Skip to main content
[rank_math_breadcrumb]

Proscenic: Storia del brand e dei migliori prodotti

  • Pubblicato:
    13 Gennaio 2021
  • Categoria:
Sede centrale Proscenic a Shenzhen
proscenic azienda uffici

Negli ultimi anni è diventata sempre più evidente la crescita esponenziale nelle vendite di prodotti pensati per la pulizia della casa de fossero, in un certo senso, autosufficienti in modo che l’utente potesse gestirli a distanza oppure attraverso un assistente vocale avendo la possibilità, in tal modo, di fare altro o ammortizzare i tempi per riuscire a fare più cose nell’arco della giornata.

All’interno di questa ampia fetta di mercato occupata da diversi marchi noti e meno noti, è riuscita a ritagliarsi uno spazio di tutto rispetto la Proscenic che progetta e commercializza prodotti qualitativamente molto validi a prezzi facilmente accessibili riuscendo a tenere testa e, anzi, ad insidiare grandi brand internazionali che fanno della pulizia intelligente della casa il loro punto di forza.

Storia dell’azienda Proscenic

Sede centrale Proscenic a Shenzen

La Proscenic è stata fondata a Shenzhen (in Cina) nel 1993 e, fin da allora, la sua politica aziendale prevedeva la produzione di elettrodomestici intelligenti partendo da una profonda ricerca, passando dallo sviluppo e dalla produzione delle idee valide fino ad arrivare alla vendita finale.

Già nel nome – che unisce i termini “prosperius” e “scenic” – si intuisce qual è l’obbiettivo finale che l’azienda intende raggiungere: quello di garantire ai propri clienti elettrodomestici smart in modo da poter facilitare le loro faccende quotidiane e permettere loro di godersi il tempo in maniera diversa anziché pensare alle pulizie di casa.

Grazie a questa filosofia e ad una tecnologia sempre più avanzata che sta alla base dei suoi prodotti, Proscenic è riuscita in breve tempo a ritagliarsi una fetta di mercato di tutto rispetto diventando un marchio leader in questo settore.

Basti pensare che da sola ha ottenuto ben 285 brevetti e vinto premi internazionali per la qualità e le prestazioni notevoli che i suoi prodotti riescono a garantire, ma anche per il design moderno e accattivante che li caratterizza tanto da diventare, in molti casi, veri e propri oggetti di arredamento da esporre all’interno della propria casa.

I migliori prodotti di Proscenic

Migliori prodotti proscenic

Per avere un’idea di quanto detto finora, vediamo di conoscere più da vicino i migliori prodotti della Proscenic che hanno avuto maggiore successo e quali sono le principali novità previste per questo nuovo anno.

Robot aspirapolvere

Proscenic 820S

Proscenic 820S
Proscenic 820S

Design classico e un elegante color verde petrolio per questo robot aspirapolvere compatto dal peso di circa 4 kg e alto 7,6 cm, caratteristica quest’ultima che gli consente di passare con una certa agilità sotto i tavolini bassi, i mobili o il divano. Inoltre, grazie alla presenza di due ruote motrici, riesce ad arrampicarsi su un dislivello alto al massimo 15 mm come può esserlo, ad esempio un tappeto che il robot riesce anche a riconoscere passando alla massima potenza di aspirazione quando passa sulla sua superficie per pulirlo al meglio.

Efficaci sensori anti-caduta gli permettono di fermarsi all’istante quando avverte il bordo di una scala così come i sensori anti-collisione evitano che il robot possa urtare i vari mobili o i muri. Per venire incontro alle esigenze di chi desidera avere una casa sempre più intelligente, Proscenic ha pensato di mettere a disposizione dei suoi clienti l’applicazione ProscenicHome – scaricabile sia dall’Apple Store che da Google Play – che consente di controllare tutte le funzioni del robot aspirapolvere 820S dal telefono, anche quando ci si trova fuori casa, in modo da poter programmare la pulizia della casa, ad esempio, quando si è a lavoro per avere la certezza di trovare tutto pulito al nostro rientro. A tal proposito, ricordiamo che può essere anche controllato tramite comandi vocali da Alexa.

Proscenic 830T

Proscenic 830T
Proscenic 830T

Lanciato sul mercato nel 2020 e adatto ad essere utilizzato su ogni tipo di pavimento, il robot Proscenic 830T può sia aspirare che lavare, bisogna solo sostituire il contenitore raccogli-polvere (grande 400 ml) con quello che contiene l’acqua (da 350 ml) e posizionare il panno apposito sotto il robot. Inoltre, è possibile impostare la quantità di acqua e la velocità con cui si desidera bagnare il panno per mantenerlo sempre alla giusta umidità. Il sistema di pulizia è basato sulla tecnologia intelligente iPNAS 2.0 che permette al robot di muoversi non a caso, ma seguendo una specifica logica in modo da non lasciare nessuna area scoperta e, quindi, sporca.

Riesce a salire su un dislivello alto al massimo 1,5 cm come può esserlo un tappeto sul quale attiva la massima potenza di aspirazione. Anche in questo caso è possibile scaricare l’applicazione ProscenicHome per gestire a distanza le funzioni del robot e controllarlo tramite comandi vocali con Alexa.

Proscenic 850T

Proscenic 850T
Proscenic 850T

Lanciato recentemente sul mercato e dalle linee compatte ed eleganti, il robot Proscenic 850T ha tre modalità di pulizia – aspirazione, lavaggio ed entrambi simultaneamente o meno – con il suo contenitore per la polvere da 500 ml e il serbatoio misto con lo scomparto da 300 ml per l’acqua e quello per la polvere da 280 ml. Inoltre, tramite applicazione, si può regolare la quantità di acqua che deve uscire dal serbatoio e che andrà a bagnare il panno in microfibra – quindi lavabile – in dotazione secondo 3 livelli di intensità.

Anche i livelli di aspirazione possono essere regolati secondo 3 livelli diversi – silenzioso, standard e forte – e, in ogni caso, l’azione pulente è sempre valida ed efficacia soprattutto grazie alla presenza di un rullo spazzola che, grazie ai suoi inserti in silicone e setole di nylon, riesce a sollevare qualsiasi tipo di sporco, dalle briciole più o meno grandi ai capelli o peli di animali.

Anche il Proscenic 850T può essere comandato da remoto tramite la sua applicazione dedicata e con comandi vocali utilizzando Alexa. È dotato di sensori di prossimità, d’urto e anti-caduta, mentre riesce a salire su tappeti o dislivelli alti al massimo 1,5 cm.

Proscenic M6 Pro

Proscenic M6 Pro
Proscenic M6 Pro

Anche il Proscenic M6 Pro può essere utilizzato sia per lavare che per aspirare i pavimenti e, grazie al suo software tecnologicamente avanzato, può essere guidato tramite cellulare con l’applicazione dedicata. La parte superiore del robot ospita una torretta laser che serve per mappare – utilizzando la tecnologia iPNAS 3.0 – in ogni punto il pavimento che si desidera pulire rilevando il 98% degli ostacoli e riuscendo a memorizzare le mappe che via via si vengono a creare in ogni stanza, mentre la spazzola a rullo posizionata nella parte inferiore è inclinata in modo tale che riesce a raccogliere tutto lo sporco convogliandolo verso il punto di aspirazione del robot.

Il contenitore della polvere vanta dimensioni di tutto rispetto (550 ml) e, rispetto ai modelli precedenti, riesce a superare dislivelli alti fino a 2 cm come succede in presenza di tappeti o pavimenti duri. Inoltre, se il livello della batteria scende sotto il 20%, il robot va da solo a posizionarsi sulla base di ricarica e, dopo essersi ricaricato, riprende a pulire da dove si era interrotto.

Proscenic M7 Pro

Proscenic M7 Pro
Proscenic M7 Pro

La prima particolarità che salta all’occhio di questo modello di robot aspirapolvere di Proscenic, oltre alla possibilità di poter sia aspirare che lavare i pavimenti, e che si tratta di uno dei pochi in commercio in grado di svuotarsi da solo grazie al raccoglitore di polvere (acquistabile separatamente) che si posiziona nella parte superiore della base di ricarica e in cui il robot svuota il suo contenuto all’interno di un sacchetto usa e getta.

Ciò garantisce all’utente di minimizzare ulteriormente il suo intervento durante le fasi di pulizia perché, oltre a non dover aspirare e lavare personalmente i pavimenti, potrà anche evitare di svuotare manualmente il contenuto. Anche qui è possibile pianificare le pulizie tramite l’applicazione ProscenicHome e la tecnologia di navigazione al laser riesce ad individuare il 98% degli ostacoli per effettuare anche quelle pulizie più complesse del solito. Il contenitore della polvere raggiunge i 600 ml e, quando si trova a passare sopra un tappeto, aumenta automaticamente il suo livello di aspirazione.

Proscenic M8 Pro

Questo modello – che arriverà in Italia nel corso del 2021 – rappresenta un ulteriore miglioramento di quelle che erano le qualità della versione M7, innanzitutto perché in questo caso il raccoglitore di polvere è compreso nella confezione d’acquisto, ma soprattutto perché il sistema di navigazione è stato ulteriormente migliorato e ciò è evidente per il fatto che la scansione della stanza da pulire avviene in maniera omnidirezionale a 360° indipendentemente dal colore delle pareti o dalla quantità di luce presente nell’ambiente.

Anche il robot aspirapolvere Proscenic M8 Pro può sia aspirare la polvere dai pavimenti che lavarli attraverso 3 livelli diversi di distribuzione dell’acqua in modo da non bagnare troppo superfici delicate e sensibili all’umidità come possono esserlo, ad esempio, i parquet. È collegabile allo smartphone tramite la sua applicazione grazie alla quale è possibile impostare svariate modalità di personalizzazione in base alle esigenze dell’utente.

Scope elettriche senza fili

Proscenic P8 Max

Proscenic P8 Max
Proscenic P8 Max

Prodotto molto apprezzato fin dalla sua prima uscita sul mercato per l’ottimo rapporto qualità/prezzo e per le sue prestazioni notevoli che nulla avevano da invidiare a modelli di marche più costose, la scopa elettrica senza fili e senza sacco P8 Max è compatta, leggera – pesa solo 2,5 kg – e porta in dotazione vari accessori facili da montare e smontare che la rendono molto versatile e adatta a diverse esigenze di pulizia dentro casa e non solo.

L’assenza del sacco raccogli-polvere implica la presenza di un pratico pulsante da premere per svuotare molto semplicemente l’ampio serbatoio e la presenza di un motore brushless in grado di raggiungere 75.000 giri al minuto garantisce prestazioni di aspirazione – che può avvenire secondo due livelli, normale o forte – molto elevate. Una sola carica della batteria è sufficiente lavorare all’incirca 35 minuti consecutivamente e tra gli accessori in dotazione troviamo la spazzola per i tappeti, quella per i pavimenti duri e il kit di montaggio a parete.

Proscenic P10

Proscenic P10
Proscenic P10

Dal design e dai colori moderni e accattivanti – blu metallizzato, nero e grigio scuro -, la Proscenic P10 è realizzato con materiali plastici di ottima qualità e presenta, anch’esso, una dotazione di accessori versatili e facilmente assemblabili.

Con il suo peso ridotto – solo 2 kg – risulta essere molto maneggevole, ma una delle caratteristiche più importanti di questo modello che ha avuto un vero e proprio boom di vendite è il display touch posizionato nella parte superiore della maniglia: qui l’utente può selezionare e modificare in maniera semplice e veloce, anche durante l’utilizzo, il livello di potenza, lo stato della carica della batteria ed eventuali codici di errore. Anche qui, ovviamente, troviamo un motore brushless dalle elevate prestazioni e il serbatoio che si svuota da solo premendo un semplice tasto.

Proscenic P11

Proscenic P11
Proscenic P11

Anch’essa leggera, maneggevole e ricca di accessori in dotazione che permettono di pulire diverse tipologie di superfici, l’aspirapolvere senza fili P11 di Proscenic può anche lavare varie zone della casa grazie alla presenza di una spazzola con serbatoio per l’acqua e panno in microfibra.

L’impugnatura è molto comoda così come il display al LED che permette di selezionare una delle 3 differenti intensità di aspirazione, visualizzare la carica residua e se si rende necessario un intervento di manutenzione. La parte alta del serbatoio accoglie un filtro HEPA in grado di filtrare fino al 99,99% di polvere e l’ottima potenza di aspirazione data dal valido motore brushless garantisce una pulizia eccellente sia in caso di polvere o briciole, ma anche di capelli e peli di animale.

Per pulire al meglio divani, cuscini e materassi da polvere e acari è possibile utilizzare l’apposita spazzola pensata per gli imbottiti che ha delle setole più dure e rade, ma soprattutto una presa più sigillante.

Proscenic P10 Pro

Questo ultimo modello di aspirapolvere senza fili di Proscenic che presenta un motore molto potente in grado di catturare anche particelle più grosse, oltre ad avere una spazzola a rullo dotata di luci a LED che facilita le operazioni di pulizia anche in quegli angoli della casa dove c’è poca luce.

Adatta ad essere utilizzata anche sui tappeti, è dotata anch’essa di molti accessori versatili e di un display touch su cui è possibile visualizzare e modificare varie impostazioni al momento del bisogno. Essa utilizzerà l’innovativa tecnologia Vboost che le permette di regolare la potenza di aspirazione in base al tipo di pavimento sul quale andrà a lavorare. Ecco la nostra recensione completa.

Purificatori d’aria

Proscenic Proscenic A8

Proscenic A8
Proscenic A8

Adatto a locali di piccole dimensioni e dalle dimensioni piccole e compatte, il purificatore d’aria A8 rende conto della qualità dell’aria presente nella stanza attraverso l’illuminazione presente alla sua base: se è verde l’aria è di ottima qualità, arancione se è buona ma non eccellente e rossa se è ricca di polvere e agenti inquinanti.

Si collega in breve tempo alla rete di casa e gli basta appena un’ora per portare il livello dell’aria a condizioni più che sufficienti grazie al filtro HEPA composto da 4 strati che eliminano fino al 99,99% di particelle di polvere. È dotato di un apposito programma che gli consente di lavorare anche di notte con bassa rumorosità e indicatori luminosi spenti.

Friggitrici ad aria

Proscenic T21

proscenic-T21
Proscenic T21

Dimensioni compatte e design moderno per questa friggitrice ad aria T21 che dispone di un moderno e intuitivo display touch screen che permette di impostare una gran quantità di funzionalità e programmi, oltre a selezionare il timer e il tipo di cottura che si desidera. Può essere anche comodamente comandata tramite la sua applicazione dedicata oppure con Alexa per friggere in autonomia mentre ci si dedica anche ad altro.

L’applicazione consente anche di poter visualizzare un gran numero di ricette online da poter realizzare facilmente avendo sempre la certezza di gustare pietanze sane, leggere e gustose. Il suo cestello antiaderente può essere facilmente rimosso ed è lavabile in lavastoviglie.

Informazioni utili

  • Sito web: https://www.proscenic.com
  • Settori: Elettronica di consumo
  • Dimensioni dell’azienda: 201-500 dipendenti
  • Sede principale: Shenzhen
  • Sedi secondarie: Giappone, Regno Unito, Germania e Francia
  • Tipologia: Società privata non quotata
  • Data di fondazione: 1993

Link e social network

Assistenza e garanzia Proscenic

Consigliamo di acquistare i prodotti direttamente su Amazon e, in caso di problemi, avviare richiesta di riparazione (o rimborso) su Amazon.it.

In alternativa, è possibile contattare l’assistenza Proscenic con i riferimenti in questa pagina.

Conclusioni e considerazioni finali

Da quanto detto finora e da quanto è possibile reperire facilmente anche in rete in merito alle opinioni e recensioni dei clienti che hanno acquistato e utilizzano i suoi prodotti, possiamo affermare a pieno titolo che gli elettrodomestici Proscenic rappresentano davvero una valida soluzione alle esigenze di chiunque voglia rendere la propria casa più intelligente grazie ad un aiuto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo e dalle prestazioni all’altezza di marchi molto rinomati, ma dai prezzi spesso inaccessibili ai più.


lorenzo ricciutelli autore domoticafull

Lorenzo Ricciutelli
Fondatore e autore di Domotica Full. Sono un appassionato di domotica e smart home, per questo provo ogni giorno elettrodomestici intelligenti; ma anche un imprenditore digitale che crea cose divertenti su internet. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza.