Home » Intrattenimento » TV Smart » Migliori tv OLED smart 4k 2019: Guida all’acquisto

Migliori tv OLED smart 4k 2019: Guida all’acquisto

migliori tv oled smart

Viviamo in un periodo d’oro per quel che riguarda il mondo delle televisioni smart, grazie a questo articolo hai la possibilità di approfondire e scoprire le migliori tv oled smart 4k da acquistare, grazie ad una guida all’acquisto completa di ogni particolare utile per individuare il modello ideale per ogni esigenza o budget.

Quante volte capita di essere alla ricerca di una TV smart top di gamma con cui migliorare la fruizione visiva dei contenuti multimediali? Lo schermo OLED – acronimo di diodo organico a emissione di luce – è un’innovazione tecnologica che ha già conquistato migliaia di consumatori in tutto il mondo; immagini fluide, brillanti e contrastanti in grado di rivoluzionare totalmente la visione di un film o di un programma televisivo.

In questo articolo abbiamo deciso di approfondire l’interessante novità hi-tech che ha tanto appassionato i patiti di TV ultrapiatte, snelle e leggere, facili da spostare e capaci di adeguarsi a ogni condizione di luminosità. Le performances innegabilmente superiori alla media sono state il fiore all’occhiello che ha consentito di commercializzare un numero sempre crescente di schermi OLED, a prezzi sempre più concorrenziali.

TV OLED: Che cos’è

tv oled esempio

Esempio di una smart TV OLED

Una televisione OLED è sostanzialmente una smart TV dotata di un pannello OLED, acronimo di Organic Light Emitting Diode ovvero diodo organico a emissione di luce.

Questa tecnologia si differenzia dalle altre poichè permette di realizzare dei display in grado di emettere una luce propria, a differenza dei display LCD o LED che richiedono una serie di componenti aggiuntivi per essere illuminati.

Tabella comparativa delle migliori TV OLED

Etichetta
Scelta da noi
Scelta da Amazon
La più economica
La migliore
Nome prodotto
HISENSE H55O8BE
Philips 803 Smart TV OLED
LG OLED AI ThinQ 55B8
Philips 65OLED754
Immagine
HISENSE H55O8BE TV OLED Ultra HD 4K, Dolby Vision HDR, Wide Colr Gamut, Dolby Atmos, Super Slim...
Philips 803 Smart TV OLED 4K UHD da 55'' (139 cm), Ambilight, Razor Slim, Android TV
LG OLED AI ThinQ 55B8 Smart TV 55'' 4K Cinema Vision, HDR, Dolby Atmos
Philips 65OLED754, 7 series Smart TV OLED UHD 4K con tecnologia Ambilight su 3 lati
Prezzo
1.199,00 EUR
1.408,13 EUR
1.202,00 EUR
2.199,00 EUR
Tecnologia pannello
OLED
OLED
OLED
OLED
Pollici
55"
55"
55"
65"
Risoluzione
4K HDR
4K HDR
4K HDR
4K HDR
Smart TV
Tecnologia sintonizzatore
DVB-T2/S2 HEVC
DVB-T2, HEVC
DVB-T2, HEVC
DVB-T2, HEVC
Recensioni
Spedizione
Etichetta
Scelta da noi
Nome prodotto
HISENSE H55O8BE
Immagine
HISENSE H55O8BE TV OLED Ultra HD 4K, Dolby Vision HDR, Wide Colr Gamut, Dolby Atmos, Super Slim...
Prezzo
1.199,00 EUR
Tecnologia pannello
OLED
Pollici
55"
Risoluzione
4K HDR
Smart TV
Tecnologia sintonizzatore
DVB-T2/S2 HEVC
Recensioni
Spedizione
Etichetta
Scelta da Amazon
Nome prodotto
Philips 803 Smart TV OLED
Immagine
Philips 803 Smart TV OLED 4K UHD da 55'' (139 cm), Ambilight, Razor Slim, Android TV
Prezzo
1.408,13 EUR
Tecnologia pannello
OLED
Pollici
55"
Risoluzione
4K HDR
Smart TV
Tecnologia sintonizzatore
DVB-T2, HEVC
Recensioni
Spedizione
Etichetta
La più economica
Nome prodotto
LG OLED AI ThinQ 55B8
Immagine
LG OLED AI ThinQ 55B8 Smart TV 55'' 4K Cinema Vision, HDR, Dolby Atmos
Prezzo
1.202,00 EUR
Tecnologia pannello
OLED
Pollici
55"
Risoluzione
4K HDR
Smart TV
Tecnologia sintonizzatore
DVB-T2, HEVC
Recensioni
Spedizione
Etichetta
La migliore
Nome prodotto
Philips 65OLED754
Immagine
Philips 65OLED754, 7 series Smart TV OLED UHD 4K con tecnologia Ambilight su 3 lati
Prezzo
2.199,00 EUR
Tecnologia pannello
OLED
Pollici
65"
Risoluzione
4K HDR
Smart TV
Tecnologia sintonizzatore
DVB-T2, HEVC
Recensioni
Spedizione

Come scegliere la migliore tv OLED

Abbiamo deciso di aprire una breve panoramica informativa in merito agli articoli migliori di questo anno, così da garantire a ogni consumatore lo schermo che merita. Ma quali sono le caratteristiche di questi prodotti, e quali benefici possono apportare all’intrattenimento-video del cliente?

Continuando a leggere scoprire come scegliere la migliore tv OLED in base a numerose informazioni tecniche.

Risoluzione

risoluzione di un televisore oled

Risoluzione di un pannello OLED

La risoluzione è il vero cavallo di battaglia di uno schermo OLED: in commercio si possono trovare televisori in Full HD – la cui risoluzione si aggira intorno ai 1920×1080 pixel – e UltraHD, con una risoluzione quadrupla di circa 3840×2160 pixel. I colossi di intrattenimento – e la maggior parte dei contenuti fruibili sul proprio schermo domestico – hanno ormai massimizzato la loro qualità sullo standard apprezzatissimo dell’UltraHD.

Investire su uno schermo OLED ha dunque un duplice vantaggio: da un lato è possibile godere di un’immagine brillante e sgargiante, capace di muoversi in maniera fluida e dinamica sullo sfondo delle schermo; dall’altro è fondamentale che il potenziale cliente possa acquistare un prodotto verso cui si stanno dirigendo le tendenze di tutte le principali reti televisive e le piattaforme di intrattenimento che giornalmente vengono viste da milioni di persone.

La differenza risiede nella peculiarità del pixel: ogni elemento della superficie luminosa è in grado di emettere una fonte di luce in maniera autonoma, e questo consente di avere una resa visiva più profonda nelle zone nere dello schermo.

Dimensioni, pollici e design

dimensioni e design smart tv oled

La TV è un elettrodomestico che va collocato obbligatoriamente in uno spazio della propria casa: che si tratti di uno schermo per la zona living – ovvero il soggiorno – o che si preferisca una TV da collocare in camera da letto, è bene prestare la dovuta attenzione alle dimensioni dell’articolo che si sceglie; proprio per questo abbiamo scritto una guida anche per le tv di piccole dimensioni come 32 pollici.

Gli OLED sono presenti sul mercato in una duplice gamma di dimensioni, adatte tanto agli spazi più piccoli (55 pollici) quanto alle pareti su cui è possibile installare degli schermi che raggiungono i 65 pollici. Attenzione però: al di là del proprio gusto estetico e visivo, è bene prestare la dovuta attenzione alla corretta lontananza da cui si vedrà lo schermo, così da scegliere il modello migliore per le proprie necessità.

E in termini di design e di estetica? Le TV OLED vengono incontro alle esigenze del consumatore e permettono di godere di linee morbide e moderne, avanguardiste e eleganti. Avendo una cornice molto limitata, gli schermi diventano delle vere e proprie finestre da parete su cui proiettare i propri contenuti audio-visivi preferiti. Le finiture sono spesso in vetro e in metallo, a differenza della plastica impiegata massicciamente nei modelli precedenti.

HDR (High dynamic range)

hdr vs non hdr

HDR disattivato VS HDR attivo

HDR è l’acronimo di High Dynamic Range, e fa riferimento alla tecnologia che si è sviluppata in ambito dapprima fotografico e successivamente televisivo. Di cosa si parla, e qual è la sua funzione nella scelta di una TV OLED? Lo scopo della tecnologia in questione è quello di creare un accostamento fra i colori emessi dallo schermo televisivo e quelli effettivamente percepiti dall’occhio umano.

In altre parole, una TV dotata di questa funzione consente la riproduzione di contenuti in HDR con un miglioramento della qualità dei singoli pixel. L’obiettivo è quello di gestire gli estremi della gamma di toni, ovvero tutte quelle sfumature intermedie di luci e di ombre che esistono nel mondo reale e che aiutano a percepire la realtà in quanto tale.

Pannello curvo o piatto?

angolo visione schermo piatto e curvo

Comparazione dell’angolo di visione tra schermo piatto e curvo

Per comprendere i pro e i contro di una TV a schermo piatto o curvo è necessario valutare le principali caratteristiche che la contraddistinguono. Il pannello curvo viene concepito a partire dalla necessità di massimizzare la visione dell’osservatore nel punto focale, ovvero l’area centrale che viene riprodotta sulla superficie video.

Il limite di angolazione è di 20 gradi, valore superato il quale la qualità inizia a peggiorare. Nei pannelli piatti, di contro, non c’è alcuna massimizzazione della resa visiva del soggetto che è decentrato rispetto al punto focale dell’immagine. Di conseguenza, in entrambi i casi con l’aumentare dell’angolazione la resa qualitativa della TV tende a peggiorare, indipendentemente dalla curvatura del pannello.

Scegliere fra le due tipologie di pannelli dipende dalla posizione in cui si decide di installare la televisione e dalla preferenza estetica che il consumatore vuole donare al suo angolo di relax. Lo schermo curvo offre un aspetto sicuramente più originale, ideale per chi sia alla ricerca di un articolo che non passi inosservato. Di contro, la soluzione piatta è ideale per quanti non abbiano alle spalle fasci luminosi – come finestre – e vogliano risparmiare sul budget di acquisto.

Connettività e porte

ingressi e connettività di una smart tv oled

Ingressi e connettività di una smart tv oled

La maggior parte delle TV OLED in commercio sono smart, ovvero dotate di connessione Internet tramite Wi-Fi o classico cavo Ethernet. L’idea è vincente per quei consumatori che siano alla ricerca di un metodo rapido per collegare le proprie applicazioni smartphone preferite, così da avere sempre a portata di mano il catalogo di serie TV e sport che si desidera proiettare.

Inoltre – nonostante il pannello OLED sia sottile e ultra-slim – non mancano porte e ingressi utili al collegamento dei propri dispositivi hi-tech. In linea generale, gli articoli recentemente immessi in commercio sono dotati di due vani USB e di due porte HDMI, così da garantire una vasta gamma di personalizzazioni televisive.

Audio

audio delle smart oled tv

Una soundbar che migliora l’audio di una smart TV

Visto lo spessore contenuto dei pannelli OLED, è naturale che la qualità dell’impianto audio sia spesso leggermente sottotono rispetto alla resa eccelsa dell’immagine video.

Per quanti vogliano un’immersione ancora più coinvolgente nel contenuto che si decide di proiettare, è bene pensare all’acquisto di un classico sistema Home Theatre a più canali, oppure di una soundbar. Se il primo – come evidenzia il termine stesso – consente di replicare sonorità simili a quelle di una sala cinematografica, la seconda è una valida alternativa in virtù del suo ottimo rapporto qualità-prezzo e della sua maneggevolezza, facile da spostare e portare con sè ovunque si voglia.

Sistema operativo

La maggior parte degli schermi OLED montano un classico sistema operativo Android, alternativa al famoso WebOS, ancora molto popolare. In linea generale, ogni marchio è produttore di una base di funzionalità che ha caratteristiche e specifiche tecniche differenti.

LG si affida al WebOS – graficamente eccellente rispetto ai competitors – mentre Tizen è la scelta di Samsung, ottimo compromesso in virtù della sua ampia versatilità. Panasonic ha montato un My Home Screen, che ha migliorato le sue performances a seguito del nuovo aggiornamento 2.0. Infine, la Sony si è appoggiata al tradizionale Android TV, il sistema operativo per smart TV forse più completo e facile da aggiornare anche in virtù della sua massiccia presenza nel mondo smartphone.

Prezzo

Come abbiamo già avuto modo di scrivere nel nostro articolo, lo schermo OLED è un investimento sempre più apprezzato da quei consumatori che hanno intenzione di seguire le tendenze e le rivoluzioni del mondo multimediale e televisivo.

Con prezzi concorrenziali – in parte dovuti alla continua commercializzazione di una vasta gamma di TV – la scelta di un pannello OLED è un valido punto di partenza da cui godere di una visione di contenuti ancora più performante.

Il nostro consiglio? Tenere sotto controllo le offerte esclusive Amazon è uno step utile per scovare sconti esclusivi con cui ricevere comodamente a casa la rivoluzione UltraHD che ogni appassionato merita.

Migliori offerte su Amazon >

Migliori TV OLED

migliori tv oled

A questo punto della guida all’acquisto hai acquisito un discreto bagaglio di conoscenze che ti permette di districarti meglio tra i numerosi modelli e prodotti che caratterizzano questo fiorente mercato.

Di seguito hai possibilità di leggere alcune recensioni delle migliori TV OLED secondo la nostra redazione, modelli che sono stati scelti in base a tante informazioni tra cui il prezzo, le caratteristiche tecniche, le opinioni degli utenti e altri criteri che troverai leggendo.

Philips 803 Smart TV OLED 4K UHD da 55″

philips 803 smart tv oled

Philips OLED803 è un ottimo prodotto. Il design è minimalista e decisamente accattivante con due piccoli piedini con finitura metallica lucida. La cornice è sottilissima, il che rende lo stile del prodotto decisamente moderno. È presente l’ormai celeberrima tecnologia Ambilight, tanto cara al produttore quanto agli amanti delle televisioni Philips.

Pur potendo essere attaccata al muro, è consigliabile lasciare tra questo e il retro del televisore un minimo spazio per avere i bellissimi effetti visivi che la tecnologia Ambilight può offrire. La connettività è ottima, come è ottima l’esperienza di visione: essendo un Oled, i neri sono perfetti e il contrasto è ottimo.

Il pannello è ben fatto, garantendo così lo stesso contrasto e la stessa luminosità su tutta la superficie. L’angolo di visione è molto buono, sicuramente meglio di quello delle televisioni LCD, rendendo questo dispositivo adatto anche a salotti molti grandi. Una delle pecche, comune a tanti prodotti OLED, è un piccolo ritardo nelle immagini in movimento, non rendendo questo televisore adatto ai videogiochi. Anche dal punto di vista smart questa televisione presenta dei difetti: nella gestione del menù e dei contenuti si ha sempre l’impressione che questa sia più lenta rispetto a quella di altri competitors.

Offerta
Philips 803 Smart TV OLED 4K UHD da 55'' (139 cm), Ambilight, Razor Slim, Android TV
49 Recensioni

HISENSE H55O8BE TV OLED Ultra HD 4K

hisense H55O8BE smart tv oled

L’HISENSE H55O8BE può essere il giusto compromesso per chi non vuole spendere grandissime cifre, ma vuole comunque possedere un’ottima smart TV Oled a 55 pollici. Anche se i televisori di marchi più blasonati sono in grado di garantire migliori performance, il punto di forza di questo prodotto è sicuramente il rapporto qualità-prezzo.

Bellissimo design con cornice sottile ed ottima gestione delle funzionalità smart, garantendo un’esperienza d’uso davvero eccellente. Lo schermo Oled offre i soliti vantaggi: neri più profondi, ottimo contrasto e buon angolo di visuale. Mancano però alcune tecnologie offerte da altri prodotti top di gamma dei competitors, che rendono i colori meno brillanti rispetto a quelli di altre televisioni.

Nel complesso comunque un bel prodotto che si presta anche senza problemi a risoluzioni 4K UHD.

HISENSE H55O8BE TV OLED Ultra HD 4K, Dolby Vision HDR, Wide Colr Gamut, Dolby Atmos, Super Slim...
3 Recensioni
HISENSE H55O8BE TV OLED Ultra HD 4K, Dolby Vision HDR, Wide Colr Gamut, Dolby Atmos, Super Slim...
  • OLED : Neri Profondi e intensi, Colori ricchi e vibranti con ampio angolo di visione
  • Comparto Video ai Massimi Livelli con Tecnologia Dolby Vision HDR e Wide Colour Gamut
  • Smart TV Vidaa U3.0 per goderti le migliori APP : Prime Video, Netflix, Dazn, TimVision e ChiliTV

LG OLED AI ThinQ 55B8 Smart TV 55″

lg oled ai thinq 55b8

Il design è anche per la LG OLED AI ThinQ 55B8 molto bello e moderno: simile al modello precedente (LG C8), presenta a differenza di questo una base più stretta, rendendo la TV più comoda da posizionare.

La qualità dell’immagine è ottima e presenta tutti i pregi dei prodotti Oled, è presente solo qualche difetto nella riproduzione di immagini statiche, visibile solamente con immagine per test e da un occhio esperto. Per una normale riproduzione, invece, i risultati sono ottimi. I neri sono perfetti, come in molti televisori Oled, e, grazie al pannello a 10 bit, supporta anche la tecnologia Dolby Vision.

Si consigli comunque una ricalibrazione cromatica, dato che quella impostata di default non è ottimale. La gestione delle immagini in movimento è ottima, in questo caso si consiglia di attivare la funzione True Motion per aumentare la fluidità dei contenuti. La gestione dei tempi di risposta è molto buona, anche se non è sicuramente tra le migliori, ma rende comunque questo dispositivo adatto a scopi videoludici.

Nella media la qualità del suono in uscita e le funzionalità smart, da notare qui l’ottimo funzionamento dei comandi vocali. Ultima nota: questa televisione non supporta la risoluzione 1440p, quindi, se avete intenzione di collegare un PC alla TV, assicuratevi che questo possa gestire il 4K, pena il dover ricorrere al 1080p.

LG OLED AI ThinQ 55B8 Smart TV 55'' 4K Cinema Vision, HDR, Dolby Atmos
60 Recensioni
LG OLED AI ThinQ 55B8 Smart TV 55'' 4K Cinema Vision, HDR, Dolby Atmos
  • Artificial Intelligence ThinQ α7 Intelligent Processor
  • OLED 4K Cinema HDR: l 4K Cinema HDR di LG riproduce fedelmente le immagini così come sono state pensate dai registi, per vivere un’esperienza veramente cinematografica. Compatibile con i più...
  • Dolby Atmos: Solo il sistema audio Dolby Atmos diffondendo il suono a 360 gradi in ogni direzione, permette di sentirsi veramente immersi nel cuore dell’azione. Un suono chiaro, ricco e profondo in...

Philips 65OLED754, 7 series Smart TV OLED UHD 4K

Philips 65OLED754 smart tv

Il design di questo prodotto è eccellente: in una visione frontale sembra quasi di vedere una semplice lastra dalla quale spuntano i due piedini di sostegno, l’assemblaggio e i materiali sono di ottima qualità. Come abbiamo visto nel primo prodotto Philips proposto nell’articolo (Philips 803), anche questa televisione è dotata della tecnologia Ambilight, con tutti i vantaggi che ne conseguono.

Questo modello è però il televisore Philips più accessibile come prezzo tra gli Oled, ma non per questo l’esperienza d’uso non è sufficiente: Ambilight su tre lati con vari impostazioni di colore con possibile abbinamento di questi con le immagini o i suoni riprodotti, ottima esperienza visiva e di elaborazione delle immagini (che dà il meglio di sé con la risoluzione 4K), migliorie sull’input lag rispetto ai modelli precedenti, anche se non ancora a livelli di altri competitors.

I tagli che Philips ha dovuto fare per ridurre il prezzo sono quasi tutti però nell’ambito delle funzioni smart: qui non è presente come negli altri modelli il sistema AndroidTV, ma SaphiOS, il che comporta ovviamente qualche rinuncia, ma queste sono quasi esclusivamente su funzioni marginali: assenza di animazioni e minor numero di app disponibili sono le più lampanti. Nello store troverete comunque le applicazioni più utilizzate come Netflix, YouTube e Amazon Video, rendendo quindi l’esperienza d’uso comunque accettabile. Questo televisore è inoltre compatibile con Alexa grazie al microfono incorporato nel telecomando.

Philips 65OLED754, 7 series Smart TV OLED UHD 4K con tecnologia Ambilight su 3 lati
2 Recensioni
Philips 65OLED754, 7 series Smart TV OLED UHD 4K con tecnologia Ambilight su 3 lati
  • 4k uhd tv oled; la realtà nello schermo
  • Design sottile; cornice sottile e piedistallo scuro in metallo
  • Processore philips p5; immagini perfette da qualsiasi sorgente

OLED vs QLED: Le differenze principali

oled vs qled

Confronto tra OLED e QLED

La tecnologia del pannello è il fiore all’occhiello del proprio acquisto: quali sono le differenze tra sistema OLED e QLED? In termini strettamente tecnici, i pannelli appartenenti alla prima tipologia si caratterizzano per componenti organiche – i pixel – che si illuminano singolarmente al fine di rendere l’immagine brillante e ricca di sfumature tonali.

Proprio grazie a questa versatilità, quando un pixel OLED è spento, appare completamente nero, non c’è nessuna fonte di illuminazione alle spalle che lo illumini come per i TV LED. Di contro, la TV QLED è uno schermo LED basato sulla tecnologia Quantum Dot, ovvero costituita da tanti nanocristalli semiconduttori. Questi ultimi fungono da filtro che produce una luce più pura rispetto ai classici televisori a LED.

Se i pannelli OLED sono preferibili in virtù della qualità dei neri e dei grigi e in merito ai tempi di risposta della riproduzione di immagini in movimento, i QLED massimizzano la resa visiva in un prezzo più contenuto e sicuramente concorrenziale. Di contro, i primi rimangono gli indiscussi vincitori in termini di angolazione della visione, di connessione smart e di multifunzionalità.

Conclusioni e considerazioni finali

La TV OLED smart è un approccio vincente al mondo della riproduzione multimediale: non solo essa riesce a creare un mix sapientemente bilanciato fra specifiche tecniche e ricercatezza del design.

Essa è anche una valida alternativa economica in virtù del prezzo sempre più concorrenziale che consente di acquistare con pochi sforzi una rivoluzione visiva a cui sarà difficile rinunciare! Capace di appassionare e creare una dimensione di immersione senza precedenti, la TV OLED è la nuova frontiera dell’intrattenimento made-at-home.

Voto dei lettori
[Totale: 4 Media voti: 3.8]

© 2019 Domoticafull.it - Search Nebula - P.I 01622630554 - [email protected]

domoticafull.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Cookie Policy - Privacy Policy - Contatti - Sitemap