Home » Illuminazione » Lampadine smart » Philips Hue: Guida completa e migliori prodotti

Philips Hue: Guida completa e migliori prodotti

philips hue guida completa e migliori prodotti

All’interno di questa pagina potrai scoprire tutte le informazioni utili su Philips Hue, un ecosistema di illuminazione smart molto apprezzato e che ha già registrato un picco di vendite.

Come noto, negli ultimi tempi l’illuminazione smart riscuote sempre più successo. I dispositivi presenti in commercio sono tanti e adatti per soddisfare esigenze piuttosto diversificate.

A questo riguardo Philips Hue consente infinite possibilità per illuminare al meglio gli ambienti e risparmiare in definitiva anche sui costi in bolletta. La tecnologia che ruota attorno all’universo di Philips Hub ha permesso di migliorare il comfort abitativo e di rendere la case maggiormente efficienti, visto l’impiego di sorgenti luminose esclusivamente a LED.

I prodotti Hue, facili e veloci da gestire tramite Bluetooth, Bridge o comandi vocali, semplificano la quotidianità. Ecco tutto quello che bisogna sapere, come funzionano, come si utilizzano, quello che è possibile fare e altre utili informazioni.

Che cos’è Philips Hue

Che cos'è Philips Hue
Che cos’è Philips Hue

Trattasi di un moderno sistema che consente di gestire l’illuminazione dentro e fuori dall’ambiente domestico ad esempio utilizzando il proprio smartphone, o tablet o assistenti vocali, in modalità wireless. Grazie a Philips Hue l’utente potrà creare ogni volta l’atmosfera desiderata più adatta alla situazione, anche attraverso particolari effetti e aggiungendo suggestivi giochi di luce.

In questo modo si potrà illuminare la propria casa in base al proprio umore e tenuto conto delle attività che bisogna svolgere, come ad esempio studiare, leggere, guardare un film ecc. A questo riguardo il marchio Philips ha proposto 3 differenti Starter Kit: White, White Ambiance e White and Color Ambiance.

  • Le White sono luci di colore bianco tenue oppure caldo, la cui tonalità non può essere variata dall’utente;
  • White Ambiance consentono invece di modificare la temperatura di colore e l’intensità;
  • White and Color Ambiance permettono di spaziare fino a 10 milioni di tonalità differenti, quindi di selezionare temperatura e intensità sempre differenti.

In tutti i casi Philips Hue può migliorare davvero la vita fra le mura domestica, dando il benvenuto, il buon risveglio e persino la giusta carica di energia per affrontare la giornata. Occorre considerare che una adeguata e corretta gradazione luminosa potrà infatti rilassare o garantire un intrattenimento più coinvolgente quando sono presenti ospiti.

I tre diversi kit disponibili includono il Bridge, cioè un HUB che deve essere collegato al modem/router Wi-Fi tramite tramite il cavo ethernet. L’HUB Bridge, in sostanza, funge da ponte fra lo smartphone e le fonti luminose a LED Philips anche quando non c’è nessuno in casa. Il kit base è disponibile con un Bridge e una coppia di lampadine, ma dei singoli prodotti parleremo dopo.

Come funziona Philips Hue

All’interno della confezione e in base al modello scelto, oltre alle lampade e al Bridge, si può trovare un interruttore da fissare al muro che serve a comandare le sorgenti luminose Philips.

La prima cosa da fare è dunque quella di avvitare le lampadine dove più si preferisce: lampadari, plafoniere, lampade da tavolo, applique ecc. Dopo bisogna collegare Hue Bridge al Modem/router di casa utilizzando il cavo ethernet e l’alimentatore. A questo punto non rimane che scaricare l’applicazione per smartphone Philips Hue, disponibile sia per iOS che per Android.

I passaggi sono comunque molto semplici e in poco tempo sarà così possibile iniziare a sfruttare tutte le potenzialità di Philips Hue, ovvero creare ambienti e scenari in base al proprio gusto, umore o attività da svolgere direttamente con l’applicazione. Il kit base include tutto il necessario per gestire l’illuminazione in casa e può essere sempre ampliato e potenziato con ulteriori fonti luminose.

Per chi non vuole acquistare il bridge: utilizzando il sistema controllato tramite tecnologia Bluetooth si possono controllare le luci entro la portata del segnale. L’utente dovrà solo impostare l’atmosfera voluta all’interno di una stanza con qualsiasi lampadina Philips Hue, purché compatibile con Bluetooth e l’app Hue Bluetooth. In questo caso l’applicazione potrà controllare fino a 10 luci.

Coloro che scelgono di aggiungere un Bridge Hue non faranno altro che attivare una rete Zigbee integrata. Il sistema, in questo caso il sistema si rivela molto più avanzato rispetto al Bluetooth. Infatti, l’utente potrà avere l’accesso completo alle funzioni dell’illuminazione connessa. Oltre ad aggiungere fino a 50 lampadine, sarà possibile impostare delle routine e tanto altro.

Cosa è possibile fare con Philips Hue?

Naturalmente è chiaro che con Philips Hue e le lampadine smart si possono illuminare le stanze di casa. Tuttavia, il punto di forza di questo moderno sistema è la possibilità di gestire le sorgenti luminose in una maniera smart e completamente personalizzata in base alle specifiche esigenze del caso.

Philips Hub può essere infatti comandato con lo smartphone oppure con i comandi vocali. Nel primo caso, grazie all’applicazione, sarà facile regolare colore e intensità delle luci.

Molto interessante è anche l’opzione per creare delle routine quotidiane. Ad esempio si può stabilire di accendere le luci una volta che si rientra in casa, ma in questo caso bisogna abilitare la geolocalizzazione con l’app. Sarà anche possibile spegnere le luci in automatico quando si esce da casa, ad un’ora prestabilita, al risveglio e tanto altro ancora. Esiste anche un Homekit specifico per Apple per gestire tramite iPhone l’accensione, lo spegnimento oppure il cambio colore delle lampadine.

Il controllo vocale può avvenire quando in casa è presente un assistente virtuale come Google Home, Amazon Echo o Apple HomePod. Stavolta basta solo impartire le istruzioni a voce per impostare la luminosità, accendere la luce della sala da pranzo, spegnere quelle della cucina ecc.

Il controllo delle lampadine Philips può anche avvenire utilizzando interruttori e sensori. In particolare esiste la possibilità di abbinare al sistema un interruttore dimmer, con funzionalità Wireless e alimentato a pile, da fissare a muro e attraverso il quale accendere o spegnere le lampade ma anche variare la luminosità.

Altrimenti si può sempre installare un interruttore di tipo Tap che, oltre ad accendere e spegnere le luci, sarà in grado di riprodurre scene preimpostate. Molto efficace è anche la gestione tramite sensore di movimento, Wi-Fi e funzionamento a pile, che accende e spegne le luci quando rileva il passaggio di una persona. Il sistema è molto utile lungo i corridoi, disimpegni e passaggi che congiungono gli ambienti.

Esistono inoltre diverse applicazioni, come ad esempio Hue Party oppure Light DJ, che accrescono le funzionalità delle lampade Philips, trasformandole in psichedeliche o facendo in modo che queste possano funzionare a tempo di musica. In questo caso l’utente potrà spaziare fra diversi scenari preimpostati adatti per vari intrattenimenti, quali feste, serate di poker o romantiche. Non mancano anche scenari per la meditazione, per fare Yoga, che creano un clima natalizio, l’effetto di fuochi d’artificio e molto ancora.

Meritano sicuramente una segnalazione le quattro “ricette luminose per attività quotidiane”, per rendere le giornate più semplici e piacevoli. Trattasi di scene già programmate e pensate appositamente per svolgere al meglio le attività. Le scene sono Energia, Concentrazione, Lettura e Relax. Le tonalità fredde permetteranno di mantenere alto il livello di concentrazione, mente quelle calde favoriranno il rilassamento mentale.

Utilizzando IFTTT, invece, si possono avviare dei Trigger al verificarsi di particolari eventi. Ad esempio si può stabilire l’accensione della lampada quando il robot aspirapolvere finisce il programma di pulizia e ritorna alla stazione di ricarica, oppure lo spegnimento delle lampade all’arrivo dell’alba. Le possibilità sono davvero tante e in corso di ampliamento, così come i servizi che ruotano intorno al mondo di Philips Hue.

Le configurazioni dell’illuminazione, che prendono per l’appunto il nome di scene, possono quindi essere personalizzate come più si desidera. A volte si può ad esempio attivare una singola scena, modificare l’accensione e lo spegnimento, l’intensità di colore di ogni lampadina ecc.

Quando viene trasmesso un filmato e si vuole cambiare la luce con un effetto maggiormente soft si può creare la corrispondente scena “Film” che quando attivata spegnerà la luce del lampadario per accenderne una di bassa intensità, ad esempio quella della lampada da tavolo con colore blu al 40% di intensità.

Hub Philips Hue

Si ricorda che l’Hub (incluso in dotazione con starter kit, ma anche venduto singolarmente) deve essere collegato al modem/router di casa, perché così potrà fare da ponte fra lo smartphone e le lampadine Philips. Il sistema funzionerà anche quando non c’è nessuno in casa. Tuttavia, è possibile usare Philips Hue senza Bridge, ma come visto in precedenza con tutte le limitazioni del caso.

Le lampadine Philips sono infatti compatibili con il protocollo ZigBee (che sfrutta lo Hue Bridge) e non sempre tramite Bluetooth. In quest’ultimo caso basta verificare le indicazioni riportate sul libretto di istruzioni oppure i simboli stampati sulla lampadina. Quando in aggiunta al logo ZigBee è presente quello Bluetooth, allora sarà possibile gestire la lampada anche con quest’altra tecnologia. Tuttavia si dovrà installare l’interruttore dimmer senza fili che può gestire fino a 10 lampadine contemporaneamente.

Compatibilità con gli assistenti vocali

Alexa, Google Assistant e Siri sono tutti assistenti virtuali compatibili con Philips Hue, che consentono una gestione molto semplice e tramite comandi vocali. In questo caso basterà infatti pronunciare l’istruzione per accendere o spegnere la luci, ma anche per modificare l’intensità.

Grazie ai comandi vocali sarà anche possibile richiamare le scene che più si preferiscono, attivare le ricette luminose, cambiare il colore della luce all’interno della stanza, spegnere quella di un altro ambiente ecc.

Quanto alla configurazione, per iniziare serve solo uno starter kit Philips Hue con un bridge dalla forma quadrata. Una volta avvitate le lampadine Philips Hue nelle prese esistenti, basta accendere il bridge ed effettua la connessione all’assistente virtuale.

Classifica dei più venduti

Recensioni prodotti Philips Hue

Philips Lighting Hue Kit con 1 Lampadina White

Philips Lighting Hue Kit con 1 Lampadina White
Philips Lighting Hue Kit con 1 Lampadina White

Philips Lighting Hue Kit è uno dei prodotti con l’etichetta Amazon’s Choice, il riconoscimento assegnato da Amazon agli articoli dotati di un prezzo allettante, ottime caratteristiche tecniche e spedizione veloce tramite Amazon Prime. La confezione include una lampadina dalla luce bianca calda e un telecomando Hue Dimmer Switch. Grazie alla connettività Bluetooth, è possibile controllare il dispositivo direttamente dal proprio smartphone o tablet tramite l’apposita app.

Uno degli aspetti più interessanti consiste nella possibilità di regolare l’intensità della luce, così da ottenere il settaggio più adeguato a ogni momento. Tuttavia, per godere pienamente dei vantaggi del sistema di illuminazione smart Hue, è necessario acquistare lo Hue Bridge, venduto separatamente. Non dimentichiamo che la lampadina è dotata di classe energetica A+, anche se la luce potrebbe risultare flebile.

Offerta
Philips Lighting Hue Kit con 1 Lampadina White Connessa, con Bluetooth, Luce Bianca Calda...
138 Recensioni
Philips Lighting Hue Kit con 1 Lampadina White Connessa, con Bluetooth, Luce Bianca Calda...
  • Controllabile direttamente con la funzionalità Bluetooth dal tuo smarphone attraverso l'App dedicata
  • Per accedere alle funzionalità completa del sistema di illuminazione smart Hue invece è necessario disporre di un Bridge Hue (venduto separatamente)
  • Attraverso lo Hue Bridge ( venduto separatamente) potrai inoltre collegare fino a 50 apparecchi di illuminazione al tuo sistema di illuminazione smart Hue

Philips Lighting Hue White Ambiance Starter Kit con 3 Lampadine

Philips Lighting Hue White Ambiance Starter
Philips Hue White Ambiance Starter Kit

Philips Lighting Hue White Ambiance Starter Kit è il pacchetto iniziale che l’azienda Philips propone per trasformare la tua casa in smart. La confezione include il Bridge Hue, il telecomando Hue Smart Button e 3 lampadine dimmerabili. Queste sono in grado di offrire ogni sfumatura possibile di luce bianca, da fredda a calda. Tale caratteristica è una delle più apprezzabili, consentendoti di scegliere l’atmosfera migliore per il relax, il lavoro o il gioco.

Interessante anche l’idea di adeguare la tonalità fredda e stimolante alle prime ore del giorno e le nuance calde e dorate alla sera. Tramite la connettività Bluetooth, le lampadine sono controllabili dall’apposita app installata su smartphone e tablet, oppure mediante controllo vocale. Grazie al Bridge Hue, si accede all’intera gamma delle funzionalità ed è possibile collegare fino a 50 lampadine.

Il Bridge ti consente di usufruire delle funzioni di automazione, quali timer e pianificazione della routine. Anche se non propriamente accessibile, il prezzo riflette le ottime caratteristiche tecniche del prodotto. Fra gli aspetti negativi, la necessaria presenza di un collegamento Ethernet per il funzionamento del dispositivo.

Philips Lighting Hue White Ambiance Starter Kit con 3 Lampadine, con Bluetooth, Attacco E27 + 1...
585 Recensioni
Philips Lighting Hue White Ambiance Starter Kit con 3 Lampadine, con Bluetooth, Attacco E27 + 1...
  • Controllabile anche direttamente con la funzionalità bluetooth dal tuo smartphone attraverso l'app dedicata
  • Grazie al bridge hue incluso nel kit potrai accedere a tutte le funzionalità complete del sistema di illuminazione smart hue
  • Attraverso lo hue bridge potrai inoltre collegare fino a 50 apparecchi di illuminazione al tuo sistema di illuminazione smart hue

Philips Hue White and Color Ambiance Starter Kit 2 Lampadine E27

Philips Hue White and Color Ambiance Starter Kit
Philips Hue White and Color Ambiance Starter Kit

Variante del modello precedentemente analizzato, Philips Hue White and Color Ambiance Starter Kit è il prodotto offerto dell’azienda per una casa smart a 360 gradi. Il kit include 2 lampadine, il Bridge Hue e il telecomando Smart Button. Uno degli aspetti più affascinanti consiste nella capacità delle lampadine di riprodurre più di 16 milioni di colori, oltre all’intero spettro della luce bianca, da calda a fredda.

Grazie a questa funzione, possiamo creare l’atmosfera più adeguata ad ogni momento della giornata. Ma la caratteristica più interessante consiste indubbiamente nella capacità del dispositivo di sincronizzare le luci con il ritmo della musica o del film che stiamo guardando, utilizzando l’app Hue Sync. Le lampadine sono controllabili tramite smartphone con l’apposita app oppure attraverso controllo vocale. L’apparecchio Hue Bridge rappresenta il cervello dell’intera rete ed è in grado di padroneggiare fino a 50 dispositivi di illuminazione.

Il Bridge consente di impostare un timer di accensione/spegnimento delle luci oppure di programmare una routine di illuminazione. Tramite l’app, puoi decidere quando accendere e spegnere le luci, nonché regolarne l’intensità e il colore. Questa funzione si rivela molto utile per fingere di essere a casa, evitando eventuali tentavi di furto. Le lampadine a LED vantano una classe energetica A+, anche se alcuni utenti lamentano la scarsa intensità della luce e la configurazione rudimentale dell’app.

Philips Hue White and Color Ambiance Starter Kit 2 Lampadine Smart con Bluetooth Attacco E27 e un...
72 Recensioni
Philips Hue White and Color Ambiance Starter Kit 2 Lampadine Smart con Bluetooth Attacco E27 e un...
  • Controlla le tue luci Smart Philips Hue direttamente con la funzionalità Bluetooth dal tuo smartphone oppure attraverso il Bridge Hue
  • Grazie al Bridge Hue incluso nel kit potrai accedere a tutte le funzionalità del sistema di illuminazione smart Hue
  • Attraverso lo Hue Bridge potrai collegare fino a 50 apparecchi di illuminazione al tuo sistema di illuminazione smart Hue

Philips Hue White and Color Lightstrip

Philips Hue White and Color Lightstrip
Philips Hue White and Color Lightstrip

Philips Hue White and Color Lightstrip sono le strisce led smart progettate per adattarsi con facilità agli spazi della casa. La confezione include un dispositivo della lunghezza di 1 metro e un alimentatore. Tra gli aspetti positivi, va sottolineata la versatilità del prodotto, che può essere esteso o tagliato a piacimento. Inoltre, se decidi di eliminare un pezzo, puoi attaccarlo a un’altra Lightstrip, usando la clip in dotazione.

Il dispositivo è estendibile fino a 10 metri e, cosa più importante, garantisce la coerenza cromatica dell’intera stringa. Tuttavia, non dimenticare di prestare attenzione al modello di Lightstrip con il quale desideri creare la connessione: le clip cambiano da esemplare ad esemplare. Tramite l’app Bluetooth, puoi controllare l’accensione e lo spegnimento delle luci all’interno della stanza. Lo stesso dicasi attraverso l’aiuto di Amazon Alexa o Google Assistant. Come per tutti i dispositivi della linea Hue, solo con l’acquisto del Bridge Hue è possibile sfruttare l’intera gamma delle funzionalità.

Attraverso questo apparecchio, possiamo controllare la stringa anche quando siamo fuori casa, stabilire piani di illuminazione e sincronizzare gli effetti luminosi con il ritmo di film e musica. Il dispositivo di classe energetica A+ riproduce l’intero spettro della luce bianca e oltre 16 milioni di colori. Nonostante la potenza della stringa sia pari a 1600 lumen, alcuni utenti lamentano una scarsa luminosità.

Philips Hue White and Color Lightstrip, Striscia LED Smart da 1m, con Bluetooth (estensione per Kit...
748 Recensioni
Philips Hue White and Color Lightstrip, Striscia LED Smart da 1m, con Bluetooth (estensione per Kit...
  • Controllabile direttamente con la funzionalità Bluetooth dal tuo smarphone attraverso l'App dedicata
  • Seleziona la ricetta di illuminazione per ogni momento della giornata o dell'attività; puoi scegliere tra Energia, Concentrazione, Relax e Lettura e a diverse atmosfere colorate
  • Passa da una luce calda ad una fredda in qualsiasi momento anche grazie al telecomando wireless incluso

Philips Lighting Hue Play

Philips Lighting Hue Play
Philips Lighting Hue Play

Compatta e versatile, Philips Lighting Hue Play è la lampada smart appartenente alla serie Hue. Disponibile sia in bianco che in nero, può essere posizionata in orizzontale oppure in verticale, sfruttando l’apposito appoggio. Tra le caratteristiche più interessanti, spicca la possibilità di montare la lampada dietro il TV, tramite le clip e il nastro biadesivo. In questo modo, possiamo creare una retroilluminazione accattivante.

Settando il dispositivo su uno degli oltre 16 milioni di colori disponibili, si ottiene un’atmosfera adatta ad ogni occasione. Attraverso l’app installata su smartphone e tablet, il controllo dalla luce è a portata di mano. In alternativa, si può utilizzare il controllo vocale tramite Alex o Google Home. Attenzione all’assenza all’interno della confezione dell’alimentatore e di un’uscita HDMI, che non consente di collegarle direttamente al TV. Anche in questo caso, per sfruttare a pieno le potenzialità del dispositivo è necessario il Bridge Hue. Nel complesso, nonostante il prezzo piuttosto elevato, è davvero un prodotto molto valido.

Philips Lighting Hue Play Lampada LED Connessa, Unità Base, Nero, 1 Pezzo
82 Recensioni
Philips Lighting Hue Play Lampada LED Connessa, Unità Base, Nero, 1 Pezzo
  • Crea la giusta atmosfera grazie a hue play; sincronizza le tue luci con film, musica e giochi
  • Barra luminosa, colore nero; collegala al bridge philips (venduto separatamente) e controlla la luce con il tuo smartphone o tablet
  • Libera la tua creatività con 16 milioni di colori; soluzione compatta e versatile

Philips Hue White And Color Bloom

Philips Hue White And Color Bloom
Philips Hue White And Color Bloom

Philips Hue White And Color Bloom è la lampada da tavolo a LED dal design minimal e compatto. Tra gli aspetti positivi spicca la struttura plug and play, che rende il dispositivo collocabile in qualunque spazio della casa. A differenza del modello Sign, che analizzeremo a seguire, si presta meglio a creare dei focus all’interno degli ambienti, ad esempio, illuminando un quadro o un complemento d’arredo di rilievo.

Realizzata in metallo e platica, la lampada è stata progettata per la domotica ed è dotata di connettività Bluetooth. Mediante l’app per smartphone e tablet, possiamo controllarne l’accensione e lo spegnimento, l’intensità e la tonalità. La regolazione è consentita anche mediante controllo vocale con Alexa o Google Assistant. Interessante la funzione timer e sveglia, che riproduce l’effetto crescente della luce solare per un risveglio soft. Come tutto gli apparecchi della linea Hue, la lampada da tavolo necessita del Bridge Hue per accedere alle sue piene potenzialità.

Questo, che rappresenta il cervello dell’intero sistema, permette di controllare il dispositivo smart anche da remoto e automatizzare i piani di illuminazione. La lampada è dotata di classe energetica A+, presta attenzione però alla luminosità non molto elevata.

Philips Hue White and Color Bloom Lampada da Tavolo Smart, con Bluetooth, LED Integrato 7 W, Bianco
415 Recensioni
Philips Hue White and Color Bloom Lampada da Tavolo Smart, con Bluetooth, LED Integrato 7 W, Bianco
  • Seleziona la ricetta di illuminazione per ogni momento della giornata o dell'attività; puoi scegliere tra Energia, Concentrazione, Relax e Lettura e a diverse atmosfere colorate
  • Passa da una luce calda ad una fredda in qualsiasi momento o dai un tocco di colore alla tua stanza
  • Controlla le luci Philips Hue con la tua voce; tutto questo grazie ad Amazon Alexa e Google Assistant

Philips Lighting Hue Signe White and Color Ambiance

Philips Lighting Hue Signe
Philips Lighting Hue Signe

Philips Lighting Hue Signe è la lampada LED da terra intelligente progettata per la domotica della tua abitazione. Il design moderno e dalle linee futuristiche rappresenta un punto a favore del dispositivo, facilmente posizionabile in ogni angolo della casa. Come nel caso delle lampadine Hue, anche questo elemento per l’illuminazione necessita del Bridge Hue per esprimere al massimo le sue funzionalità.

La lampada è in grado di riprodurre l’intera gamma delle sfumature della luce bianca, da fredda a calda. Inoltre, può ricreare oltre 16 milioni di colori, offrendoti la chance di trasformare l’atmosfera della tua casa a seconda delle esigenze. Sfruttando la connettività Bluetooth, la lampada è controllabile attraverso l’apposita app per smartphone o tablet. Possiamo anche decidere di collegare il dispositivo a un’assistente vocale come Alexa o Google Assistant e impartire i comandi parlando. Tramite l’acquisto di Bridge Hue, apparecchio venduto separatamente, si accede a funzionalità come la pianificazione della routine e l’impostazione di timer.

Il controllo da remoto consente di comandare l’accensione e lo spegnimento della lampada anche quando si è fuori casa. Il prodotto è contrassegnato come Amazon’s Choice, il riconoscimento assegnato dall’e-commerce agli articoli dal miglior rapporto qualità-prezzo. Tuttavia, il prezzo rimane comunque piuttosto elevato rispetto ad altri dispositivi simili sul mercato. Nel complesso, possiamo affermare che il prezzo rispecchi le caratteristiche tecniche elevate e si rivela ideale per gli appassionati di domotica.

Philips Lighting Hue Signe White and Color Ambiance Lampada da Terra LED Connessa, con Bluetooth,...
48 Recensioni
Philips Lighting Hue Signe White and Color Ambiance Lampada da Terra LED Connessa, con Bluetooth,...
  • Controllabile direttamente con la funzionalità bluetooth dal tuo smarphone attraverso l'app dedicata
  • Controlla le luci philips hue con la tua voce; tutto questo grazie ad amazon alexa; connetti facilmente le tue luci smart hue bluetooth con alexa echo dot, echo plus e echo show
  • Per accedere alle funzionalità completa del sistema di illuminazione smart hue è necessario disporre di un bridge hue (venduto separatamente)

Conclusioni e considerazioni finali

In questa pagina abbiamo quindi illustrato tutto quello che bisogna sapere su Philips Hue ed i migliori prodotti, gli aspetti positivi, la facilità d’uso, la gestione e le potenzialità che questo moderno sistema smart offre all’interno delle abitazioni.

In realtà sono diverse le ragioni per acquistare Philips Hue. Il sistema non renderà solo la casa più smart, ma consentirà di avere un’immobile maggiormente efficiente, accogliente e confortevole. Le scene persoanlizzate o preimpostate consentiranno di avere dei momenti di condivisione ancora più coinvolgenti ed emozionanti, ma non solo.

La giusta luminosità in casa potrà far vivere meglio, aumentare la concentrazione, favorire il riposo, lo studio e aiutare a rilassare la mente. A tutto questo bisogna aggiungere che le lampadine Philips sono tutte a LED, spetto che permette di ridurre i costi in bolletta nel breve e lungo termine.

Philips Hue, infine, permetterà di rendere gli ambienti ogni giorno diversi. Quanto alla scelta del kit, questo dipende dai propri gusti personali. In linea generale si può solo far presente che la variante White and Color Ambiance è sicuramente quella più versatile, in quanto può essere usata per illuminare le stanze con luci bianche fredde oppure o calde, ma anche per modificare l’atmosfera aggiungendo colori vivaci o rilassanti a seconda dell’umore.


Lorenzo Ricciutelli

Lorenzo Ricciutelli, Autore e Fondatore di Domotica Full. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Un vero smanettone sempre pronto a testare nuove tecnologie, specie se domotiche.


© 2021 Domoticafull.it - Search Nebula - P.I 01622630554 - [email protected]

Domoticafull.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Chi siamo - Cookie Policy - Privacy Policy - Contatti - Sitemap