come guidare hoverboard

Come guidare un hoverboard potrebbe essere l’ultima cosa che ti viene in mente quando ne acquisti uno, ma probabilmente vale la pena provarlo e allenarsi un po’ prima di intraprendere il brivido della guida di un veicolo simile.

La dura verità è che, nei primissimi giorni, è molto più probabile che si cada in continuazione piuttosto che scorazzare divertendosi in giro per le vie del nostro quartieri.

Sapere come funziona un hoverboard è innanzitutto il primo passo per impressionare le persone con una padronanza “naturale” del mezzo. Sai che i veicoli come questo sono conosciuti anche con il nome di “scooter autoequilibranti” e che funzionano con una tecnologia denominata di auto-bilanciamento? La chiave sta tutta nel saper sfruttare il giroscopio! Il giroscopio è infatti il dispositivo che fornisce la stabilità quando si è in movimento.

Naturalmente basta qualche giorno per imparare a guidare un hoverboard con facilità. Sai che esistono dei veicoli dotati di un giroscopio a 3 assi che rende il bilanciamento ancora più semplice?

Ancor prima di addentrarci nei dettagli vorrei suggerirti di muoverti sempre lentamente: evitando bruschi cambi di direzione si evitaranno di conseguenza brusche accelerazioni.

Iniziamo!

La prima cosa da fare ancor prima di salire per la prima volta su di un hoverboard è trovare un luogo adatto alla nostra prima guida. È facile pilotare un mezzo del genere, ma una caduta ci sta: quindi ti consiglio di scendere all’aperto e prendere confidenza in un luogo privo di persone, animali o cose.

Naturalmente bisogna accendere l’hoverboard, altrimenti il sistema di autobilanciamento non funzionerà!

guidare hoverboard 1

Sali mettendo un piede dopo l’altro: il modo migliore è essere fluidi, sciolti e non avere paura. Quando posizioni il secondo piede cerca di non sbilanciarti da una parte, bensì di rimanere ben dritto con la schiena e con le spalle. Se c’è qualcuno con te puoi farti aiutare magari aggrappandoti con una mano.

I controlli di un hover-board sono intuitivi e rispondono al cambio di distribuzione del peso in base alla direzione. Sebbene la maggior parte delle aziende utilizzi il termine “piegarsi in avanti o indietro“, io sto per suggerirti una scorciatoia per aiutarti a capire come funzionano effettivamente i controlli.

guidare hoverboard 2

La chiave è mantenere di immaginare una linea retta che parte in verticale al centro della tavola. Per rimanere fermi basterà farsi “oltrepassare” questa linea immaginaria su tutto il corpo. Per andare avanti basterà far passare la linea sulle nostre spalle e per andare indietro basterà far passare la linea immaginaria proprio appena davanti il nostro naso.

E per girare a destra o a sinistra?

guidare hoverboard 3

Deviare la nostra direzione è davvero molto semplice, ecco cosa fare:

  • Per girare a sinistra caricare il peso sulla sinistra
  • Per girare a destra caricare il peso sulla destra

Quindi, riassumendo, per girare verso una direzione bisogna caricare tutto il peso del nostro corpo verso quella parte.

I prossimi passi da fare

Una volta che hai preso abbastanza confidenza con la tua tavola, allora puoi iniziare ad essere leggermente più spericolato. Vai in avanti, torna indietro, poi gira a sinistra e vai a destra!

Cerca di creare un piccolo percorso e di girare intorno agli ostacoli, un po’ come avviene durante le prime fasi di guida di un veicolo su due ruote!

Sai che quasi tutti gli hoverboard utilizzano due motori? Ogni motore è collocato sotto una ruota, questo rende questi veicoli talmente scattanti e agili da poter essere utilizzati ovunque: dall’interno del proprio appartamento fino ad ogni angolo della strada.

Girare a destra e poi a sinistra è leggermente più difficile che andare avanti: per questo ti consigliamo di prendere pratica su un campo prima di girovagare per i marciapiedi della tua città, dove ogni metro può nascondere un pericolo o un ostacolo da evitare.

Una volta che avrai acquisito un totale controllo sul mezzo potrai modificare le impostazioni: alcuni modelli permettono di selezionare vari programmi di allenamento:

  1. Esordiente
  2. Normale
  3. Massima potenza

Selezionando la massima potenza, la batteria erogherà tutta la potenza che dispone al motore, rendendo così l’hoverboard più veloce che mai.

I bambini sono più abili degli adulti

Sei un genitore ansioso e preoccupato da tutta questa nuova tecnologia? Pensi che gli hoverboard sono dei veicoli rischioni e non vorresti darne uno a tuo figlio? Aspetta un momento, ti spiego come mai i bambini sono molto più bravi rispetto agli adulti.

Come prima cosa sono più bassi, quindi il loro baricentro è più basso, il che facilita l’equilibrio. Inoltre hanno meno paura di cadere rispetto ad un uomo adulto. La fiducia di sé e del veicolo è la chiave per non cadere e compiere solamente movimenti naturali che non spostano l’equilibrio generale.

Ogni hoverboard è diverso

Il mercato degli hoverboard è cresciuto e sta continuando a crescere sempre più perchè sono fondamentalmente facili da guidare. Detto questo, alcuni sono più facili da guidare rispetto ad altri. In questo articolo ti abbiamo spiegato le nozioni di base per imparare a guidare un hoverboard, ma anche scegliere la tavola giusta renderà il processo di apprendimento più leggero e facile. Ecco alcune cose da considerare al momento dell’acquisto.

Come prima cosa dovresti considerare a chi è rivolto l’hoverboard: un bambino avrà esigenze differenti rispetto ad un adulto ed infatti esistono tavole rivolte esclusivamente a chi è alto un tot. di centimetri. Successivamente dovrai considerare la velocità massima e il terreno su cui piloterai il mezzo.

È ovvio che chi viaggia solo su strade senza buche o marciapiedi avrà bisogno di una tavola, a differenza di chi lo utilizzerà off-road che avrà bisogno di tutta un’altra serie di componenti meccaniche.

Concludendo

Hai fatto bene, anzi benissimo, a leggere su questa pagina come guidare un hoverboard per la prima volta. Hai letto e scoperto un sacco di suggerimenti che possono darti una seria mano, ma il consiglio numero uno è: non aver paura e prova!

Solamente la pratica rende perfetti, quindi accendi la tavola e inizia a imparare! E se preferisci, ecco gli hoverboard più venduti su Amazon:

5/5 (1)

Dai un voto a questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.