositivo di Allarme per Monossido di Carbonio XC70-IT-A Honeywell Home
45 Recensioni
Dispositivo di Allarme per Monossido di Carbonio XC70-IT-A Honeywell Home
  • Il monossido di carbonio (co) è un gas invisibile, inodore e insapore, velenoso per esseri umani e animali; acquistando un rilevatore di co puoi salvare l tua casa, oltre alla tua vita e a quella dei...
  • Xc70 è certificato en50291- 1: 2010 e en50291-2: 2010, funziona a batterie e ha una collaudata tecnologia del sensore, a celle elettrochimiche che assicura il rilevamento del co e garantisce il...

Sintomi da avvelenamento da monossido di carbonio

Prima che il monossido diventi letale, esso provoca sintomi ben identificabili che purtroppo però, possono presentarsi anche dopo giorni dall’intossicazione.

Per questo motivo hai bisogno di un rilevatore che possa precedere i sintomi e ovviamente la diffusione del gas nocivo. Inoltre, i sintomi sembrano essere molto simili a quelli di una normale influenza o virus intestinali con nausee, vomito, svenimenti, giramenti di testa, battito cardiaco accelerato. Insomma sintomi comuni che però covano un avvelenamento molto pericoloso.

Tralasciando i sintomi e continuando ad inalare il gas all’insaputa si va incontro a rischi molto pericolosi. Se in famiglia noti questi sintomi e hai il dubbio che possa essere provocato da monossido chiama subito un medico.

Dove posizionare i rilevatori di monossido di carbonio

Ovviamente la posizione dei rilevatori è molto importante, occorre adagiarli in luoghi sicuri affinché si possa rilevare il gas e affinché si possa udire bene l’allarme.

Innanzitutto va tenuto lontano da porte e finestre, la corrente d’aria potrebbe ‘diluire’ il gas in quel punto ed essere comunque nocivo e presente nel resto della casa.

Per avere una sicurezza maggiore dovresti posizionarlo anche in camera e in tutti gli ambienti dove passi molto tempo, in questo modo puoi tenere l’aria pulita e puoi sentire il suono dell’allarme in ogni momento o semplicemente puoi tenere la situazione sempre sotto controllo.

Migliori rilevatori di monossido per marca

Le migliori aziende che realizzano questi prodotti sono i soliti brand conosciuti in tutto il mondo: Honeywell, Beghelli, Bticino, Siemens e Vimar. Continuando a leggere scoprirai i prodotti più apprezzati presenti su Amazon.

Rilevatore di monossido Honeywell

Rilevatore di monossido Smartwares

Rilevatore di monossido X-Sense

FAQ e Domande Frequenti

Come scegliere il migliore rilevatore di monossido?

Come ampiamente approfondito nella nostra guida all’acquisto, per scegliere il migliore rilevatore di monossido bisogna tenere in conto: misurazione, precisione e affidabilità del dispositivo, alimentazione (filo o batteria) ed eventuale autonomia, dimensioni e tipologie, multifunzione e capacità di rilevazione del fumo, sistema di allarme acustico e controlli smart se graditi.

Quanto costa un rilevatore di monossido?

Il prezzo per i dispositivi più economici parte da circa 25,00€. I modelli qualitativamente migliori e dotati di più funzionalità e certificazioni hanno un costo di 35,00€ o 40,00€ per marchi importanti come Honeywell.

Rilevano anche la presenza di fumo?

Si, alcuni rilevatori di monossido svolgono duplice funzionalità: rilevano la presenza di CO e di fumo.

Dove mettere il rilevatore di monossido?

La posizione del rilevatore deve essere studiata per offrire il risultato migliore sia in termini di prestazioni che di design. Occorre posizionarli in luoghi dove si possa rilevare il gas e udire bene l’allarme acustico. Andrebbe tenuto distante da porte e finestre dato che l’aria potrebbe ‘diluire’ il gas in quel preciso punto.

Conclusioni e considerazioni finali

In base a quanto detto finora, e nel caso non se ne conoscesse l’esistenza o la reale utilità, è facile intuire che installare all’interno della propria casa un buon rilevatore di monossido di carbonio è una scelta molto importante che migliora notevolmente la sicurezza di tutta la famiglia e non solo, visto che un’eventuale fuga di monossido di carbonio in grandi quantità può provocare esplosioni che coinvolgono anche le case nelle immediate vicinanze, comprese vite umane.

I casi di cronaca recenti e recentissimi rendono ancora più evidente la necessità di munirsi di un dispositivo del genere che non riguarda solo le case vecchie in cui si trovano caminetti o stufe perché il monossido di carbonio può sprigionarsi anche all’interno di una casa nuova ma che presenta un impianto di riscaldamento difettoso. Inoltre, nella maggior parte dei casi, si tratta di dispositivi che presentano un prezzo accessibile o perfettamente in linea con altri prodotti salvavita.

Oggigiorno sono in molti coloro che hanno già effettuato un acquisto dei migliori rilevatori di monossido e fumo e, prendendo in considerazione molte recensioni che è possibile trovare in rete su siti e blog del settore, il grado di soddisfazione – e, soprattutto, di tranquillità – è molto elevato. In particolare viene apprezzata la facilità di utilizzo e la possibilità di veder comparire su un comodo display tutte le informazioni necessarie, senza parlare della ridotta manutenzione di cui questo dispositivo ha bisogno.

Insomma, un rilevatore di monossido di carbonio è un dispositivo salvavita utile, importante e indispensabile all’interno di qualsiasi tipo di casa.


Lorenzo Ricciutelli

Lorenzo Ricciutelli, Autore e Fondatore di Domotica Full. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Sono un appassionato di domotica e smart home ed ogni giorno provo sul campo prodotti smart.


© 2021 Domoticafull.it - Search Nebula - P.I 01622630554 - [email protected]

Domoticafull.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Come guadagniamo.

Chi siamo - Cookie Policy - Privacy Policy - Contatti - Sitemap