Home » Elettrodomestici » Piani cottura a induzione » Migliori piani cottura a induzione 2020: Guida all’acquisto

Migliori piani cottura a induzione 2020: Guida all’acquisto

migliori piani cottura a induzione

Questa guida all’acquisto ai migliori piani cottura a induzione ti aiuterà a scegliere il modello che fa per te, in base ad approfondimenti, recensioni, classifiche e confronti.

Sempre più spesso si preferisce inserire in cucina il piano cottura a induzione piuttosto che quello tradizionale alimentato a gas. Un prodotto certamente utile che permette di beneficiare di numerosi vantaggi, la cui scelta, però, non è sempre così immediata come si crede.

Infatti, in commercio esistono diversi modelli di piani ad induzione incassati che differiscono per dimensioni, numeri di fuochi, materiali, colori e per consumi energetici.

Scopriamo nel dettaglio tutte le caratteristiche da considerare in maniera da poter effettuare un acquisto consapevole.

Che cos’è e a cosa serve

Esempio di un piano cottura a induzione
Esempio di un piano cottura a induzione

Un piano di cottura ad induzione rappresenta il futuro del concetto di cucina sostenibile. Si tratta di un articolo che permette di minimizzare i tempi necessari per la cottura di determinati cibi e al tempo stesso, tutelare l’ambiente.

Infatti, a differenza di altre tipologie di piani di cottura, quello ad induzione, per il suo funzionamento, non necessita di combustibili fossili.

La piastra ad induzione è alimentata ad energia elettrica e prevede un meccanismo di funzionamento estremamente semplice e sicuro anche per i bambini che solitamente scorrazzano per casa.

Il principio di funzionamento è basato sull’energia elettrica trasmessa ad una bobina rivestita da vetroceramica. Con il piano cottura ad induzione quindi, si può preparare ogni genere di piatto oppure riscaldare il latte per il proprio bambino, cucinare carne e tanto altro.

Come funziona

Funzionamento piano cottura a induzione
Funzionamento piano cottura a induzione

La piastra a induzione è una particolare tipologia di piano cottura realizzata con delle bobine posizionate nelle zone dei fuochi e rivestite in vetroceramica. Non appena viene fornita energia elettrica alla bobina, questa crea un campo elettromagnetico grazie al quale si può riscaldare la pentola.

La scelta di utilizzare la vetroceramica per rivestire le bobine è stata effettuata non solo per migliorare l’efficienza del piano ma anche per uniformare il calore su tutta la zona di cottura, il che è un indiscutibile vantaggio.

Tabella comparativa dei migliori piani a induzione

Questa tabella confronta per te i migliori piani cottura a induzione in base alla loro caratteristica principale:

Etichetta
2 Fuochi
4 Fuochi Economico
Scelto da noi
Ottima alternativa
Il migliore
Immagine
Candy CDI30 Incasso A induzione Nero piano cottura, 52 x 28.8 x 5.6 cm
Candy CI 640 CBA/1 Piano a Induzione, 2000 W, Nero
Bosch Serie 4 PUE611BB1E piano cottura Nero Incasso Piano cottura a induzione Zoneless
Hisense I6433C, Piano Cottura a Induzione, 4 Zone di Cottura con Funzione Bridge, Larghezza 60 cm,...
AEG IKB6431AXB Autarkes - Piano cottura con touch screen, riconoscimento della pentola e funzione...
Numero fuochi
2
4
4
4
4
Dimensioni
52 x 28.8 x 5.6 cm
52 x 59 x 6 cm
59.2 x 52.2 x 5.1 cm
52 x 59.5 x 5.4
51.6 x 57.6 x 4.6 cm
Valutazione
101 Recensioni
104 Recensioni
147 Recensioni
16 Recensioni
127 Recensioni
Etichetta
2 Fuochi
Immagine
Candy CDI30 Incasso A induzione Nero piano cottura, 52 x 28.8 x 5.6 cm
Prezzo
Numero fuochi
2
Dimensioni
52 x 28.8 x 5.6 cm
Valutazione
101 Recensioni
Migliore offerta
Etichetta
4 Fuochi Economico
Immagine
Candy CI 640 CBA/1 Piano a Induzione, 2000 W, Nero
Prezzo
Numero fuochi
4
Dimensioni
52 x 59 x 6 cm
Valutazione
104 Recensioni
Migliore offerta
Etichetta
Scelto da noi
Immagine
Bosch Serie 4 PUE611BB1E piano cottura Nero Incasso Piano cottura a induzione Zoneless
Prezzo
Numero fuochi
4
Dimensioni
59.2 x 52.2 x 5.1 cm
Valutazione
147 Recensioni
Migliore offerta
Etichetta
Ottima alternativa
Immagine
Hisense I6433C, Piano Cottura a Induzione, 4 Zone di Cottura con Funzione Bridge, Larghezza 60 cm,...
Prezzo
Numero fuochi
4
Dimensioni
52 x 59.5 x 5.4
Valutazione
16 Recensioni
Migliore offerta
Etichetta
Il migliore
Immagine
AEG IKB6431AXB Autarkes - Piano cottura con touch screen, riconoscimento della pentola e funzione...
Prezzo
Numero fuochi
4
Dimensioni
51.6 x 57.6 x 4.6 cm
Valutazione
127 Recensioni
Migliore offerta

Come scegliere il miglior piano cottura a induzione

Dimensioni, numero fuochi e zone cottura

Nella scelta del piano cottura ad induzione bisogna tenere in considerazione anche le dimensioni e quindi il numero di fuochi.

Le dimensioni possono variare a seconda delle proprie esigenze. Ad esempio, per chi dispone di un certo spazio magari sull’isola, si può pensare di inserire un piano di induzione con 4 fuochi di una larghezza che oscilla tra i 70 e gli 80 cm.

Solitamente la scelta ottimale in cucina è quella di un piano con 4 fuochi anche se è possibile valutare i 2 fuochi ed i 3 fuochi come del resto anche 5. Molto dipende dalle proprie abitudini e dalle esigenze da soddisfare.

Un aspetto interessante dei piano per quanto concerne le zone cottura, è che molti modelli dispongono della zona flex. In pratica, non bisogna essere precisi nel posizionare le pentole come accade sui piani a gas, ma sarà il piano a concentrare il calore nella zona dove è stata appoggiata la pentola. Una bella comodità che permette anche maggior praticità nell’utilizzo.

Materiali e display Led

Nella stragrande maggioranza dei casi i piani ad induzione prevedono un rivestimento in vetroceramica per due semplici motivi.

Il primo motivo è che questo materiale permette una diffusione più omogenea del calore per cui si ottimizzano i tempi di cottura ed inoltre il cibo risulta più gustoso. In aggiunta, il vetroceramica consente anche una certa protezione alle bobine interne che, come abbiamo visto, sono essenziali per il corretto funzionamento.

Il display viene realizzato con tecnologia led ed è certamente un vantaggio in quanto permette maggiore efficienza e soprattutto consumi energetici più contenuti. Tra l’altro il display led viene è concepito una tecnologia tale per cui è di semplice utilizzo e chiunque può fruirne al meglio anche perché dotato di una serie di regolazioni e protezione per cui non si possono commettere errori.

Caratteristiche e funzionalità

Il piano ad induzione dispone di caratteristiche straordinarie che ovviamente non possono essere riscontrate nel tradizionale piano a gas.

Innanzitutto, i tempi di cottura saranno molto più brevi, il che rappresenta un risparmio energetico considerevole soprattutto se si tiene in considerazione la maggior efficienza di cui dispone il piano ad induzione. Pensate, che alcuni piani permettono di far bollire l’acqua in soli 8 minuti per cui si può preparare un primo piatto in pochissimo tempo.

La problematica della potenza (vedi paragrafo dedicato) può essere bypassata facilmente grazie ai regolatori di potenza. Si può fissare un limite massimo di potenza per avere la certezza che non venga mai superato evitando di incorrere nel noioso distacco della fornitura di energia. Il limitatore può essere utilizzato facilmente attraverso l’apposito display.

Tra le funzionalità più apprezzate dei piani ad induzione c’è la cosiddetta zona flex. In questa zona di cottura non occorre essere precisi per quanto riguarda la posizione dove inserire la pentola, in quanto sarà il piano ad adattarsi. Naturalmente sul piano cottura ci sono tante altre funzionalità quali ad esempio la selezione della temperatura che avviene in maniera estremamente intuitiva e immediata.

Altra funzione da tenere in considerazione è la Turbo Boost. Si tratta di un comando che permette di aumentare immediatamente la potenza in una determinata zona di cottura e quindi di ottimizzare ulteriormente i tempi di cottura.

Infine altri utili funzioni sono quelle del timer per programmare e quello dello spegnimento automatico che garantisce anche maggior sicurezza nel caso ci si dimentichi di spegnere il tutto.

Consumi e classe energetica

Uno degli aspetti più importanti che deve essere considerato prima di acquistare il miglior piano di cottura ad induzione è certamente il consumo energetico.

Prendendo ad esempio un piano tradizionale composto da 4 fuochi la potenza, si necessita per utilizzarlo a regime di ben 7,5 Kw. Ovviamente, il riferimento è al caso in cui si stiano utilizzando contemporaneamente tutti e quattro i fuochi previsti. È una situazione che potrebbe non succedere mai ma che comunque in alcune occasioni come ad esempio in un pranzo di Natale o magari nei festeggiamenti per un evento, potrebbe accadere.

Tenendo presente come le utenze residenziali solitamente prevedono una potenza installata pari a 3 Kw è chiaro che chi sceglie di acquistare un piano ad induzione deve provvedere a questa impellenza ad esempio rivolgendosi alla società che fornisce l’energia elettrica per richiedere un aumento di potenza portandola quantomeno a 4,5 Kw.

Questo è indispensabile in quanto bisogna tenere in considerazione che contemporaneamente alla preparazione di un alimento in casa si potrebbe anche utilizzare un asciugacapelli, l’aspirapolvere avere qualche televisione accesa e via dicendo.

Diverso è il discorso di chi può installare oppure già dispone di un impianto fotovoltaico per cui l’energia elettrica necessaria per far funzionare il piano di induzione viene ottenuta sfruttando l’energia solare. Con un impianto fotovoltaico certamente consigliabile l’utilizzo di un piano ad induzione anche perché i tempi di cottura si snelliscono in maniera considerevole.

Tralasciando il discorso legato alla potenza necessaria per utilizzare il piano ad induzione Bisogna comunque tenere in considerazione che questi prodotti permettono una maggiore efficienza energetica per cui sono più conveniente questo punto di vista rispetto a quelli a gas. Un dato che permette di capire bene il raffronto tra induzione e piano di cottura a gas e che quest’ultimi consentono una efficienza del 40% mentre il piano di riduzione del 90%.

A tutto questo bisogna anche sommare il fatto che con l’energia elettrica non c’è emissione di sostanze nocive grazie al fatto che non c’è combustione. Partendo da questa considerazione appare ovvio come la classe energetica dei piani di cottura induzione sia ottimale a prescindere dal modello che si va ad acquistare grazie ad una insufficienza che come abbiamo visto arriva al 90%.

Manutenzione e funzioni di sicurezza

Il piano cottura ad induzione dal punto di vista estetico e della funzionalità è certamente ottimale ma per mantenere intatte le sue caratteristiche bisogna porre una certa attenzione.

In primo luogo non bisogna mai appoggiare pentole e tegami vuoti sulle zone di cottura. Controllando inoltre il fondo delle pentole si evita di posizionare sulla superficie del Piano delle basi eccessivamente ruvide che potrebbero graffiare.

Altra a piccola ma significativa attenzione che deve essere fatta quando si utilizza il piano ad induzione e quello di evitare di posizionare delle pentole calde nella zona del display e dei comandi in quanto si va ad inficiare la loro funzionalità. Nella zona dei fuochi bisogna anche evitare fogli alluminio e contenitori di plastica soprattutto se queste zone sono ancora calde.

Per evitare macchie invece è in molto consigliato pulire subito eventuali residui di alimenti e liquidi. È buona norma anche eliminare qualsiasi genere di residuo di cibo che possa graffiare come nel caso dei granelli di sale oppure di zucchero.

Per pulire al meglio il piano cottura bisogna eseguire un intervento quotidiano utilizzando prima un panno umido con dell’acqua e sapone e quindi eliminare i residui di cibo con un raschietto ad una inclinazione di circa 30 ° maniera tale da evitare possibili danneggiamenti. Infine si deve provvedere ad una immediata asciugatura del piano cottura per non lasciare aloni che potrebbero persistere nel tempo.

I piani ad induzione inoltre prevedono dei sistemi di sicurezza grazie ai quali sarà impossibile scottarsi. In particolare alcuni modelli presentano la cosiddetta sicurezza bambini che può essere attivata in maniera automatica. Grazie a questa innovazione tecnologica i bambini non potranno mai sottrarsi seppur mettano accidentalmente la mano nella zona cottura.

Classifica 10 piani a induzione più venduti

Questa classifica ti mostra i 10 piani a induzione più venduti su Amazon Italia:

Recensioni dei migliori piani cottura a induzione

Questa è la lista dei migliori piani cottura a induzione:

  • Piano cottura induzione a incasso KKT KOLBE
  • Piano cottura a induzione GIONIEN
  • Piano cottura induzione 4 fuochi KKT KOLBE
  • Bosch Serie 4 PUE611BB1E
  • Bosch PUE611BF1J Piano Induzione 4 Zone di Cottura
  • Whirlpool ACM 838/NE
  • Candy CI 640 CBA/1
  • Candy CITT642SSC Piano cottura ad induzione
  • Electrolux – Piano Cottura Liv 63443

Piano cottura induzione a incasso KKT KOLBE

Piano cottura induzione a incasso KKT KOLBE
Piano cottura induzione a incasso KKT KOLBE

Questo piano cottura ha dimensioni standard che lo rendono facilmente adattabile a tutti i tipi di cucina, un vantaggio non da poco. Il vero plus però è il fatto che il piano è diviso in quattro diverse zone di cottura, questo permette di cucinare piatti molto differenti tra loro a potenze graduali che possono essere selezionate con estrema attenzione grazie al touch slider.

Rispetto ad un piano cottura standard questo permette di livellare sulle proprie esigenze non solo la cottura ma proprio l’erogazione di calore. Vi è inoltre uno spazio ideale per tostare, un altro per cuocere. Il comando tattile è sicuramente intuitivo e tecnologico che rende lo strumento facile da utilizzare anche per chi non ha molta dimestichezza con sistemi di questo tipo.

Per regolare l’intensità del calore basta praticamente sfiorarlo. Inoltre il pannello è dotato di un timer, cosa a disposizione di pochissimi piano cottura, questo permette di regolare il tempo di cottura in modo automatico di quella zona. In pratica se si deve cuocere una minestra che impiega 50 minuti, basta preparare tutto, metterlo sul fuoco e regolare il timer.

Piano di cottura elettrico 59cm (autosufficiente, 6,6kW, 15 gradini, 4 zone, senza cornice, doppia...
427 Recensioni
Piano di cottura elettrico 59cm (autosufficiente, 6,6kW, 15 gradini, 4 zone, senza cornice, doppia...
  • COMANDO TATTILE: Con la intuitiva TouchSelect-comando sensoriale potrà usare l'apparecchio svelto e facilmente con diverse intensità e per tutti i programmi.
  • DESIGN: L'indipendente piano di cottura KFS59RL con la sua SUPERKERAMIK-vetroceramica risulta estremamente resistente con un accento estetico ed è anche molto facile da depurare. Con una larghezza di...
  • SLIDER: Semplicemente passare un dito sul pannello di controllo per aumentare o diminuire l'intensità del rispettivo piano di cottura.

Piano cottura a induzione GIONIEN

Piano cottura a induzione GIONIEN
Piano cottura a induzione GIONIEN

Questo piano cottura a induzione è sicuramente molto elegante, con quattro fuochi standard, una buona potenza, spazio a sufficienza per cucinare tanti piatti contemporaneamente.

La cosa notevole è la possibilità di abilitare il blocco bambini, funzione fondamentale per chi ha i bambini in casa. Essendo il piano completamente touch, potrebbe essere facile attivarlo. Invece la cottura si può bloccare e la superfice non si riscalda anche se comandata.

Il piano cottura elettrico Gionien inoltre non brucia mai gli alimenti n+ il cibo che cade per caso su di esso, in questo modo è molto facile combattere lo sporco senza problemi, soprattutto per chi usa spesso i fornelli, l’opzione risulterà un vero salva vita.

GIONIEN Piani Cottura a induzione, Piano Cottura Elettrico Incorporato da 60 cm, Piano Cottura a 4...
228 Recensioni
GIONIEN Piani Cottura a induzione, Piano Cottura Elettrico Incorporato da 60 cm, Piano Cottura a 4...
  • [Sicurezza per te e le tue famiglie] - Questo piano cottura è dotato di alcune fantastiche funzioni di sicurezza come un blocco bambini, un indicatore di calore residuo e uno spegnimento automatico...

Piano cottura induzione 4 fuochi KKT KOLBE

Piano cottura induzione 4 fuochi KKT KOLBE
Piano cottura induzione 4 fuochi KKT KOLBE

Piano cottura in vetroceramica dal notevole impatto estetico, non ha alcuna cornice o telaio ma è diviso in quattro zone di calore molto eleganti con un raffinato display a led. Oltre al comando tattile molto sensibile è possibile essere sempre informati grazie al display che è facile da leggere e comprendere.

Ogni zona di cottura può essere regolata a piacimento e questo lo rende perfetto per cucinare vari tipi di alimenti anche in contemporanea e soprattutto sfruttare i 15 livelli di intensità. Ad esempio su un fuoco si può cuocere la pasta e su un altro una fettina di carne, evitando che questa si bruci per la vivacità del calore.

Per alzare o abbassare l’intensità basta far scivolare verso destra o verso sinistra il dito, procedimento veramente semplice. Tuttavia sicuramente, viste le funzioni, è un piano di design indicato per chi ha comunque dimestichezza con l’elettronica e vuole impiegarla nell’uso quotidiano.

KKT KOLBE Piano cottura a induzione 59cm / Autarkic / 6kW / 15 passi / 4 zone/Senza...
282 Recensioni
KKT KOLBE Piano cottura a induzione 59cm / Autarkic / 6kW / 15 passi / 4 zone/Senza...
  • COMANDO TATTILE: Con la intuitiva TouchSelect-comando sensoriale potrà usare l'apparecchio svelto e facilmente con diverse intensità e per tutti i programmi.
  • PANORAMICO: Il ben visibile indicatore a LED del piano cottura KF5900IND mostra velocemente e senza fatica tutte le informazioni importanti.
  • DESIGN: L'indipendente piano di cottura a induzione KF5900IND con la sua SUPERKERAMIK-vetroceramica risulta estremamente resistente con una forte nota estetica. Al contrario dei piani di cottura...

Bosch Serie 4 PUE611BB1E

Bosch Serie 4 PUE611BB1E
Bosch Serie 4 PUE611BB1E

La serie Bosch è da sempre sinonimo di garanzia e qualità elevata. Questo piano da incasso in vetroceramica vanta prestazioni fino al 50% più elevate di ogni altro prodotto nella stessa fascia. Ogni zona richiede un’impostazione personalizzata, si può determinare il grado di calore e anche le tempistiche di lavoro e spegnimento.

Funzione interessante è quella dello spegnimento automatico, qualora durante la cottura capiti di spegnere all’improvviso e in modo involontario il fuoco è poi possibile ripristinare il fuoco con le stesse impostazioni già programmate durante la fase di cottura. Il sistema infatti memorizza le impostazioni fino alla riaccensione.

Il piano cottura Bosch inoltre dispone di un pratico pannello di controllo per gestire cambi di temperatura accidentale e soprattutto l’accensione errata dovuta al tocco di un bambino. Lo strumento quindi è perfetto da installare anche negli appartamenti in cui sono presenti bambini piccoli o persone poco pratiche che potrebbero accidentalmente accenderlo.

Bosch Serie 4 PUE611BB1E piano cottura Nero Incasso Piano cottura a induzione Zoneless
147 Recensioni
Bosch Serie 4 PUE611BB1E piano cottura Nero Incasso Piano cottura a induzione Zoneless
  • TouchSelect: permette di regolare facilmente la zona di cottura desiderata attraverso i controlli + e -. A voi toccherà solo scegliere il livello di potenza
  • PowerBoost: fino al cinquanta percento in più di potenza per le massime prestazioni
  • Timer contaminuti per spegnere in autonomia le zone cottura al termine del tempo impostato

Bosch PUE611BF1J Piano Induzione 4 Zone di Cottura

Bosch PUE611BF1J Piano Induzione 4 Zone di Cottura
Bosch PUE611BF1J Piano Induzione 4 Zone di Cottura

Un bel piano cottura della Bosch a induzione che ha un pannello di controllo fantastico con una perfetta sincronizzazione delle zone di cottura dove è possibile selezionare il livello di potenza e una serie di funzioni accessorie come QuickStart e ReStart che permettono rispettivamente di rendere ancora più facile cucinare.

Oltre al timer per stabilire il tempo esatto di cottura, al blocco bambini per evitare incidente, l’elemento importante di questo piano è la possibilità di essere sempre sicuri grazie ad un sistema che non ha problemi anche se l’acqua cade direttamente sulla parte accesa. Inoltre la funzione PowerBoost permette di accelerare il processo di cottura e quindi ad esempio far bollire più rapidamente l’acqua per la pasta. In pratica si tratta di una tempistica che richiede un terzo di quello che è invece il tempo di un comune piano cottura in vetroceramica.

Una tecnologia all’avanguardia ideale per tutti coloro che cucinano spesso, che non hanno molto tempo o con famiglie numerose.

Offerta
Bosch Elettrodomestici PUE611BF1J Piano Induzione 4 Zone di Cottura in Vetro 60 cm, 1000 W, 1 Liter,...
108 Recensioni
Bosch Elettrodomestici PUE611BF1J Piano Induzione 4 Zone di Cottura in Vetro 60 cm, 1000 W, 1 Liter,...
  • 4 zone di cottura a induzione PowerBoost: fino al 50% in più di potenza per garantire ottime prestazioni e minimi consumi
  • Display elettronico e comandi TouchSelect: permette di regolare facilmente la zona di cottura desiderata attraverso i controlli + e -
  • Funzione sicurezza bambini: permette il blocco del pannello di controllo per prevenire incidenti e cambi di programmazione

Whirlpool ACM 838/NE

Whirlpool ACM 838/NE
Whirlpool ACM 838/NE

Questo piano ad induzione Whirpool è un prodotto eccellente dalle grande potenzialità grazie in primo luogo alla specialità fast reacting che permette di sfruttare a pieno ogni zona di cottura, in pratica ognuno quando deve cucinare un prodotto a seconda della tipologia di cottura gradita può impostare la funzione che determinerà un livello di calore tale da portare quella pietanza alla cottura prescelta.

Il sistema vanta inoltre la funzione Booster che esprime massima potenza e quindi dimezza i tempi di cottura classici. Importante inoltre la capacità del piano di rilevare la presenza sullo stesso di una pentola e padella per l’accensione.

Presente anche un interruttore di sicurezza per lo spegnimento automatico e il lock per bambini. I fuochi si possono accendere individualmente o anche tutti e quattro in contemporanea. Le Zone sono due da 14, una da 18 e una da 21 in modo da direzionare la cottura per diversi prodotti.

Whirlpool ACM 838/NE Incasso A induzione Nero piano cottura, 58 x 51 x 5.6 cm
42 Recensioni
Whirlpool ACM 838/NE Incasso A induzione Nero piano cottura, 58 x 51 x 5.6 cm
  • fast-reacting zone di cottura a induzione a velocità fino tuo cucinare.
  • Funzione Booster per potenza massima per set periodo di tempo.
  • Padella/pentola funzione di rilevamento.

Candy CI 640 CBA/1

Candy CI 640 CBA/1
Candy CI 640 CBA/1

Un marchio, una garanzia con questo Candy a induzione che ha quattro zone di cottura con potenza diversa per una cottura corretta e diversificata in base alle esigenze. Buono il diametro un po’ più ampio rispetto agli altri piani cottura con un contaminuti digitale e un timer molto pratico.

In questo caso è possibile regolare la potenzia sia scivolando il dito in modo touch che semplicemente ticchettando + e – sulla tastierina in basso. La potenza massima assorbita è di 3 watt quindi un livello ottimale anche in termini di consumi. Un prodotto dall’ottima qualità-prezzo considerando le sue caratteristiche. L’unica pecca è che non funziona con stoviglie che abbiano un diametro inferiore agli otto centimetri, quindi bisogna comprare appositamente una macchinetta del caffè che rispetti tale dimensione o in alternativa valutare un adattatore.

I punti di calore possono essere accesi per un massimo di due alla volta. Non è possibile cuocere con tutti e quattro i fuochi accesi in contemporanea, si tratta di un sistema di sicurezza dell’apparecchio per evitare danni e problemi all’impianto.

Candy CI 640 CBA/1 Piano a Induzione, 2000 W, Nero
104 Recensioni
Candy CI 640 CBA/1 Piano a Induzione, 2000 W, Nero
  • Comandi elettronici touch
  • 4 zone di cottura: 3 zone diametro 180 mm (2-1,5kW, 1- 2.0 kw) 1 zona diametro 210mm(2,0kW)
  • Contaminuti digitale con timer fine cottura

Candy CITT642SSC Piano cottura ad induzione

Candy CITT642SSC Piano cottura ad induzione
Candy CITT642SSC Piano cottura ad induzione

Questo piano cottura della Candy è un vero supporto alla cucina per tutti, anche per coloro che non amano molto cucinare e vogliono un aiuto e una guida. Si tratta di un piano rivoluzionario e di ultima generazione, in grado di rispettare ogni esigenza.

La cottura è sempre uniforme, veloce e sicura. I tempi di cottura sono ridotti del 60% rispetto ad un qualunque altro prodotto tradizionale, sia a gas che ad induzione. Il calore viene distribuito molto bene e questo permette di cuocere non solo rapidamente ma comunque con un ottimo risultato. Con la modalità booster l’acqua è in grado di bollire in pentola dopo soli tre minuti. Grazie ad un apposito strato ultra resistente il piano è semplice da pulire, anche dopo che si è cucinato cibo unto e grasso basta semplicemente una sola passata di panno imbevuto per farlo tornare come nuovo, senza incrostazioni.

Il piano cottura rispetta i nuovi standard energetici ed è infatti è a bassissimo consumo. Dispone inoltre di un facile controllo centralizzato e un blocco per la sicurezza dei bambini che impedisce qualunque tipo di accensione accidentale.

Candy CITT642SSC Piano cottura ad induzione in vetroceramica, 4 zone, Colore Nero
1 Recensioni
Candy CITT642SSC Piano cottura ad induzione in vetroceramica, 4 zone, Colore Nero
  • Piano induzione a 4 zone con funzione Booster su ogni zona
  • 9 livelli potenza Totali
  • Potenza totale (kW) 7,4

Electrolux – Piano Cottura Liv 63443

Electrolux - Piano Cottura Liv 63443
Electrolux – Piano Cottura Liv 63443

Piano cottura superlativo che è dotato, come pochi sistemi sul mercato, della funzione Bridge. In pratica permette di creare un ponte per la cottura avendo uno spazio grande per cucinare.

Queste zone di cottura ultra moderne si adattano in funzione della pentola che viene posta, quindi si allargano o si restringono in automatico. La cappa regola la grandezza ed ottimizza la cottura. Dotato di una funzione di installazione facilitata e del sistema per massimizzare la potenza di cottura così da aggiungere calore all’occorrenza e cuocere in tempi ristretti. Il piano regala un’esperienza completamente nuova e differente per la cottura rispetto agli altri prodotti della stessa tipologia.

Il piano, essendo facile da installare, non richiede alcun intervento da parte di tecnici ma può essere montato in perfetta autonomia.

Electrolux Piano Cottura a Induzione, Liv 63443, 4 Zone Cottura da 60 cm, Nero
26 Recensioni
Electrolux Piano Cottura a Induzione, Liv 63443, 4 Zone Cottura da 60 cm, Nero
  • Funzione Bridge: unisci le zone cottura per avere più spazio per cucinare
  • Zone cottura Infinite: si adattano automaticamente alle dimensioni delle pentole che vi si poggiano sopra, all'istante.
  • Connessione cappa-piano Hob2Hood: inizia a cucinare e la cappa regolerà automaticamente le impostazioni, per la massima praticità

Piani cottura a induzione per numero fuochi

Migliori piani cottura a induzione 2 fuochi

Migliori piani cottura a induzione 4 fuochi

Migliori piani cottura a induzione 5 fuochi

FAQ e Domande Frequenti

Quali pentole servono per il piano cottura a induzione?

Anche se al giorno d’oggi quasi tutte le aziende producono pentole adatte anche al piano cottura a induzione, è sempre bene controllarne la compatibilità. Un metodo molto utilizzato è quello di utilizzare una calamita e posizionarla al fondo della pentola: se riesce ad agganciarsi sul fondo allora la è utilizzabile per il piano a induzione.

Quanti kW occorrono per il piano cottura a induzione?

Per il piano cottura a induzione è consigliato aumentare la potenza a 4.5 kW o 6 kW, specie se i componenti della famiglia sono molti. Tendenzialmente è possibile rimanere con 3 kW, viste le molteplici funzioni di power management applicate ai moderni piani cottura a induzione.

Quanto costa un piano cottura ad induzione?

Come ogni elettrodomestico, anche il piano cottura a induzione è suddiviso in varie fasce di prezzo. I modelli economici hanno un costo di circa 100/150€. I modelli di media qualità costano 180/250€ e quelli top di gamma superano tranquillamente i 500€ in su.

Conclusioni e considerazioni finali

Il piano di cottura a induzione è un prodotto di grande qualità che permette di ottimizzare i tempi di cottura in cucina e soprattutto di abbattere anche i consumi energetici grazie alle sue straordinarie performance in termini di efficienza.

Come spesso accade la scelta ottimale è è quella relativa alle proprie esigenze. Ad esempio per quanto riguarda le dimensioni occorre far riferimento allo spazio disponibile in cucina mentre per quanto concerne il numero di fuochi e quindi di zone di cottura bisogna far leva sulle esperienza già maturata in cucina per evitare di acquistare un numero eccessivo di fuochi oppure un numero troppo basso.

Il consiglio è Insomma quello di valutare quali siano le proprie esigenze ed in base a queste scegliere le funzioni e le caratteristiche specifiche del piano di induzione più adatto.


Lorenzo Ricciutelli

Lorenzo Ricciutelli, Autore e Fondatore di Domotica Full. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Un vero smanettone sempre pronto a testare nuove tecnologie, specie se domotiche.

© 2020 Domoticafull.it - Search Nebula - P.I 01622630554 - [email protected]

Domoticafull.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Chi siamo - Cookie Policy - Privacy Policy - Contatti - Sitemap