Home » Elettrodomestici » Lavatrice » Come incolonnare lavatrice e asciugatrice

Come incolonnare lavatrice e asciugatrice

come incolonnare lavatrice e asciugatrice

In questa pagina abbiamo raccolto tutte le informazioni utili su come incolonnare lavatrice e asciugatrice, realizzando una guida con consigli, migliori kit e suggerimenti.

In ogni casa, persino in quelle più ampie, il problema principale è sempre lo spazio; per qualche ragione ce ne manca sempre un po’ e più ne abbiamo, più ne vogliamo.

Specialmente quando si tratta dello spazio lavanderia, l’obiettivo di tutti è quello di trovare più capienza sia per gli elettrodomestici di cui abbiamo bisogno, come lavatrice, asciugatrice, tavola da stiro e ferro da stiro, sia per riporre i panni sporchi e quelli che rimangono in attesa di essere stirati o piegati.

Per non parlare di tutti i detergenti che ci servono per igienizzare, ammorbidire, smacchiare e così via. Va da sé, quindi, che la decisione di incolonnare la lavatrice e l’asciugatrice si riveli per molti una manna dal cielo.

Se non avete ancora optato per questa scelta perché avete dubbi sulla sua utilità o sulla maniera giusta di farlo, questa guida vi sarà certamente d’aiuto in quanto parleremo dei vantaggi che offre, del sistema per farlo con o senza un kit, e risponderemo a quelle domande frequenti che le persone si pongono in questa situazione.

Perché impilare lavatrice e asciugatrice

utilizzo di un kit per impilare lavatrice e asciugatrice

Alcuni dei benefici che possiamo trarre dalla sovrapposizione della lavatrice e dell’asciugatrice sono facilmente intuibili, mentre altri potrebbero essere sottovalutati dai più:

  • Spazio: mediamente ognuno di questi elettrodomestici misura 60 cm x 60 cm che, se risparmiati, ci danno la possibilità di accomodare altre cose di cui non possiamo fare a meno; in particolare potremmo posizionare un armadio.
  • Aspetto: se decidiamo di sfruttare lo spazio rimasto vuoto posizionandovi un armadio, possiamo usare tutta l’altezza per riporre tantissime cose piuttosto che lasciarle in giro o comunque in vista, dando dunque all’ambiente un aspetto molto più ordinato oltre che organizzato nel migliore dei modi.
  • Comodità: spesso l’alternativa all’impilamento è quella di avere i due elettrodomestici un po’ lontani fra loro o addirittura in stanze diverse. Averli, invece, uno sopra all’altro ci consente di compiere le operazioni di carico e scarico in unica mossa, senza dover mettere i vestiti appena lavati in un cesto per poi riporli nell’asciugatrice. In pratica risparmiamo un po’ di fatica e anche del tempo prezioso.
  • Nessuna rinuncia: molte persone abbandonano l’idea di possedere un’asciugatrice proprio perché pensano di non avere sufficiente spazio in casa, ma la comodità di asciugare il bucato in pochissimo tempo, senza doverlo stendere e poi raccogliere e ottenendo dei vestiti che nella maggior parte dei casi non devono neanche essere stirati, è davvero una manna dal cielo. Il sistema di incolonnamento ci permette di raggiungere l’obiettivo in modo estremamente semplice e senza dover rinunciare a nessuna delle funzioni che i due elettrodomestici svolgono quando sono affiancati.

Come incolonnare lavatrice e asciugatrice con il kit

Alcuni, pur considerando conveniente l’idea di impilare i due elettrodomestici, sono spaventati perché credono che sia complicato procedere in autonomia e temono di non saperlo fare in modo tale da poterne garantire la sicurezza.

Proprio per questo in commercio si trovano degli specifici kit che consentono di effettuare questo lavoro con estrema semplicità. Vediamo come fare:

  • Scegliere elettrodomestici compatibili: per semplificare al massimo il lavoro, la cosa migliore da fare è quella di scegliere elettrodomestici compatibili. In teoria, è possibile impilare qualsiasi asciugatrice sopra una lavatrice laddove le misure siano compatibili, ma in questo modo potremmo invalidare le garanzie su entrambi gli apparecchi. Acquistando, invece, modelli compatibili sarà tutto più semplice, ma bisogna fare ben attenzione perché non tutti gli apparecchi della stessa marca lo sono, quindi è indispensabile controllare i manuali.
  • Misurare lo spazio: è necessario misurare la larghezza, la profondità e anche l’altezza per assicurarsi che tutto possa essere inserito senza problemi. Per quanto riguarda la larghezza e la profondità degli elettrodomestici è abbastanza semplice, mentre per verificare l’altezza necessaria dobbiamo sommare quella dei due elettrodomestici e quella di ingombro del kit (è possibile conoscerla preventivamente leggendo la scheda tecnica online). Oltre a questo, dobbiamo lasciare 5/7 cm di spazio lateralmente, dietro e sopra per far passare i cavi, per le prese d’aria e per la dispersione del calore. Altra cosa importante da fare è verificare con una livella che il pavimento sia perfettamente piano e, se non lo fosse, dovremo regolare i piedini dell’elettrodomestico per riportare tutto a livello.
  • Acquistare il kit di impilamento: alcune marche di elettrodomestici producono anche i kit specifici per l’impilamento della lavatrice e dell’asciugatrice, ma si trovano in commercio anche kit che consentono di impilare qualsiasi apparecchio purché le loro misure siano compatibili (ovviamente non possiamo mettere un’asciugatrice grande sopra una lavatrice più stretta e meno profonda). Il kit contiene un sistema di supporto su cui adagiare l’asciugatrice, nonché staffe per collegare la lavatrice e l’asciugatrice l’una all’altra.
  • Impilare gli apparecchi: sebbene molti siano tentati di fare tutto seguendo il proprio istinto, raccomandiamo di leggere le istruzioni dei due elettrodomestici per quanto riguarda il posizionamento dell’uno sopra all’altro. Il produttore, infatti, sa cosa è meglio fare con i dispositivi che produce: con tutta probabilità dovremo smontare i piedini dell’asciugatrice per appoggiarla sopra alla lavatrice ed è possibile che la casa madre consigli anche di inserire un supporto adesivo in schiuma tra le due in modo da attutire l’impatto e ridurre le vibrazioni. La maggior parte dei kit includono un piano estraibile di lavoro tra i due apparecchi e questo è il momento giusto per appoggiarlo al ripiano della lavatrice. Posizionare, dunque, la lavatrice lasciando esattamente lo spazio necessario tra di essa e il muro e non di più perché spostare i due elettrodomestici quando saranno già incolonnati sarebbe molto più difficile. A questo punto avremo bisogno di una persona che ci aiuti a sollevare l’asciugatrice: durante questa fase è fondamentale lavorare con le gambe invece che con la schiena per evitare di infortunarsi.
  • Assicurare gli elettrodomestici con il kit: ora che i due apparecchi sono impilati, dobbiamo assicurarli insieme utilizzando il kit che include un attacco o una staffa che unirà la lavatrice e l’asciugatrice insieme. Se l’attacco deve essere posizionato sul retro, è necessario che nella fase precedente, quando sistemiamo la lavatrice al suo posto, lasciamo lo spazio necessario per poterci lavorare nel momento in cui inseriremo l’attacco e ciò significa che dovremo necessariamente riposizionare i due apparecchi dopo che saranno impilati. Molto probabilmente, l’attacco o la staffa saranno tenuti in posizione con i bulloni, quindi avremo bisogno di una chiave inglese regolabile per farlo.
  • Fare i collegamenti: una volta che la lavatrice e l’asciugatrice impilate saranno assicurate insieme, non dovremo far altro che collegare i tubi dell’acqua alla lavatrice e lo sfiato dell’aria all’asciugatrice secondo le istruzioni del produttore.

Migliori kit per incolonnare la lavatrice e l’asciugatrice

Vediamo insieme alcuni dei migliori kit per incolonnare la lavatrice e l’asciugatrice:

Meliconi Base Torre Pro L60

Meliconi Base Torre Pro L60
Meliconi Base Torre Pro L60

È un ottimo kit in tecnopolimero, un materiale con ottime caratteristiche fisico-meccaniche quali rigidità, resistenza a temperature elevate, a carichi statici e dinamici e all’invecchiamento. Ha una portata massima di 250 kg che, quindi, assicura il perfetto sostegno dell’asciugatrice.

L’installazione è molto semplice perché si tratta di un modello premontato, inoltre è dotato di un comodissimo ripiano estraibile in legno con una portata massima di 10 kg che consente di aumentare il nostro spazio di lavoro in quanto funge da piano di lavoro per appoggiare il bucato nella fase di carico e scarico o per piegare i vestiti asciutti. Include anche una cinghia di sicurezza di 6 metri con fibbia in metallo.

Da sottolineare, poi, il fatto che tutte le parti in metallo hanno un trattamento antiruggine, particolarmente utile per questo tipo di elettrodomestici che possono facilmente venire a contatto con l’acqua e che comunque si trovano di solito in luoghi umidi.

Questo kit è compatibile con tutte le lavatrici o asciugatrici a carica frontale che abbiano una profondità minima di 45 cm e una larghezza massima di 60 cm, come succede per la maggior parte delle asciugatrici ad eccezione di quelle estremamente compatte.

Per quanto riguarda la profondità, invece, non ci sono problemi perché il kit è compatibile anche con elettrodomestici che superano i 60 cm di profondità.

Offerta
Meliconi Base Torre Pro L60, Kit di Sovrapposizione Universale per Lavatrice e Asciugatrice con...
2.426 Recensioni
Meliconi Base Torre Pro L60, Kit di Sovrapposizione Universale per Lavatrice e Asciugatrice con...
  • Kit di sovrapposizione in tecnopolimero per lavatrice e asciugatrice con ripiano estraibile
  • Portata max (kg): 250 (ripiano 10) kg

Wpro SKS101 Kit di accatastamento

Wpro SKS101 Kit di accatastamento
Wpro SKS101 Kit di accatastamento

Questo kit della Whirpool, leggermente più economico del precedente, è realizzato in plastica ma anch’esso ha ottime recensioni in interne

. È dotato di ripiano estraibile utilizzabile come piano di lavoro o di appoggio e di cinghia di sicurezza con fibbia in plastica per mantenere stabile la colonna.

È facile e veloce da installare, offre una buona sicurezza grazie al safe-in-lock e viene proposto come compatibile per macchine di qualsiasi marca della misura di 60×60 cm.

Dovremmo quindi fare attenzione a verificare se apparecchi di misure diverse, ad esempio, di larghezza inferiore ai 60 cm, si adattano a questo kit senza intaccare la sicurezza dell’incolonnamento.

Offerta
Wpro SKS101 Kit di accatastamento per lavatrici e asciugatrici
19.814 Recensioni
Wpro SKS101 Kit di accatastamento per lavatrici e asciugatrici
  • Rende stabile l'asciugabiancheria posizionata sopra la lavatrice
  • Materiali: plastica

Electrolux E4YHMKP2 – Kit Congiunzione

Electrolux E4YHMKP2
Electrolux E4YHMKP2

Il kit è specifico per i prodotti Electrolux ma a giudicare dalle recensioni si adatta bene anche a modelli di altre marche purché siano a carica frontale e abbiano una larghezza di 60 cm e una profondità compresa tra i 54 e i 60 cm, quindi in pratica possiamo utilizzarlo anche se, avendo problemi di spazio, abbiamo optato per degli elettrodomestici che hanno una profondità inferiore a quella standard.

Come gli altri, è dotato del ripiano estraibile su cui appoggiare il bucato nelle fasi di carico e scarico o per piegare i vestiti.

Questo ripiano ha una portata di 15 kg e si estende per 34.5 cm. Non è dotato di cinghia di sicurezza, ma la casa madre ne vanta l’estrema sicurezza, oltre che la facilità di installazione.

Offerta
Electrolux E4YHMKP2 - Kit Congiunzione con Ripiano Estraibile, Per apparecchi larghi 60 cm e...
737 Recensioni
Electrolux E4YHMKP2 - Kit Congiunzione con Ripiano Estraibile, Per apparecchi larghi 60 cm e...
  • Si adatta ad apparecchi larghi 60 cm e profondi 54-60 cm
  • Il kit di congiunzione permette di installare l’asciugatrice sopra la lavatrice

Alternative più vendute

Questi sono i kit per impilare lavatrice e asciugatrice più venduti su Amazon:

Consigli generali e domande frequenti

Come promesso, andiamo ad illustrare una serie di consigli che risultano dalla risposta a quelle che sono le domande più frequenti per quanto riguarda l’incolonnamento della lavatrice e dell’asciugatrice.

È pericoloso?

I modelli di lavatrici e asciugatrici venduti dalle case produttrici come impilabili garantiscono la massima sicurezza, ma anche in questo caso è fondamentale seguire scrupolosamente le istruzioni senza saltare nessuno dei passaggi raccomandati.

Decidere, invece, di sovrapporre elettrodomestici di tipo diverso e quindi non compatibili può essere un rischio soprattutto quando le misure non coincidono.

Il suggerimento è quello di acquistare un buon kit specifico per l’impilamento che garantisca la sicurezza e, se proprio vogliamo essere pronti a qualsiasi evenienza, ad esempio nel caso in cui viviamo in una zona ad alto rischio sismico, possiamo decidere di ancorare la colonna al muro tramite uno dei kit che si trovano in commercio per ancorare armadi e mobili in genere.

Quale mettere sopra?

È senza dubbio meglio mettere l’asciugatrice sopra alla lavatrice piuttosto che il contrario, in quanto la lavatrice è molto più pesante quando è piena di acqua e vestiti, quindi si troverebbe a sostenere un peso considerevole e questo potrebbe comportare problemi di sicurezza.

Cosa fare quando le dimensioni sono diverse?

Come abbiamo visto è possibile incolonnare lavatrici e asciugatrici di diverse misure assicurandoci però che le dimensioni dell’asciugatrice, posizionata sopra, non superino quelle della lavatrice perché questo potrebbe compromettere notevolmente la stabilità della colonna che verrà a formarsi.

Alcuni dei kit in commercio, comunque, prevedono la possibilità di impilare elettrodomestici di misure differenti assicurandone al contempo la sicurezza.

Soluzioni fai da te senza supporto: esistono?

In realtà non esistono alternative al kit che garantiscano la medesima sicurezza.

Possiamo mettere un tappetino di gomma sopra la lavatrice e poi posizionarci sopra l’asciugatrice sperando che il tappetino assorba le vibrazioni ed eviti lo scivolamento, ma come si può bene capire, non c’è nessuna garanzia che ciò non avvenga.

Non vale davvero la pena rischiare un incidente che potrebbe lesionare il pavimento o avere addirittura conseguenze drammatiche per le persone solo per risparmiare poche decine di euro. Se proprio siamo decisi a farlo, assicuriamoci che il pavimento sia ben livellato, che l’asciugatrice sia posizionata sopra e non sotto, che la lavatrice sia larga quanto o più dell’asciugatrice.

Potremmo anche assicurare al muro l’asciugatrice con una cinghia per evitare che possa cadere in avanti, ma ovviamente senza ostruire il carico e l’utilizzo dei comandi.

Conclusioni e considerazioni finali

Incolonnare la lavatrice e l’asciugatrice è un ottimo sistema per risparmiare spazio da poter utilizzare per riporre molte cose e avere una casa ordinata, oltre che per facilitare e velocizzare le nostre inevitabili faccende domestiche.

L’importante è farlo rispettando le semplici regole che vi abbiamo illustrato e utilizzando un buon kit di impilamento che ci garantisce la massima sicurezza per noi e per le persone che amiamo.


Lorenzo Ricciutelli

Lorenzo Ricciutelli, Autore e Fondatore di Domotica Full. Homo sanza lettere, discepolo della esperienza. Sono un esperto di domotica e smart home ed ogni giorno provo sul campo prodotti smart.


© 2017-2022 Domoticafull.it - Search Nebula - P.I 01622630554 - [email protected]

Domoticafull.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Quando compri passando per i nostri link, potremmo ricevere una commissione. Come guadagniamo

Comparafull.it - Il comparatore di elettrodomestici smart

Chi siamo - Cookie Policy - Privacy Policy - Contatti - Sitemap - News Sitemap