Domotica Full è sostenuto dagli utenti. Quando compri passando per i nostri link, potremmo ricevere una commissione. Come guadagniamo

Home » Smart speaker » Apple HomeKit: Cos’è e come funziona

Apple HomeKit: Cos’è e come funziona

apple homekit cos'è e come funziona

In questo articolo parliamo di Apple Homekit: cos’è, come funziona e a che cosa serve l’ecosistema di Cupertino per la gestione dei dispositivi di domotica e smart home.

Avere una casa connessa, smart e altamente tecnologica oggi è quasi un must, utilizziamo assistenti vocali, elettrodomestici intelligenti, prese smart, controlliamo e regoliamo la temperatura del riscaldamento, del condizionatore, le telecamere di videosorveglianza e molto altro ancora..

Siamo ormai abituati a tutti questi sistemi tecnologici che ci permettono di migliorare la nostra vita ed essere sempre al passo con i tempi e con le ultime evoluzioni del mondo della tecnologia.

La domotica in questi ultimi anni ha fatto passi da gigante tanto che ormai è possibile controllare qualsiasi dispositivo anche da remoto.

Dispositivi tutti connessi ed integrati tra di loro per creare un centro di controllo domotico ad alta efficienza e tecnologia che ci permette di migliorare le comodità e di contenere i costi grazie alla possibilità di ridurre gli sprechi di corrente e potendo impostare dei sistemi intelligenti per non andare oltre certi limiti di consumo.

In questo settore si inserisce Apple, da sempre leader tecnologico e pioniere di nuove tendenze a livello globale.

Il colosso di Cupertino ha creato un prodotto adatto a gestire un impianto domotico completo, grazie anche all’integrazione di Siri, l’assistente vocale, ad un’app tanto innovativa quanto intuitiva e ad un livello di sicurezza impressionante.

Questo dispositivo prende il nome di HomeKit, la domotica secondo Apple.

Un ecosistema creato per controllare dispositivi smart che, per essere utilizzato, necessita di avere un iPhone o iPad ed è quindi disponibile sia su IOS che su iPadOS. A partire da iOS 10 infatti HomeKit ha preso il largo, compiendo il definitivo salto di qualità e diventando un punto di riferimento nel mondo degli impianti domotici.

Questo è il sito ufficiale di Homekit.

Che cos’è Apple HomeKit?

Si tratta dunque di un framework software di Apple, che permette di controllare dispositivi smart presenti nella nostra casa utilizzando iPad, iPhone, Mac e Apple Watch. HomeKit è un sistema sicuro, non presenta criticità ed è in continua evoluzione. Di fatto parliamo di un sistema di controllo domotico avanzato.

Il funzionamento è piuttosto semplice, basta acquistare un dispositivo compatibile con HomeKit (ecco una lista ufficiale), scaricare l’app Casa ed aggiungere un dispositivo con una procedura semplicissima, infatti basterà inquadrare, con la telecamera dello smartphone o del tablet, il codice QR del prodotto o, in alternativa andremo ad inserire manualmente su Casa il codice di 8 cifre e il gioco è fatto.

A questo punto inizierà il processo di configurazione, dopodichè potremo iniziare a gestire i dispositivi a nostro piacimento.

Apple è da sempre sostenitrice della creazione di un vero e proprio ecosistema basato sui suoi prodotti, un’azienda che ha da sempre una visione futuristica e che ha stravolto totalmente il mondo mobile.

HomeKit dunque incentiva i clienti ad avere prodotti Apple per sfruttare al massimo questa esperienza.

L’arrivo dell’app Casa ovviamente ha migliorato HomeKit unendo, in un unico posto, tutte le funzionalità del sistema domotico. Un’unica app per controllare tutti i dispositivi compatibili, Casa è un vero e proprio centro di controllo straordinario, in grado di poter controllare tutti i dispositivi compatibili senza doversi servire di terze parti.

App Casa può essere utilizzata anche tramite Apple Watch.

HomeKit è sicuro. Sicurezza e privacy vanno a braccetto per evitare che degli sconosciuti si possano inserire nel sistema controllando i nostri dispositivi. Per Apple la sicurezza è assolutamente al primo posto tanto che tutte le varie informazioni vengono criptate nel momento in cui si va ad associare un dispositivo e anche durante le comunicazioni.

Quindi non c’è da preoccuparsi, HomeKit garantisce il massimo livello di sicurezza e non esiste il rischio di fastidiose intrusioni esterne o violazioni della privacy.

Proprio in tema sicurezza, infatti, ricordiamo che tutti i dispositivi compatibili con HomeKit sono dotati di un chip per il collegamento tra il dispositivo ed iOS. Quindi parliamo di un sistema straordinariamente sicuro ed affidabile.

A cosa serve Apple HomeKit?

HomeKit serve a rendere intelligente la tua casa, attraverso una gestione domotica dei vari dispositivi coordinati dall’app Casa, che deve essere installata su un dispositivo Apple.

Sostanzialmente con HomeKit hai un impianto domotico di ultima generazione per rendere la tua casa sostenibile e moderna potendo coordinare decine e decine di prodotti smart per comandarli in base alle proprie esigenze.

Con HomeKit puoi personalizzare ogni dispositivo compatibile presente nella tua casa, puoi creare automazioni e scene e puoi controllare anche da remoto, utilizzando un iPad, una Apple TV, un Mac oppure un Homepod come ponte tra il wifi di casa e il wifi o bluetooth delle periferiche HomeKit.

In questo modo sarà facile controllare i dispositivi anche se non si è in casa. Con Homekit potrai anche associare telecamere di videosorveglianza e sistemi di allarme per mantenere al sicuro la tua casa.

Inoltre ci sono anche irrigatori compatibili per gestire e controllare l’irrigazione delle nostre piante potendo anche impostare un determinato orario o un determinato giorno in cui l’impianto deve essere messo in funzione.

Puoi creare scene e automazioni che andremo a vedere nel paragrafo successivo.

Sostanzialmente dunque HomeKit serve per creare un centro di controllo per la gestione domotica della nostra casa, attraverso una serie di dispositivi di ogni tipo che risultano compatibili ad esso.

La domotica è quindi il fulcro del sistema HomeKit che offre la possibilità di creare delle routine per controllare i dispositivi, regolare la temperatura in casa, chiudere le serrature, controllare da remoto la situazione nelle varie stanze, inviare messaggi vocali tramite Homepod e tantissime altre funzioni che lo rendono l’impianto domotico al top della categoria.

Automazioni e scene

Con Apple HomeKit è possibile creare automazioni e scene, ma di che cosa si tratta nello specifico?

Le automazioni sono un metodo per rendere la tua casa ancora più connessa e ultra moderna aumentandone la comodità. Ad esempio puoi decidere di far accendere le luci in automatico appena qualcuno arriva a casa. o spegnerle quando esci.

Con l’app Casa creare automazioni è molto facile, puoi attivarla in base all’ora del giorno, al rilevamento del movimento attraverso i sensori e in molti altri modi.

Come dicevamo, si possono creare tanti tipi di automazioni:

  • In base alla tua posizione, ovvero puoi decidere di far bloccare la serratura appena esci, o far accendere le luci quando rientri ecc..
  • In base ad una determinata ora, ovvero una soluzione super intelligente per controllare la casa eliminando gli sprechi. Infatti puoi decidere, ad esempio, di far spegnere le luci ad una determinata ora, puoi impostare lo spegnimento del termostato o del condizionatore al raggiungimento di una determinata temperatura e tantissime altre possibilità.
  • In base al controllo di un accessorio, ovvero un sistema per far accadere una cosa mentre ne succede un’altra. Un esempio? Spegni il forno quando accendo la luce della cucina e così via.
  • Infine ci sono le automazioni basate sui sensori che rilevano una presenza, un movimento ecc..

Oltre alle automazioni ci sono le scene, ma cosa sono esattamente?

Le scene ti permettono di controllare più dispositivi contemporaneamente, ad esempio puoi creare una scena “Buongiorno” per far sì che vengano riprodotte le tue canzoni preferite, o le news della giornata appena ti svegli. Oppure ancora puoi creare una scena “Buonanotte” per far spegnere tutte le luci prima di andare a dormire e molto altro.

Siri e Homepod

Siri è l’assistente vocale Apple, grazie al quale, con la voce, potrai comandare la tua casa.

Puoi ad esempio impostare comandi come “Spegni le luci” o ancora “Accendi il riscaldamento”. Grazie a Siri puoi anche regolare i dispositivi di riscaldamento o raffreddamento, ad esempio puoi dire “Imposta la temperatura a 25 gradi” e così via.

Non solo, hai la possibilità di controllare una singola stanza o zona della casa, ad esempio dicendo “Spegni le luci del piano di sotto“, controllare lo stato di un dispositivo con il comando “Le luci di sotto sono spente?“. Ed infine puoi impostare una scena.

Siri dunque è un assistente vocale evoluto ed integrato perfettamente con HomeKit perchè sa quali sono i dispositivi presenti nella nostra app Casa e per questo riesce a svolgere le istruzioni che gli diamo.

Siri conferma di essere un’assoluta eccellenza e inoltre possiamo controllare i dispositivi senza nemmeno usare l’app, basterà utilizzare la voce.

Homepod invece è un altoparlante comandato e gestito tramite l’app Casa. Si tratta a tutti gli effetti di un hub domestico che permette di controllare tutti i dispositivi presenti in HomeKit.

Perfettamente integrato con Siri, permette anche di inviare messaggi vocali alla stanza in cui si trova. Naturalmente può accendere o spegnere le luci, chiudere porte, tende e tanto altro. Un vero e proprio hub a 360°.

Verificare i dispositivi compatibili con Apple HomeKit

Per verificare se un dispositivo che vogliamo acquistare è compatibile con Apple HomeKit dobbiamo verificare la presenza della dicitura “Compatibile con Homekit”.

I dispositivi compatibili sono dotati di un codice di 8 cifre, pertanto per configurarli basterà aprire l’app Casa, inserire il codice o inquadrare il QR code ed effettuare la configurazione.

La compatibilità è assicurata, visti i tanti prodotti sul mercato che risultano compatibili con HomeKit e che certamente sono destinati a crescere in maniera esponenziale.

Abbiamo a disposizione un’ampia scelta di prodotti compatibili con HomeKit, tanto per fare degli esempi:

Quanto costa un ecosistema con HomeKit?

Partiamo dal presupposto che per poter utilizzare HomeKit è necessario disporre di un prodotto Apple come Iphone o iPad.

Detto questo, i vari accessori compatibili hanno prezzi differenti. Ad esempio un termostato Honeywell costa 159€, una lampadina smart parte dai 15/20€.

Pertanto non possiamo rispondere con precisione alla domanda sul costo, dipende da quali dispositivi si vogliono avere e da quanto si è disposti a spendere.

Sul mercato comunque ci sono sempre più prodotti compatibili con prezzi che variano molto tra di loro, se si vuole una casa ultra moderna e tecnologica con un impianto domotico di ultima generazione dovremo mettere in preventivo una spesa maggiore per l’acquisto degli accessori compatibili virando anche su termostati, sistemi di allarme e quant’altro.

Se invece ci vogliamo accontentare di un sistema domotico base, quindi gestendo e controllando solamente luci, prese ed interruttori smart e qualche altro accessorio sicuramente andremo a spendere meno.

In ogni caso, indipendentemente dal costo finale, HomeKit è un sistema a tutto tondo che vale la pena avere nella propria abitazione.

Conclusioni e considerazioni finali

Abbiamo visto dunque come Apple HomeKit si posizioni al top assoluto tra i sistemi domotici.

L’azienda di Cupertino si dimostra ancora una volta al vetjce della categoria, HomeKit è un vero e proprio ecosistema che permette di creare tantissime personalizzazioni e di comandare svariati dispositivi in maniera intelligente.

Con l’arrivo di HomeKit su Mac si completa l’offerta Apple per la gestione domotica, compiendo un ulteriore balzo in avanti.

Infatti HomeKit oggi rappresenta il meglio in assoluto per la gestione domotica, un ecosistema all’avanguardia e con un incredibile livello di sicurezza per i propri utenti.

Sono sempre più numerose le aziende che si stanno adoperando per mettere sul mercato prodotti compatibili con HomeKit ed espandere così il proprio business, in futuro siamo certi che il numero di queste aziende è destinato a crescere vertiginosamente.

HomeKit, nonostante un sistema così evoluto, risulta molto semplice nell’utilizzo quotidiano, intuitivo e accessibile.


Lorenzo Ricciutelli

Lorenzo Ricciutelli, Autore e Fondatore di Domotica Full. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Sono un appassionato di domotica e smart home ed ogni giorno provo sul campo prodotti smart.


© 2021 Domoticafull.it - Search Nebula - P.I 01622630554 - [email protected]

Domoticafull.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Come guadagniamo.

Chi siamo - Cookie Policy - Privacy Policy - Contatti - Sitemap