Home » Elettrodomestici » Aspirapolvere robot » Recensione Yeedi Mop Station 2 in 1

Recensione Yeedi Mop Station 2 in 1

recensione yeedi mop station robot lavapavimenti

Ho provato per diverse settimane il robot lavapavimenti Yeedi Mop Station 2 in 1 e posso affermare che si tratta di un’opzione molto interessante per il (vero) lavaggio dei pavimenti.

Panoramica generale del dispositivo

Yeedi Mop Station 2 in 1
Yeedi Mop Station 2 in 1

È la prima volta che testo un dispositivo di questo tipo, essenzialmente un robot aspirapolvere e lavapavimenti, con focus sul lavaggio e l’igiene delle spazzole. Ho avviato subito il robot ancor prima di fare le classiche foto di rito, quindi vedrete immagini di un robot “usato” anche troppo, scusate ma la voglia di testarlo era troppa.

La Yeedi Mop Station rappresenta la soluzione ideale per chi desidera un dispositivo in grado di occuparsi sia dell’aspirazione che del lavaggio dei pavimenti.

La funzionalità più interessante è la stazione che contiene un serbatoio di acqua pulita e uno per l’acqua sporca: il suo compito è quello di pulire le due spazzole dedicate al lavaggio. La stazione autopulente è collocata sulla base di ricarica, alla quale il dispositivo fa ritorno in modo autonomo per la pulizia delle spazzole.

La Yedi Mop Station è dotata di due spazzole rotanti con quattro livelli di aspirazione che vanno da 2000Pa a 2500Pa e una pressione di 10N, offrendo quindi in generale delle prestazioni più che soddisfacenti.

È dotato anche di aspirazione – che non mi ha convinto particolarmente –, di funzionalità smart, controlli vocali e di una buona durata della batteria.

Contenuto della confezione

Il packaging della Yeedi Mop Station è suddiviso in tre scatole interne, una dedicata al robot in sé, una alla stazione autopulente e l’altra agli accessori.

Nel complesso, il contenuto della confezione include:

  • Robot Yeedi Mop Station
  • Stazione autopulente
  • Cavi di alimentazione
  • Manuale di istruzioni
  • Strumento di pulizia
  • Filtro a secchiello per l’acqua pulita preinstallato
  • Spazzola laterale
  • Spazzola principale preinstallata
  • Piastre mop preinstallate
  • Piastre della base di lavaggio

Una volta aperta la confezione e rimosse le varie pellicole protettive, la spazzola laterale può essere installata nella parte sottostante del robot con estrema semplicità.

A questo punto occorre collegare alla corrente elettrica la stazione autopulente e accendere il robot, per poi configurarlo con l’apposita app.

yeedi mop Station 2 in 1 robot lavapavimenti, mocio e aspirazione, lavaggio automatico di mop, mocio...
282 Recensioni
yeedi mop Station 2 in 1 robot lavapavimenti, mocio e aspirazione, lavaggio automatico di mop, mocio...
  • Spazza con Spazzole sempre Pulite: La yeedi mop station è dotata di un'innovativa stazione autopulente per lavare, inumidire e asciugare le spazzole automaticamente. Il robot rileva lo stato delle...
  • Serbatoi dell’Acqua da 3.5L Separati: la yeedi mop station dispone di 3.5L di serbatoi separati per l'acqua pulita e l'acqua di scarico per uno smaltimento sistematico dell'acqua - L'acqua pulita...

Design e dimensioni

Alta qualità e attenzione ai dettagli nella costruzione del yeedi mop station
Alta qualità e attenzione ai dettagli nella costruzione

La Yeedi Mop Station offre non solo delle ottime prestazioni, ma anche un design gradevole e innovativo, sia nella classica forma del robot che nella moderna conformazione della stazione di ricarica, nei toni del bianco, che si adattano a ogni ambiente.

È realizzata in materiale plastico di ottima qualità, con finiture brillantinate sulla parte superiore che ricordano il vetro e contribuiscono a dare l’apparenza, fra l’altro corretta, di avere a che fare con uno strumento di un certo livello.

Questo modello non prevede poi un coperchio apribile sulla sua sommità, mentre include filtro e vano di aspirazione e lavaggio nello stesso settore che contiene l’acqua, in quantità di 200 millilitri.

Il contenitore dell'acqua dello yeedi mop station
Il contenitore dell’acqua

Il robot ha delle dimensioni di 352x344x85 mm, mentre la stazione autopulente misura 411x382x430 mm, con un peso di 11,9 kg. Le dimensioni della base non sono contenute: ma ad oggi non esistono alternative. O le dimensioni compatte, o le funzionalità comode.

Sulla parte sottostante sono presenti i sensori per tracciamento e mappatura, che non si avvalgono di un sistema laser LIDAR come altri dispositivi (che preferisco per precisione e funzionalità), ma della tecnologia Visual SLAM, che offre comunque prestazioni soddisfacenti in buone condizioni di luce.

In quest’area sono poi collocati due tamponi rotanti, con performance sicuramente più soddisfacenti rispetto ai classici panni generalmente installati su questa tipologia di robot.

Per quanto riguarda la stazione di ricarica, saltano subito all’occhio le dimensioni piuttosto importanti, che risultano però totalmente giustificate dalle sue ottime dotazioni, come i due recipienti da 3,5 litri destinati al lavaggio delle spazzole.

In particolare questo elemento risulta particolarmente vantaggioso, uno dei punti forti del design della Yeedi Mop Station, perché evita la seccatura di dover continuare a smontare e pulire un panno di lavaggio.

La polvere aspirata e l’acqua dei serbatoi, invece, vanno svuotati manualmente.

Qualità e potenza di aspirazione

singola spazzola laterale e aspirazione yeedi mop station
Design a singola spazzola laterale

Ci troviamo di fronte al dispositivo perfetto? No, perchè una pecca c’è e si chiama qualità di aspirazione. Il motore del robot Yeedi Mop Station dispone di una potenza di aspirazione massima di 2500Pa, un buon 30% inferiore rispetto ad altri modelli.

Il serbatoio riservato alla polvere ha una capienza di 400 ml, che su una superficie non eccessivamente sporca consente l’ispirazione completa di ambienti piuttosto ampi, fino a 200 metri quadri in totale. Una volta riempito il serbatoio, diversamente da altri modelli la Yeedi Mop Station richiede uno svuotamento manuale, dato che la stazione di ricarica si occupa unicamente del lavaggio delle spazzole. Forse questo è il vero punto debole del dispositivo: con lo svuotamento automatico della polvere sarebbe stato perfetto.

Il filtro utilizzato su questo modello, poi, è il classico pieghettato installato sulla maggior parte dei robot aspirapolvere. Non si tratta di un sistema filtrante di livello eccelso, come l’HEPA, ma del resto è quello utilizzato dalla maggior parte dei modelli in commercio, con prestazioni comunque abbastanza soddisfacenti.

In linea generale, la potenza e la qualità dell’aspirazione della Yeedi Mop Station sono mediocri. Si tratta di prestazioni piuttosto accettabili, soprattutto considerando la possibilità di procedere al lavaggio degli ambienti dopo la rimozione dello sporco secco.

Secondo i miei test per un risultato ottimale è preferibile prima aspirare, poi passare al lavaggio dei pavimenti.

Qualità del lavaggio dei pavimenti

lavaggio pavimenti yeedi mop station recensione
Lavaggio dei pavimenti

Potrei chiudere questo approfondimento con: “lava benissimo il pavimento“. Le performance del lavaggio di questo robot sono davvero fra le migliori del settore; nessun altro dispone infatti di una simile pressione sui tamponi, di circa 10N, che rende la Yeedi Mop Station decisamente imbattibile.

Le performance del lavaggio di questo robot sono davvero fra le migliori del settore; nessun altro dispone infatti di una simile pressione sui tamponi, di circa 10N, che rende la Yeedi Mop Station decisamente imbattibile.

Il serbatoio dell’acqua dedicata al lavaggio ha una capienza di 200 ml, che a una potenza di erogazione media consente il lavaggio completo di una stanza da circa 30/35 mq.

La qualità del lavaggio risulta poi incrementata dalla funzione della stazione di pulizia delle spazzole, che si occupa di questa operazione automaticamente, risparmiando ai proprietari umani il dispendio di tempo e di energie altrimenti richiesto per effettuarla manualmente.

Attraverso un piccolo ma potente compressore, le spazzole vengono lavate con l’acqua pulita contenuta nell’apposita tanica e sono poi pronte per tornare al loro lavoro, mentre l’acqua sporca confluisce in un’altra tanica dedicata.

Questo procedimento viene eseguito, naturalmente in base alle circostanze, all’incirca ogni 15-20 minuti; abbastanza di frequente ma è regolabile, quindi, e con modalità lievemente lunghe e non del tutto silenziose. Per ovviare a questo piccolo neo, comunque, è sufficiente non collocare la stazione di una ricarica in una stanza principale.

I tempi che le operazioni di pulizia della casa potrebbero richiedere variano in base alle dimensioni degli ambienti, ma in linea generale non dovrebbero superare un massimo di due ore.

Una volta concluso il lavoro del robot, la stazione di ricarica provvederà a lavare e asciugare le spazzole, così da tenerle pronte per l’occasione successiva. Le tempistiche dell’asciugatura non sono brevi e potrebbero raggiungere anche qualche ora: nessun problema, se non fosse per il brusio di sottofondo un po’ fastidioso.

yeedi mop Station 2 in 1 robot lavapavimenti, mocio e aspirazione, lavaggio automatico di mop, mocio...
282 Recensioni
yeedi mop Station 2 in 1 robot lavapavimenti, mocio e aspirazione, lavaggio automatico di mop, mocio...
  • Spazza con Spazzole sempre Pulite: La yeedi mop station è dotata di un'innovativa stazione autopulente per lavare, inumidire e asciugare le spazzole automaticamente. Il robot rileva lo stato delle...
  • Serbatoi dell’Acqua da 3.5L Separati: la yeedi mop station dispone di 3.5L di serbatoi separati per l'acqua pulita e l'acqua di scarico per uno smaltimento sistematico dell'acqua - L'acqua pulita...

Funzionalità smart e controllo da App

La Yeedi Mop station è a tutti gli effetti un robot Smart, dotato di tutte le funzionalità più all’avanguardia previste per un robot aspirapolvere e lavapavimenti.

Il controllo tramite app. La app Yeedi funziona correttamente, in modo simile a quelle di altri dispositivi, può essere facilmente e rapidamente configurata e consente di controllare tutte le principali funzioni del robot. È tradotta in lingua italiana e di semplice utilizzo. Fra le varie funzionalità, consente ad esempio di aggiornare il robot, di gestire la mappa, di tenere sotto controllo le condizioni dei filtri e di altre componenti, di seguire la posizione del robot, di visualizzare statistiche, di impostare potenza di aspirazione ed erogazione dell’acqua, di scegliere quali zone pulire e in che ordine, di controllare l’autonomia residua e di associare il dispositivo a un assistente vocale.

Le impostazioni di pulizia. Potrai stabilire in anticipo i dettagli relativi alle modalità di aspirazione e lavaggio, come la potenza dell’aspirapolvere, l’erogazione dell’acqua per il lavaggio, il riconoscimento della superficie da pulire, e via dicendo.

La programmazione della pulizia. Procedendo a programmare il dispositivo, potrai far sapere alla Yeedi Mop Station quando eseguire le pulizie domestiche, in quali stanze e in che ordine. In questo modo potrai accertarti che tutti gli ambienti vengano puliti nei tempi e nei modi più adatti alle tue necessità, magari mentre sei al lavoro fuori, così che le operazioni non causino alcun disturbo.

Il muro virtuale. Utilizzando questa funzione, potrai dare al robot precise disposizioni su eventuali aree da evitare, precisando anche se la Yeedi Mop Station dovrà fare a meno di aspirare o lavare quelle specifiche zone, o se non dovrà affatto avvicinarvisi.

Il registro pulizia. Questa funzione potrebbe tornarti utile per controllare quando programmare la prossima sessione di pulizie; ti consentirà infatti di visualizzare lo storico di tutte le operazioni, così da avere tutto sott’occhio.

Il controllo tramite assistenti vocali. Una funzionalità particolarmente comoda, che permette di impartire direttive verbali alla Yeedi Mop Station, associandola ad Alexa o all’assistente Google. Questo significa che, se hai installato uno di questi assistenti vocali sul tuo cellulare, potrai guidare il robot semplicemente parlando al tuo Smartphone, oppure a un dispositivo Alexa o Google Home.

Sistema di navigazione e mappatura

Per quanto riguarda il sistema di navigazione, la Yeedi Mop Station si avvale di una videocamera frontale che le consente di orientarsi.

Pur non classificandosi alla pari di robot dotati di torretta LIDAR, non si discosta eccessivamente per prestazioni. Si avvale infatti di un buon algoritmo di mappatura e navigazione, che dopo alcuni giri della casa consente la creazione di una mappa soddisfacente.

Fra i sensori, figurano anche quello anti caduta e per il rilevamento dei tappeti, entrambi piuttosto utili.

Autonomia e alimentazione

La Yeedi Mop Station ha una batteria a 5200 mAh dall’autonomia complessiva di circa 2 ore e mezza, tempo durante il quale è possibile pulire un ambiente di oltre 100 metri quadri.

Quando la batteria si scarica, il robot ritorna alla base e vi rimane fino a raggiungere un’autonomia sufficiente da proseguire il suo lavoro, qualora fosse necessario. Una ricarica completa richiede invece tempistiche più lunghe, di circa 6 ore.

Manutenzione ordinaria e straordinaria

Le operazioni di manutenzione ordinaria della Yeedi Mop Station sono ridotte al minimo grazie alla presenza della stazione di ricarica e lavaggio, limitate solo allo svuotamento del vano della polvere e al cambio dell’acqua.

Spazzole, filtri e serbatoi richiedono delle semplici e rapide operazioni di pulizia, che vanno eseguite con una cadenza che va da una a tre settimane.

La manutenzione straordinaria, con l’eventuale sostituzione di cuscinetti, spazzole e filtri, è fissata da manuale fra i 3 e i 12 mesi.

Recensione Yeedi Mop Station in sintesi

Vantaggi

  • Lavaggio eccellente (uno dei migliori)
  • Igiene generale e pulizia delle spazzole
  • Navigazione e mappatura
  • App ben fatta con programmazione e controlli
  • Il prezzo (se in sconto)

Svantaggi

  • Potenza e qualità di aspirazione
  • Contenitore polvere poco capiente
  • Assenza di base di svuotamento della polvere
  • Il brusio dell’asciugatura

La Yeedi Mop Station è un aspirapolvere e lavapavimenti di fascia medio/alta, che offre ottime prestazioni, funzionalità smart e un buon rapporto qualità prezzo, configurandosi come uno dei migliori robot 2 in 1.

Se deciderai di orientarti su questo modello, non ti pentirai dell’acquisto, e le tue operazioni di pulizia domestica risulteranno decisamente facilitate, con molto più tempo da dedicare alle tue attività preferite. Un investimento senza dubbio vantaggioso.

Ad oggi è il robot che utilizzo tutti i giorni per la pulizia del mio appartamento.

yeedi mop Station 2 in 1 robot lavapavimenti, mocio e aspirazione, lavaggio automatico di mop, mocio...
282 Recensioni
yeedi mop Station 2 in 1 robot lavapavimenti, mocio e aspirazione, lavaggio automatico di mop, mocio...
  • Spazza con Spazzole sempre Pulite: La yeedi mop station è dotata di un'innovativa stazione autopulente per lavare, inumidire e asciugare le spazzole automaticamente. Il robot rileva lo stato delle...
  • Serbatoi dell’Acqua da 3.5L Separati: la yeedi mop station dispone di 3.5L di serbatoi separati per l'acqua pulita e l'acqua di scarico per uno smaltimento sistematico dell'acqua - L'acqua pulita...

Lorenzo Ricciutelli

Lorenzo Ricciutelli, Autore e Fondatore di Domotica Full. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Sono un esperto di domotica e smart home ed ogni giorno provo sul campo prodotti smart.


© 2017-2022 Domoticafull.it - Search Nebula - P.I 01622630554 - [email protected]

Domoticafull.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Quando compri passando per i nostri link, potremmo ricevere una commissione. Come guadagniamo

Chi siamo - Cookie Policy - Privacy Policy - Contatti - Sitemap